Starzinger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Science Fiction Saiyuki Starzinger
manga
Titolo orig. SF西遊記 スタージンガー
(Esu Efu Saiyuki Sutājingā)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Leiji Matsumoto
Collanaed. Wonder Comics
Tankōbon 3 (completa)
Target shōnen, shōjo
Generi mecha, fantascienza
Science Fiction Saiyuki Starzinger
serie TV anime
Titolo orig. SF西遊記 スタージンガー
(Esu Efu Saiyuki Sutājingā)
Autore Leiji Matsumoto
Regia
Sceneggiatura
Character design Masami Suda
Studio Toei Animation
Musiche Shunsuke Kikuchi
Rete Fuji TV
1ª TV 2 aprile 1978 – 24 agosto 1979
Episodi 73 (completa)
Durata ep. 30 min
Direzione dopp. it. Mimmo Palmara

Science Fiction Saiyuki Starzinger (SF西遊記 スタージンガー Esu Efu Saiyuki Sutājingā?) è un anime di 73 episodi (64 nella prima serie più 9 nella seconda) basato su un manga di Leiji Matsumoto e prodotto dalla Toei Animation. È stato trasmesso in Giappone tra il 1978 ed il 1979. È una trasposizione in chiave fantascientifica del classico della letteratura cinese Viaggio in Occidente.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia ruota attorno alla Principessa della Luna, Aurora, e i suoi tre compagni cyborg: Coog, Hakka e Gorgo, che devono raggiungere il Grande Pianeta e ripristinare l'Energia Galattica, che si sta affievolendo a causa dell'anzianità della sua regina: in conseguenza di questo tutte le forme di vita di tutti i pianeti stanno diventando aggressive e sanguinarie, e la civiltà sta regredendo.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Di seguito una lista dei personaggi, con il loro equivalente in Viaggio in Occidente:

  • Principessa Aurora: una dei protagonisti della serie. Principessa della Luna, ha perso il suo regno a causa della diminuzione dell'Energia Galattica, ed è stata scelta dalla dottoressa Kitty per ripristinarla, in quanto possiede gli stessi poteri della Regina del Grande Pianeta. Nel romanzo è il monaco Sanzang.
  • Jan Coog: originariamente un essere umano, ha trasformato il suo corpo in un cyborg per proteggere l'umanità, ma da allora gli sono sempre stati assegnati incarichi di poco conto e ha perciò sviluppato un'attitudine ribelle: per questo è stato imprigionato in una sfera di cristallo dalla dottoressa Kitty fino all'inizio dell'avventura, quando lo libera per servire la principessa Aurora. Viene indotto con un trucco a indossare una coroncina d'oro, che si rivela essere uno strumento attraverso il quale la principessa può controllarlo. La sua arma è un bastone allungabile, il Giavellotto Astrale, mentre il suo mezzo di trasporto è lo Star Crow. Nel romanzo è Sun Wukong, infatti il suo nome, traslitterato in altro modo, è Jan Kugo, che è l'anagramma di Goku, il nome giapponese del personaggio (Son Goku).
  • Don Hakka: un altro cyborg che si unisce al gruppo, di corporatura massiccia, e fortissimo nel combattimento corpo a corpo. Ha una catena e uno scudo che può sparare missili come armi, mentre il suo mezzo di trasporto è lo Star Bud. Nel romanzo è Zhu Wuneng, infatti il suo nome allude a quello giapponese del personaggio, Hakkai.
  • Sir Gorgo: un cyborg che Aurora e Coog incontrano strada facendo, abilissimo a combattere in acqua. La sua arma è un fucile-tridente, mentre il suo mezzo di trasporto è lo Star Copper. Nel romanzo è Sha Wujing, ma qui l'allusione nel nome è nascosta nella traslitterazione, che sarebbe dovuta essere Gorjo, alludendo a Sha Gojyo che è il nome giapponese del personaggio.
  • Regina del Cosmo: l'astronave su cui i protagonisti viaggiano, progettata dalla dottoressa Kitty; contiene le tre navicelle che i cyborg utilizzano per muoversi nello spazio. Nel romanzo è il principe drago che fa da cavallo al monaco.
  • Dottoressa Kitty: geniale scienziata che aiuta i protagonisti durante il viaggio grazie alla sua abilità tecnica, pur essendo rimasta sulla Terra. Nel romanzo è la Bodhisattva Guanyin.
  • Professor Dogget: è al fianco della dottoressa Kitty ed è lui che ha trasformato Coog in un cyborg.

