Stazione di Calitri-Pescopagano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Coord}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Calitri-Pescopagano
stazione ferroviaria
Stazione Calitri - Pescopagano.jpg
Stato Italia Italia
Localizzazione Calitri Scalo, Calitri (Av)
Attivazione 1895
Stato attuale In uso (la circolazione dei treni sulla linea è sospesa)
Linee Avellino–Rocchetta Sant'Antonio
Tipo Stazione in superficie, passante
Binari 2
Interscambi Autobus urbani ed extraurbani per Calitri, Melfi, Pescopagano, Avellino, Potenza e Roma
Dintorni - Zona industriale

La stazione di Calitri-Pescopagano è una stazione ferroviaria posta sulla linea Avellino–Rocchetta Sant'Antonio, a servizio della città di Calitri e del comune di Pescopagano. Entrambi i centri abitati si trovano a notevole distanza dalla stazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Calitri-Pescopagano, inaugurata insieme alla linea nel 1895, ebbe fin dall'inizio una discreta importanza per movimento passeggeri non tanto per la vicinanza con i paesi ma perché situata in un punto nel quale vi era l'incrocio di diverse strade con il tempo diventate statali e quindi di grossa importanza. La stazione godeva anche di un buon flusso di traffico merci, visto la presenza di diverse industrie che utilizzavano il treno per il movimento dei prodotti. A causa del terremoto dell'Irpinia del 1980 la stazione venne rasa al suolo e al posto del fabbricato viaggiatori vennero installati alcuni prefabbricati, ancora in uso.

L'esercizio ferroviario sulla linea è sospeso dal 12 dicembre 2010[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Calitri-Pescopagano non dispone di un fabbricato viaggiatori ma di alcuni moduli prefabbricati: questi comunque non ospitano alcun servizio per i viaggiatori e sono chiusi.

All'interno della stazione si contano 2 binari passanti per il servizio passeggeri, serviti da due banchine e collegati tramite una passerella sui binari.

La stazione è dotata anche di un piccolo scalo merci, con annesso edificio sempre prefabbricato: il traffico merci però non è più attivo.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il traffico passeggeri è sospeso come nel resto della linea.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria Capolinea autolinee

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiusure in Campania, in "I Treni" n. 333 (gennaio 2011), p. 5

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti