Stazione di Mezzovico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mezzovico
S. Ambrogio
stazione ferroviaria
Mezzovico 221214.jpg
Stato Svizzera Svizzera
Localizzazione Via alla Stazione, Mezzovico-Vira
Coordinate 46°05′39.57″N 8°55′43″E / 46.094324°N 8.928612°E46.094324; 8.928612Coordinate: 46°05′39.57″N 8°55′43″E / 46.094324°N 8.928612°E46.094324; 8.928612
Attivazione 1932
Stato attuale in uso
Linee Ferrovia del S. Gottardo
Tipo fermata in superficie, passante
Binari 2
Rete celere Canton Ticino
Linea S10
White dot.svg  Airolo
White dot.svg  Ambri-Piotta
White dot.svg  Faido
White dot.svg  Lavorgo
White dot.svg  Bodio
R White dot.svg  Biasca
White dot.svg  Castione-Arbedo
R White dot.svg  Bellinzona
S20S30 White dot.svg  Giubiasco
White dot.svg  Rivera-Bironico
White dot.svg  Mezzovico
White dot.svg  Taverne-Torricella
R White dot.svg  Lamone-Cadempino
R White dot.svg  Lugano S60
White dot.svg  Lugano-Paradiso
White dot.svg  Melide
White dot.svg  Maroggia-Melano
White dot.svg  Capolago-Riva San Vitale
White dot.svg  Mendrisio San Martino
White dot.svg  Mendrisio
White dot.svg  Balerna
S11 White dot.svg  Chiasso

La stazione di Mezzovico è una fermata ferroviaria sulla ferrovia del S. Gottardo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata, in origine detta di S. Ambrogio, venne aperta al servizio viaggiatori a decorrere dal 22 maggio 1932[1]. In occasione del raddoppio della ferrovia, attivato integralmente sulla tratta Taverne-Rivera a partire dal 6 maggio 1946[2], venne dotata di un sovrappassaggio[3]. Nello stesso anno venne abbellito il fabbricato viaggiatori, i binari vennero dotati di banchine rialzate e, lato montagna, venne edificata una piccola sala d'attesa per gli utenti[4].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata è munita di un fabbricato viaggiatori posto a servizio del secondo binario e di un riparo coperto[5] a servizio del primo binario.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Al momento dell'apertura, con l'orario estivo 1932, al servizio viaggiatori la fermata era servita da cinque coppie di treni[6]. Al 2015 la stazione è servita, con cadenza semi-oraria (rinforzata alle ore di punta), dai treni regionali della linea S10 della rete celere del Canton Ticino[7].

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La fermata dispone di due banchine, a servizio rispettivamente del primo e del secondo binario, collegate da un sovrappassaggio.

  • Biglietteria automatica Biglietteria automatica
  • Sala d'attesa Sala d'attesa

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione assicura un interscambio con la linea postale 62.453 Rivera-Taverne[8].

  • Fermata autobus Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [s.n.], Da Mezzovico-Vira. «Popolo e Libertà», 21 maggio 1932, 2
  2. ^ [s.n.], Améliorations à la ligne du Gothard, p. 112
  3. ^ Paul Nabholz, Ausbau der Gotthardbahn im Sottoceneri auf Doppelspur, p. 118
  4. ^ Paul Nabholz, Double voie Rivera/Bironico-Taverne/Torricella, p. 188
  5. ^ Paul Nabholz, Ausbau der Gotthardbahn im Sottoceneri auf Doppelspur, p. 118
  6. ^ [s.n.], Da Mezzovico-Vira. «Popolo e Libertà», 21 maggio 1932, 2
  7. ^ Orario ufficiale Svizzera 2015 (versione PDF), quadro 631, Ufficio federale dei trasporti. URL consultato il 23-12-2014.
  8. ^ Orario ufficiale Svizzera 2015 (versione PDF), quadro 62.453, Ufficio federale dei trasporti. URL consultato il 23-12-2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • [s.n.], Améliorations à la ligne du Gothard, "Bulletin des CFF", 23 (1946), 7, 110-112
  • Paul Nabholz, Double voie Rivera/Bironico-Taverne/Torricella, "Bulletin des CFF", 23 (1946), 12, 188-189
  • Paul Nabholz, Ausbau der Gotthardbahn im Sottoceneri auf Doppelspur, "Schweizerische Bauzeitung", 128 (1946), 9, 116-119.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mezzovico
Direzione Stazione precedente Ferrovia Stazione successiva Direzione
Immensee TriangleArrow-Left.svg Rivera-Bironico Pfeil links.svg Immensee–Chiasso
 (168,86)
Pfeil rechts.svg Taverne-Torricella TriangleArrow-Right.svg Chiasso