Nemici principali[modifica | modifica sorgente]

  • Ghinghin: nemico della prima parte della storia (ep. 13-31), è un alieno dalle fattezze scimmiesche che insieme al fratello Kinkin ha colonizzato numerosi pianeti del sistema solare e schiavizzato gli abitanti. Si tratta di un essere estremamente spietato che non esita a compiere stragi per i suoi scopi. Viene sconfitto da Coog e Gorgo.
  • Kinkin: fratello di Ghinghin è ancora più subdolo e malvagio di lui; ha un aspetto poco definito (potrebbe essere l'evoluzione di un volatile). Una volta sconfitto, si suiciderà facendosi esplodere nella sua base.
  • Solda: comandante al servizio di Kinkin e Ghinghin che viene ucciso dai suoi stessi capi.
  • Re Gyuma: nemico della seconda parte (ep. 33-56), è l'imperatore del sistema girara che comanda un vasto esercito, il suo scopo è di catturare la Principessa Aurora per sfruttare l'energia galattica.
  • Regina Lacet: regina del pianeta Lacet, si allea con Re Gyuma per catturare Aurora ma a missione compiuta ucciderà il re. Viene giustiziata dai soldati di Gyuma quando scoprono il suo tradimento.
  • Bel Ami: è un cyborg femminile e un abile spadaccina fedele alla Regina Lacet che sfida Coog varie volte ma in seguito si innamorerà di lui. Si sacrificherà nell'ep. 64 per distruggere il "mostro di luce".
  • Capitano Garya: generale dell'esercito di Gyuma. Viene ucciso nell'ep. 38 da Bel Ami.
  • Principe Guima: figlio cyborg di Re Gyuma che prende il posto del padre dopo la sua morte e diviene il nemico principale della Principessa Aurora; la sua arma più pericolosa è la "cintura magnetica". Viene eliminato da Coog dopo una dura lotta.
  • Satana Golgoa: nemico della seconda serie, è il mostro più potente incontrato dai protagonisti nonché capo di una tribù di demoni spaziali del sistema golgoa. Verrà sconfitto nell'ultima puntata da Jan Coog.
  • Bigmar: suddito di Satana Golgoa che come tutti i "mostri golgoa" ha la capacità di trasformarsi.
  • Saba: è la strega assistente di Satana Golgoa; appare nel penultimo episodio.

Sigla[modifica | modifica sorgente]

Sigla iniziale giapponese
Sigla finale giapponese
  • Hime no Tame nara (姫のためなら?) di Koorogi '73
  • Hoshi ni Negai o di Mitsuko Horie
Sigla italiana

