Stazione di Komagome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
JR logo (east).svg Komagome Tokyo Metro logo.svg
駒込
stazione ferroviaria
Komagome-Station-North-exit.JPG
Uscita nord della stazione di Komagome
Stato Giappone Giappone
Localizzazione Toshima, Tokyo
Attivazione 1910 [[Categoria:Stazioni ferroviarie attivate nel 1910|JR logo (east).svg Komagome Tokyo Metro logo.svg]]
Stato attuale In uso
Linee Linea Yamanote
Tipo Stazione di superficie
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte: Tutti gli operatori
80.408 (2011)
Binari 2+2
Interscambi Subway TokyoNamboku.png Linea Namboku

La Stazione di Komagome (駒込駅 Komagome-eki?) è una stazione ferroviaria di Tokyo. Si trova nel quartiere di Toshima.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La stazione di Komagome fu aperta il 15 novembre 1910 dalle Ferrovie Nazionali del Giappone per servire la linea Yamanote. Nel 1945 venne distrutta da un bombardamento aereo della seconda guerra mondiale e in seguito ricostruita. La metropolitana arrivò il 29 novembre 1991.

Linee[modifica | modifica sorgente]

Treni[modifica | modifica sorgente]

Metropolitana[modifica | modifica sorgente]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Stazione JR East[modifica | modifica sorgente]

La stazione JR East è servita dalla linea Yamanote con due binari e una banchina centrale a isola.

1 Linea Yamanote per Ueno, Tokyo e Shimbashi
2 Linea Yamanote per Ikebukuro, Shinjuku e Shibuya

Stazione Tokyo Metro[modifica | modifica sorgente]

La stazione della linea Namboku della Tokyo Metro è sotterranea, con una banchina centrale a isola dotata di porte di banchina per proteggere l'accesso ai binari.

1 Subway TokyoNamboku.png Linea Namboku per Ōji, Akabane-Iwabuchi e Urawa Misono
2 Subway TokyoNamboku.png Linea Namboku per Shirokane-Takanawa, Meguro e Hiyoshi

Stazioni adiacenti[modifica | modifica sorgente]

« Servizio »
Linea Yamanote
Sugamo - Tabata
Linea Namboku
Hon-Komagome - Nishigahara

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]