St. Trinian's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
St. Trinian's
StTrinians screenshot.png
Titolo originale St. Trinian's
Lingua originale inglese
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 2007
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Oliver Parker e Barnaby Thompson
Interpreti e personaggi

St. Trinian's è un film di Oliver Parker e Barnaby Thompson, prodotto nel 2007 in Gran Bretagna, nelle cui sale è uscito il 21 dicembre di quell'anno. Il cast vede la presenza di Rupert Everett e un cameo del noto gruppo musicale pop britannico Girls Aloud, che ha anche curato la colonna sonora insieme ad altri artisti tra cui Sophie Ellis-Bextor e Gabriella Cilmi.

Questo è il sesto remake (i precedenti sono stati nel 1954, The Belles of St Trinian's; 1957, Blue Murder at St Trinian's; 1960, The Pure Hell of St Trinian's; 1966, La rapina più scassata del secolo; 1980, The Wildcats of St Trinian's) del fortunato soggetto, nato da un lavoro di Ronald Searle. Nel 2009 ne è uscito un settimo, sequel di quello del 2007, St Trinian's 2 - The Legend of Fritton's Gold. È stato anche annunciato un altro possibile sequel nel 2010, senza tuttavia ulteriori informazioni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Carnaby Fritton (Rupert Everett), un collezionista di opere d'arte ormai sull'orlo del lastrico, iscrive la figlia Annabelle (Talulah Riley) al St.Trinian's, college per sole ragazze famoso per la sua eccentricità: la trasgressione è norma. Qui abbiamo subito un'idea delle ragazze che lo frequentano: in un'interessante scena a base di musica, si passa dalle allieve più dark a quelle più in stile pin up, passando per emo, cervellone e novelline. Interessanti sono anche gli insegnanti, timidi, impacciati, mascoline o femme fatale (qui i camei di Caterina Murino e Lena Headey). La preside è la sorella di Carnaby, Camilla Fritton (sempre Rupert Everett), dalla quale l'uomo d'affari vuole ottenere uno "sconto famiglia". I guai arrivano quando il Ministro dell'Istruzione, ex amante di Camilla (Colin Firth) si impegna in una campagna moralizzatrice che vuole far chiudere l'istituto. È a questo punto che comincia la parte più movimentata del film: con un piano tanto ingegnoso quanto complesso, le ragazze si coalizzeranno per far sì che ciò non accada.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema