Star Wars: Gli Eroi della Repubblica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Star Wars: The Clone Wars - Gli Eroi della Repubblica
Sviluppo Krome Studios
LucasArts Singapore[1]
Pubblicazione LucasArts
Data di pubblicazione 6 ottobre 2009
Genere Azione
Tema Guerre stellari
Modalità di gioco Singolo, Multigiocatore
Piattaforma Windows, Xbox 360, Playstation 3, Playstation Portable, Playstation 2, Wii, Nintendo DS
Supporto Blu-ray Disc, DVD, UMD,Wii Optical Disc
Periferiche di input Tastiera, Mouse, Gamepad

Star Wars: The Clone Wars - Gli Eroi della Repubblica (Star Wars: The Clone Wars - Republic Heroes in inglese) è un videogioco d'azione, sviluppato dalla Lucasfilm Animation Singapore e dalla Krome Studios e pubblicato da LucasArts,disponibile per le piattaforme Microsoft Windows, Xbox 360, PlayStation 3, Wii, PlayStation Portable, PlayStation 2 e Nintendo DS.[2][3] Il gioco è ambientato durante i fatti narrati nella serie The Clone Wars. Il gioco è uscito il 6 ottobre 2009.[4]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è ambientato tra la Prima Stagione e la Seconda Stagione della serie televisiva. I principali antagonisti del gioco sono il cacciatore di taglie Cad Bane e lo Skakoan Kul Teska, nonché il Conte Dooku.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Questo videogame permette al giocatore di scegliere sia i Cavalieri Jedi, che i Soldati Clone, gli AT-RT e altri personaggi ed è composto da oltre 30 missioni. Il gioco ha uno stile grafico simile a quello della serie Star Wars: The Clone Wars dal quale è tratto. La modalità di gioco è pressappoco simile a quella del videogioco del 2005 della LucasArts Star Wars Episodio III: La vendetta dei Sith. Il giocatore è in grado di usare i Poteri della Forza giocando un personaggio sensibile alla Forza. Per equilibrare i ruoli, i soldati clone avranno a loro disposizione un vasto arsenale di guerra.[5] Nel videogioco è disponibile anche una modalità cooperativa.

Il gioco è composto da quattro differenti atti sviluppati su differenti pianeti e una stazione orbitante della Repubblica. Le prime missioni riguardano il pianeta desertico Ryloth, le altre saranno sulla stazione Juma 9, sul pianeta nevoso Alzoc III e su Behpour. I personaggi Jedi hanno a disposizione la spada laser e attacchi di Forza, che possono essere caricati per maggiore danno. Le varianti con cui possono distruggere i nemici droidi sono molteplici: dal semplice attacco con la spada al saltarli sopra controllandoli per usarli come arma alternativa e infine farli saltare in aria. I cloni invece hanno a disposizione il fucile blaster, granate EMP (che disattivano momentaneamente le forze nemiche), detonatori termici e lanciarazzi.

Nel corso del gioco sono poi sbloccabili diversi bonus, tra i quali maschere dei personaggi della saga, trucchi, potenziamenti e balli droidi (ossia una piccola Easter Egg che permette di distrarre i nemici per un lasso di tempo).

Oltre che combattere, per procedere spesso è necessario risolvere semplici enigmi, come quello di far saltare ostacoli usando il controllo sui droidi, oppure bypassare sistemi quando si usano le truppe clone.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Star Wars The Clone Wars: Republic Heroes Comes to the Rescue This September, LucasArts Entertainment Company, 11 maggio 2009. URL consultato il 16 maggio 2009.
  2. ^ New Star Wars Wii Game Incoming, Official Nintendo Magazine, 16 maggio 2009. URL consultato il 16 maggio 2009.
  3. ^ Cesar Berardini, Star Wars The Clone Wars: Republic Heroes Announced, Team Xbox, 11 maggio 2009. URL consultato il 16 maggio 2009.
  4. ^ Stephen Nunneley, Star Wars The Clone Wars: Republic Heroes announced, trailered, VG247, 9 maggio 2009. URL consultato il 16 maggio 2009.
  5. ^ Star Wars: The Clone Wars Republic Heroes Preview, Gaming Union, 26 agosto 2009. URL consultato il 26 agosto 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]