Statere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Statere di Corinto (ca. 345-307 a.C.)
Ravel 1008.2.jpg
Pegaso in volo verso sinistra, in basso lettera Ϙ (koppa)[1]. Testa laureata ed elmata di Atena; dietro aquila stante.
 :AR, 8,53 g

Statere è il nome di diversi tipi di moneta dell'antichità. La moneta fu battuta da varie città greche nei diversi standard monetari, in argento, oro ed elettro.

Lo statere d'argento era la moneta più diffusa nell'antichità greca. Era il più alto nominale normalmente battuto e valeva in genere il doppio di una dracma.


Alcuni degli stateri più famosi furono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La lettera koppa è caratteristica delle monete di Corinto

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tyll Kroha: Münzen sammeln, 3. ed., Braunschweig 1968

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]