Statua di Cosimo I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°43′10.2″N 10°24′00.57″E / 43.7195°N 10.400158°E43.7195; 10.400158

Statua di Cosimo I in piazza dei Cavalieri
Questa voce fa parte della serie
Piazza dei Cavalieri
Voci principali

La statua di Cosimo I de' Medici di Pisa si trova in piazza dei Cavalieri, davanti al palazzo dei Cavalieri.

Fu commissionata allo scultore Pietro Francavilla dal Granduca Ferdinando I nel 1596. Il monumento intendeva celebrare il padre di Ferdinando quale primo gran maestro dell'Ordine dei cavalieri di Santo Stefano.

Cosimo è raffigurato in piedi su un alto piedistallo, nell'atto di sottomettere un delfino, a simboleggiare il dominio del mare del Granducato. Davanti al piedistallo si trova una fontana, sempre del Francavilla, con una vasca a conchiglia, decorata da due esseri mostruosamente grotteschi (uno alla base e uno vicino allo zampillo) in un stile manierista.

La statua è stata danneggiata nel tempo e presenta alcune parti lacunose. Ad esempio, è da tempo mancante il bastone di comando che la mano destra impugnava in origine.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefano Sodi e Stefano Renzoni, La chiesa di Santo Stefano e la piazza dei Cavalieri, collana Mirabilia Pisana, edizioni Ets, Pisa 2003

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Arte