St. Elmo's Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
St. Elmo's Fire
St Elmo.png
Da sinistra Kevin, Wendy, Billy, Alec, Leslie, Jules e Kirby
Titolo originale St. Elmo's Fire
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1985
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere commedia
Regia Joel Schumacher
Sceneggiatura Joel Schumacher e Carl Kurlander
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

St. Elmo's Fire è un film del 1985 diretto da Joel Schumacher.

È considerato uno dei film manifesto del Brat Pack, nel quale Schumacher dirige un manipolo di 8 ragazzi, allora poco più che ventenni, destinati a lasciare, chi più chi meno, traccia nella Hollywood degli anni a venire.

Il film, per certi versi, ricalca le atmosfere de Il grande freddo (The Big Chill) (1983) di Lawrence Kasdan.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film narra gli intrecci delle vite di sette ragazzi nella Washington anni ottanta. Kirby (Estevez), studente di legge, s'innamora follemente della dottoressa Dale (MacDowell), per cui farà diverse pazzie (riuscendo a strappare appena un bacio). Alec e Leslie (Nelson e Sheedy), invece, si trovano nel mezzo di una crisi della loro relazione, dovuta alle relazioni extraconiugali di Alec (fascinoso avvocato di successo). Il tutto complicato da Kevin (McCarthy), da sempre innamorato di Leslie e (parzialmente) ricambiato. Infine ci sono Billy (Lowe) classico ragazzo bello, dannato, donnaiolo ed alcoolizzato, verso il quale la timida e responsabile Wendy (Winningham) prova da anni veri sentimenti (anche qui, solo parzialmente ricambiati dal "dannoso" Billy). Ma il vero collante del gruppo è probabilmente la fragile ed energica Jules (Moore), con evidenti problemi di tossicodipendenza dovuti in parte all'abbandono del padre.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

Ad inizio film gli amici sono neolaureati, e si ritrovano spesso e volentieri tutti assieme a far baldoria al St Elmo's Bar (da qui il titolo del film). Hanno tutti personalità molto diverse: Alec, Leslie e Wendy sono già maturi e responsabili, Billy e Jules sono immaturi o comunque alla ricerca della propria strada, mentre Kirby e Kevin, passionali e romantici, ancora non hanno trovato una loro stabilità. In realtà, però, i problemi li hanno tutti quanti (come Wendy, succube dei genitori), anche se di diversa entità. E sono i problemi tipici dell'età giovanile. Gli eventi del film li allontaneranno ma, quando Jules si trova nei guai (perde la testa dopo aver perso il lavoro) e quando Billy decide di tentare fortuna a New York come sassofonista, l'amicizia prenderà nuovo vigore, riavvicinandoli. In tutto questo, la loro crescita è evidente, e si traduce nel decidere di reincontrarsi in un luogo diverso dal solito Bar, a detta dei protagonisti "frequentato da ragazzini". Anche se ci sono alcune lacune, si tratta di un bel dipinto del tempo della giovinezza, costellata d'indecisione ed errori.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema