Statua equestre di Genghis Khan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il monumento a Genghis Khan in Mongolia.

La statua equestre di Genghis Khan è un monumento colossale dedicato a Genghis Khan situato a Tsonjin Boldog in Mongolia sulle rive del fiume Tuul Gol, ca. 54 km a est della capitale Ulan Bator.

La statua che rappresenta Genghis Khan a cavallo è alta 30 metri e poggia su di un edificio circolare alto 10 metri, per cui l'altezza totale del monumento (Genghis Khan Statue Complex) è di 40 metri. È attualmente (2014) la statua equestre più alta del mondo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La statua con il sottostante edificio commemorativo è stata inaugurata in settembre 2008 ed è opera dello scultore D. Erdenebileg e dell'architetto J. Enkhjargal. È costruita in acciaio ed ha un peso di circa 250 ton. I visitatori possono raggiungere, attraverso una scala interna, la testa del cavallo, da dove si può ammirare il panorama dell'intero complesso. La statua è orientata verso est, in direzione del luogo di nascita di Genghis Khan.

L'edificio sottostante, di forma circolare, è delimitato da 36 colonne, ciascuna simboleggiante i 36 Khan mongoli succedutisi a partire da Genghis Khan. Il costo totale del monumento è stimato in 4,1 milioni di USD. Nelle vicinanze si trova un museo dedicato alle varie culture succedutesi in Mongolia dall'età del bronzo e un'area ricreativa per visitatori di 212 ha.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]