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Viaggio verso il grande pianeta
「飛べ!オーロラ姫」 - Tobe! ōrora hime
2 aprile 1978
2 La principessa dello spazio
「宇宙で一番の暴れん坊」 - Uchū de ichiban no abarenbō
9 aprile 1978
3 Il pianeta di fango
「おれも男だ!姫のため」 - Oremo otoko da! hime notame
16 aprile 1978
4 L'avventura e il sogno
「夢を求める冒険野郎!!」 - Yume wo motome ru bōkenyarō!!
23 aprile 1978
5 L'amicizia è l'arma più forte
「胸に輝け!友情の星」 - Mune ni kagayake! yūjō no hoshi
30 aprile 1978
6 Il giavellotto astrale
「強い味方のアストロ棒!」 - Tsuyoi mikata no asutoro bō!
7 maggio 1978
7 La prodezza di Hakka
「男ハッカの大活躍」 - Otoko hakka no daikatsuyaku
14 maggio 1978
8 L'incubo dell'energia
「悪夢のバリバリゾーン」 - Akumu no baribarizōn
21 maggio 1978
9 La stella scomparsa
「まぼろしの星は消えた」 - Maboroshino hoshi ha kie ta
28 maggio 1978
10 Il simbolo della speranza
「希望という名の星」 - Kibō toiu mei no hoshi
4 giugno 1978
11 Il dottor Mud
「地球へ急げ!スタークロー」 - Chikyū he isoge! sutakurō
11 giugno 1978
12 Non morire, principessa
「死ぬなよ!オーロラ姫」 - Shinu nayo! ōrora hime
18 giugno 1978
13 Il pianeta diviso
「青星・黄星・なみだ星」 - Ao hoshi. ki hoshi. namida hoshi
25 giugno 1978
14 Il pianeta fortezza
「要さい惑星ギンギラ!」 - Yōsa i wakusei gingira!
2 luglio 1978
15 Il punto nero
「ブラックホール危機一髪!!」 - Burakkuhōru kikiippatsu!!
9 luglio 1978
16 Un fiore morente
「宇宙に散った花一輪」 - Uchū ni chitta hana ichirin
16 luglio 1978
17 Un'ombra nel mare
「青い海に黒い影」 - Aoi umi ni kuroi kage
23 luglio 1978
18 Onda di calore
「涙もハートもあったかい」 - Namida mo hato moattakai
30 luglio 1978
19 Arrivederci, capitano!
「さらば!ジョーゴよ」 - Saraba! jōgo yo
6 agosto 1978
20 L'indomito Mart
「小さな星にも太陽が!」 - Chiisa na hoshi nimo taiyō ga!
13 agosto 1978
21 L'eroe del sottosuolo
「敬礼!泥んこの英雄」 - Keirei! doro nkono eiyū
20 agosto 1978
22 I mostri scomparsi
「涙よ!流れ星となれ」 - Namida yo! nagareboshi tonare
27 agosto 1978
23 Visione telepatica
「愛よ!銀河の彼方まで」 - Ai yo! ginga no kanata made
3 settembre 1978
24 Uno dei due mente
「ウソつき星人は誰だ!?」 - Uso tsuki seijin ha dare da!?
10 settembre 1978
25 Un pianeta splendente (il ritorno di ghinghin)
「よみがえったギンギンマン」 - Yomigaetta ginginman
17 settembre 1978
26 Una tremenda battaglia
「大勝負!憎むべき敵」 - Taishō fu! nikumu beki teki
24 settembre 1978
27 Kin Kin attacca di nuovo
「出撃!ギンギンマン軍団」 - Shutsugeki! ginginman gundan
1º ottobre 1978
28 Morte alla regina del cosmo
「突進!クイーン・コスモス号」 - Tosshin! kuin. kosumosu gō
8 gennaio 1978
29 La fortezza Goldstar
「大爆発!ゴルスター」 - Daibakuhatsu! gorusuta
15 ottobre 1978
30 I tre fratelli
「地獄星を脱出せよ!」 - Jigoku hoshi wo dasshutsu seyo!
22 ottobre 1978
31 Rivolta a Lephan
「レンファ星基地の反乱!」 - Renfa hoshi kichi no hanran!
29 ottobre 1978
32 L'amore del mostro
「わが子よ!モンスターの愛」 - Waga ko yo! monsuta no ai
5 novembre 1978
33 Satana nello spazio
「出現!宇宙の帝王」 - Shutsugen! uchū no teiō
12 novembre 1978
34 Il Maledetto pianeta di vetro
「呪われたガラスの星」 - Norowa reta garasu no hoshi
19 novembre 1978
35 Il cuore del mostro
「狂暴モンスターのこころ」 - Kyōbō monsuta nokokoro
26 novembre 1978
36 Senza pianeta
「星をなくしたあいつ!」 - Hoshi wonakushitaaitsu!
3 dicembre 1978
37 Il lupo solitario dello spazio
「宇宙の美しき狼」 - Uchū no utsukushi ki ookami
10 dicembre 1978
38 I cani robot
「故郷の星に吠えろ!」 - Kokyō no hoshi ni hoe ro!
