Stazione di Kita-Senri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hankyu-logo.svg Kita-Senri
南千里
stazione ferroviaria
Kitasenri stn.jpg
Vista della stazione
Stato Giappone Giappone
Localizzazione Suita, Ōsaka
Attivazione 1967 [[Categoria:Stazioni ferroviarie attivate nel 1967|Hankyu-logo.svg Kita-Senri]]
Stato attuale In uso
Linee Ferrovie Hankyū

Linea Hankyū Senri

Tipo Stazione in viadotto passante
Passeggeri
al giorno
all'anno
Fonte: Ferrovie Hankyū
28.549 (2010)
-
Binari 2
Interscambi Bus (presente un grande terminal bus all'esterno)
Note Codice: HK 95

La stazione di Kita-Senri (南千里駅 Kita-Senri-eki?) è una stazione ferroviaria delle Ferrovie Hankyū situata a Suita, città della prefettura di Ōsaka in Giappone. Serve la linea Hankyū Senri ed è la stazione di ingresso per accedere a Senri New Town, una grande area residenziale sviluppatasi a partire dagli anni '60, contenente diversi campus universitari e svariati servizi per i residenti.

Linee[modifica | modifica wikitesto]

Hankyu-logo.svg Ferrovie Hankyū
Linea Hankyū Senri

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è realizzata su terrapieno e dispone di due marciapiedi laterali con due binari passanti. Si tratta dell'ultima stazione della linea Senri, e quindi di fatto è il termine, ma i binari proseguono alcune centinaia di metri con un tronchino per il ricovero dei mezzi e l'inversione. Il binario 1 è utilizzato per i treni diretti al centro di Osaka, mentre il binario due è usato per i servizi diretti sulla linea Sakaisuji della metropolitana di Osaka.

1 Linea Hankyū Senri per Yamada, Awaji, Umeda, Sannomiya e Takarazuka.
2 Linea Hankyū Senri per Yamada, Awaji, Tenjinbashisuji Rokuchōme e, via linea Sakaisuji, Dōbutsuen-mae e Tengachaya

Stazioni adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

« Servizio »
Linea Hankyū Senri
Yamada Locale Capolinea

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]