Star Island (Florida)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg


Star Island è un'isola artificiale situata nella Baia di Biscayne, negli Stati Uniti d'America, tra la città di Miami e l'isola di Miami Beach, nello stato della Florida. È stata progettata da Carl G. Fisher, co-fondatore di Miami Beach, ed è stata completata nel 1922 dall'United States Army Corps of engineer (USACE), il corpo di ingegneri americano. L'isola è collegata alle corsie autostradali del MacArthur Causeway e al resto di Miami Beach dal Bridge Road. Anche se si tratta di un quartiere pubblico, come molti dei quartieri più ricchi della zona, Miami Star Island è protetta da alcune guardie del corpo al suo ingresso, dando così l'illusione di essere un'esclusiva area privata. È possibile visitarla via mare oppure dopo essersi sottoposti ai controlli all'ingresso.

L'isola è stata residenza di molti personaggi famosi sin dalla sua nascita, tra cui Shaquille O'Neal, Will Smith, Lenny Kravitz, Gloria Estefan, Rosie O'Donnell, Madonna, Puff Daddy e Sylvester Stallone[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Forbes - The Ten Most Expensive Homes in the U.S. - 2005. (archiviato dall'url originale il 2012-09-06).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]