Stati Uniti d'America occidentali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il West, o Stati Uniti occidentali è la regione censuaria[1] degli Stati Uniti d'America situata nella parte occidentale del Paese. È composta a sua volta di due divisioni censuarie: Regione del Pacifico e Regione delle Montagne[1].

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

In rosso scuro il "West" secondo la suddivisione censimentaria ufficiale. La colorazione a bande diagonali indica invece gli altri stati talvolta indicati come appartenenti agli Stati Uniti occidentali

Secondo lo United States Census Bureau, gli Stati che fanno parte degli Stati Uniti occidentali sono:

Altri Stati, che sono talvolta raggruppati nella regione del West, vengono inseriti ufficialmente in altre regioni censuarie: Kansas, Nebraska, Sud Dakota e Nord Dakota sono inclusi nel Midwest. Arkansas, Louisiana, Oklahoma e Texas sono invece inclusi negli Stati Uniti meridionali. È raro che gli stati ad est del Mississippi siano considerati parte del moderno West. Storicamente, comunque, il Territorio del nord-ovest era considerato parte del west e in diversi sport la suddivisione occidentale comprende squadre che non rappresentano città degli Stati Uniti occidentali. Nella Western Conference dell'NBA, ad esempio, è presente una squadra del Tennessee.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli stati del West occupano regioni geografiche molto diverse fra loro come la costa pacifica, le foreste temperate del Nord-ovest, le Montagne Rocciose, le Grandi Pianure, la parte occidentale dell'Altopiano d'Ozark, la porzione occidentale delle foreste meridionali e tutte le aree desertiche degli Stati Uniti (Mojave, Sonora, Gran Bacino e Chihuahua). Da non dimenticare, inoltre, che risultano inclusi nella regione anche i peculiari ambienti dell'Alaska e delle Hawaii.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b http://www.census.gov/geo/www/us_regdiv.pdf