17 dicembre 1978
39 La neve eterna
「美しき雪は永遠に」 - Utsukushi ki yuki ha eien ni
24 dicembre 1978
40 La principessa dispersa sul pianeta Magma
「マグマの星に消えた姫!」 - Maguma no hoshi ni kie ta hime!
31 dicembre 1978
41 La grande ricerca per salvare la principessa
「大追跡!姫を救出せよ!」 - Daitsuiseki! hime wo kyūshutsu seyo!
7 gennaio 1979
42 Una donna dal passato oscuro
「黒い栄光に散った男」 - Kuroi eikō ni chitta otoko
14 gennaio 1979
43 Uccidete la principessa, con amore!
「愛をこめて姫を撃て!」 - Ai wokomete hime wo ute!
21 gennaio 1979
44 Un giuramento nel deserto rosso
「赤い砂漠の誓い」 - Akai sabaku no chikai
28 gennaio 1979
45 Ninna nanna in un campo di battaglia
「戦場に響く子守歌」 - Senjō ni hibiku komoriuta
4 febbraio 1979
46 I soldati della regione straniera
「悲しき外人部隊」 - Kanashi ki gaijinbutai
11 febbraio 1979
47 Domani sarà il giorno
「対決!サイボーグ戦士」 - Taiketsu! saibōgu senshi
18 febbraio 1979
48 L'attacco di re Ghyuma
「キング・ギューマの出撃!」 - Kingu. gyūma no shutsugeki!
25 febbraio 1979
49 Il complotto della regina Lacet
「クイーン・ラセツの陰謀」 - Kuin. rasetsu no inbō
4 marzo 1979
50 L'ultimo giorno delle fortezze del male
「魔王軍団最後の日」 - Maō gundan saigo no nichi
11 marzo 1979
51 Forza, soldati dell'amore!
「戦え!愛の戦士たち」 - Tatakae! ai no senshi tachi
18 marzo 1979
52 L'ultimo giorno delle forze del male (L'uomo Che Torno' Dall'inferno)
「地獄から帰って来た男」 - Jigoku kara kaette kita otoko
25 marzo 1979
53 Attacco improvviso (sole nero)
「奇襲!黒い太陽」 - Kishū! kuroi taiyō
1º aprile 1979
54 La principessa Aurora nelle mani del diavolo
「絶体絶命!オーロラ姫」 - Zettaizetsumei! ōrora hime
8 aprile 1979
55 La battaglia del pianeta Girara
「ギララ星宇宙の決戦」 - Girara hoshi uchū no kessen
15 aprile 1979
56 Fine di un malvagio
「激闘!クーゴ対ガイマ」 - Gekitō! kūgo tsui gaima
22 aprile 1979
57 L'aspetto primitivo dei mostri
「幽霊モンスターの正体!」 - Yūrei monsuta no shōtai!
6 maggio 1979
58 Edora, la regina fantasma
「幻の女王ユドラ」 - Maboroshi no joō yudora
13 maggio 1979
59 L'enigma dell'antico pianeta
「古代遊星の謎」 - Kodai yūsei no nazo
20 maggio 1979
60 La terra distrutta
「来るか!地球最後の日」 - Kuru ka! chikyūsaigo no nichi
27 maggio 1979
61 Sole, torna a risplendere
「突進!キティ研究所」 - Tosshin! kitei kenkyūsho
3 giugno 1979
62 Il pianeta Atlates
「海底惑星アテランテス!」 - Kaitei wakusei aterantesu!
10 giugno 1979
63 Oltre la tempesta
「宇宙の嵐を越えて!」 - Uchū no arashi wo koe te!
17 giugno 1979
64 Il mostro di luce
「飛べ!大王星めざして」 - Tobe! daiō hoshi mezashite
24 giugno 1979
65 I nuovi circuiti di Coog
「大変身!ジャン、クーゴ」 - Taihen mi! jan, kūgo
1º luglio 1979
66 Il rapimento della principessa
「妖怪!闘えオーロラ姫」 - Yōkai! tatakae ōrora hime
8 luglio 1979
67 Il pianeta degli schiavi
「無残!涙の奴隷星」 - Muzan! namida no dorei hoshi
15 luglio 1979
68 Il piccolo demonio
「許せない小悪魔」 - Yuruse nai koakuma
22 luglio 1979
69 Il quinto pianeta
「愛の星は悲しみの星」 - Ai no hoshi ha kanashimi no hoshi
29 luglio 1979
70 Il falso Coog
「クーゴ対偽クーゴ」 - Kūgo tsui nise kūgo
5 agosto 1979
71 Lacrime di dolore
「光れ!苦しみの涙」 - Hikare! kurushi mino namida
12 agosto 1979
72 Lo scontro finale
「大決戦!魔王ゴルガ」 - Dai kessen! maō goruga
19 agosto 1979
73 Addio, principessa
「さらば姫!わが友よ」 - Saraba hime! waga tomo yo
26 agosto 1979

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]