Stardust (AC Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stardust
Universo Universo DC
Nome orig. Dr. Mara
Lingua orig. Inglese
Autore Bill Black (sia sceneggiatura che illustrazioni)
Editore AC Comics
1ª app. marzo 1983
Sesso Femmina

Stardust è una super eroina immaginaria che comparve nei fumetti della serie Femforce, pubblicati dalla AC Comics. Debuttò in Bill Black's Fun Comics n. 4 (marzo 1983).

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Il vero nome di Stardust è Dr. Mara, una scienziata e un dissidente politico di alto rango del pianeta Rur, noto per essere dominato da sole donne. Cercando un'arma per l'invasione di Kronons, Mara decise di scongelare l'eroe terrestre ibernato Captain Paragon, e tentò di inserire la sua presenza nella battaglia. Mentre tentava di convincere Captain Paragon a combattere, Mara accidentalmente entrò nell'Impianto Stellare Erg, che le donò i suoi super poteri.

Sentinels of Justice e Femforce[modifica | modifica sorgente]

Stanca della politica bellicosa della regina Rurana, Mara decise di lasciare Rur con Captain Paragon quando questi ritornò sulla Terra. Divenne un membro delle Sentinels of Justice, e, dopo che il gruppo si sciolse, entrò nelle Femforce. Stardust ebbe molte difficoltà nel crearsi una vita sulla Terra: la sua mancanza di familiarità con le interazioni tra maschi e femmine (dato che il suo pianeta natale era popolato di sole donne), la portò successivamente ad uno scontro con la seconda Ms. Victory, quando Stardust cominciò una relazione con l'ex marito di Jennifer, David Burke.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Presumibilmente, Stardust perse la vita liberando la sua compagna di squadra, She Cat, dal controllo di una potente dea-gatto. Il suo corpo venne vaporizzato dal conseguente raggio d'energia, lasciando le Femforce a piangere la sua scomparsa. Tuttavia, in Femforce n. 150, la squadra scoprì che era viva nella dimensione dei Vecchi Oscuri. La salvarono e la riportarono sulla Terra.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Grazie all'Impianto Stellare Erg, Stardust possiede forza super umana, può lanciare raggi d'energia, e può volare. Quando vola, lascia dietro di sé una scia di stelle.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fumetti