Lenbachhaus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°08′49″N 11°33′49″E / 48.146944°N 11.563611°E48.146944; 11.563611

Facciata della villa
ingresso
Lenbachhaus - entrata princioale

La Städtische Galerie im Lenbachhaus ("Galleria Civica nel Lenbachhaus") si trova nella Luisenstraße 33 a Monaco di Baviera (Germania); è un museo d'arte dell’ottocento, moderna e contemporanea.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio che oggi ospita il museo, venne commissionato dall' pittore Franz von Lenbach all'architetto Gabriel von Seidl, come residenza privata. La casa ed il giardino vennero realizzate sullo stile di una villa neorinascimentale italiana, con l'inclusione di elementi barocchi. Nel 1924 la villa venne acquistata dal comune per essere adibita a galleria d'arte, con l'aggiunta di una nuova ala.

Collezione[modifica | modifica wikitesto]

La collezione comprende opere di pittori che soggiornarono a Monaco dal XIX al XX secolo. Tra gli autori più importanti ospitati presso la galleria, bisogna ricordare, Franz von Stuck, Franz von Lenbach, Richard Riemerschmied, Max Slevogt, Wilhelm Leibl, Lovis Corinth, il Blaue Reiter. Nel 1957 Gabriele Münter, compagna di Vasilij Kandinskij fino al 1914, offrì al museo la propria collezione privata di quadri dell'artista, soprattutto del periodo di Monaco e di Murnau. Un'altra importante donazione fatta al museo comprende opere di Paul Klee, Franz Marc, Joseph Beuys, Andy Warhol, Wolf Vostell e August Macke.

Il museo sarà chiuso fino al 2014. Sarà costruita una nuova ala per ospitarvi i quadri del gruppo "Il cavaliere azzurro". L'architetto è Norman Foster.

Le opere maggiori[modifica | modifica wikitesto]

Vasily Kandinsky

Alcune Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito Ufficiale