Squier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Squier
Paletta di una Squier Telecoustic
Paletta di una Squier Telecoustic
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione Anni '60
Gruppo Fender
Prodotti Chitarre,Bassi
Slogan «Stop dreaming, start playing!»
Sito web www.fender.com/it-IT/squier/

Squier è un'azienda di proprietà della Fender. Produce strumenti per la maggior parte derivati dalla linea di prodotti Fender ma a costo inferiore permettendo l'accesso ai propri modelli anche ai musicisti debuttanti. Per contro, qualità di materiali e cura dell'assemblaggio sono di un livello inferiore, variabile fra i modelli e i periodi storici.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Fender, sotto proprietà della CBS, acquistò il nome Squier verso la fine degli anni '60. All'inizio degli anni '80, numerosi eventi stavano spingendo la Fender a produrre una linea di strumenti a basso costo. Prima di tutto, la CBS aveva svenduto alla nuova amministrazione il marchio senza gli stabilimenti in California. Questo significava che ci sarebbe stato un forte rallentamento nella produzione prima che i nuovi piani di manifattura fossero pronti ed operativi. Inoltre, vi era la domanda di una gamma economica di chitarre che non sarebbero potute essere costruite negli U.S.A. ad un prezzo inferiore a causa dei costi della forza lavoro e delle materie prime. Inoltre l'azienda americana stava subendo la concorrenza delle ditte asiatiche ( in particolar modo giapponesi ) che producevano copie dei modelli Fender ( come Stratocaster e Telecaster) a prezzi concorrenziali per approvvigionare il mercato dei chitarristi alle prime armi e questa tendenza stava corrodendo la posizione della Fender nel mercato, in particolare in Europa ed in Asia. Come soluzione ai problemi sopracitati, la marca Squier arrivò nella metà degli anni '80 presentando una serie di riproduzioni classiche denominate Squier JV o Japan Vintage. Queste erano riproduzioni sorprendentemente accurate dei modelli classici della Fender degli anni '50 e '60. Presto ne seguì una seconda serie denominata Squier SQ (come visto dal prefisso ai loro numeri di serie). Erano generalmente riproduzioni dei modelli degli anni '70, la differenza principale è che erano fatti in Giappone, mentre la serie iniziale di Squier JV usava pickup fatti negli USA. Col tempo, la Squier divenne una buona parte del business di Fender e l'attenzione alla riproduzione dei design classici diminuì, Fender voleva accedere a quella parte di mercato attraverso le nuove serie, quali quella classica e quella su ordinazione del negozio. Tuttavia alcuni prodotti della Fender fuori produzione come l'Espirit e i vecchi modelli Guild erano disponibili sotto il marchio Squier, accanto a parecchi modelli originali.

La "leggenda" della serie Squier JV[modifica | modifica sorgente]

Quando fu lanciata inizialmente in Europa all'inizio degli anni 80, la gamma Squier offriva le riproduzioni classiche dei modelli più popolari della Fender:le Stratocaster del '57 e del '62, i Precision Bass del '57 e '62, le Telecaster e i Jazz Bass del '62. Questi erano prodotti dalla fabbrica Fuji Gen Gakki in Giappone - allora usata anche da Ibanez- utilizzando i modelli originali americani. Il nome di questa serie Squier è la sigla di "Japanese Vintage" ed è il prefisso del numero di serie inciso sulla piastra del manico. I primi lotti venduti in Europa presentavano il marchio della Fender con grandi caratteri con il logo Squier di piccole dimensioni all'estremità del manico, in seguito sostituita da un grande logo "Squier" con la scritta "Fender" di piccole dimensioni. Questa serie iniziale proponeva riproduzioni estremamente accurate dei modelli classici americani ed è oggi ricercata dai collezionisti di chitarre. È probabilmente stata la serie di modelli più raffinata e di elevata qualità, capace di competere a pieno con la sorella maggiore. È ad oggi ritenuta una piccola leggenda del mercato vintage.

Modelli Originali[modifica | modifica sorgente]

Ci sono stati alcuni modelli di Squier ben distinti da quelli del catalogo Fender, come la Super-Sonic, la Squier'51(un disegno che ibrida gli elementi della Stratocaster, Telecaster e il Precision Bass '51 della Fender) e la Jagmaster (parzialmente derivato Jazzmaster e dal Jaguar della Fender). Il nome Bullet, attualmente usato per una variante economica di Stratocaster è stato applicato all'inizio degli anni '80 per in modello che assomiglia ad un ibrido tra una Strat e una Mustang. Ci sono inoltre edizioni originali e distinte dei design attuali delle chitarre della Fender come la Fender Stratocaster e la Fender Telecaster. Altre come l'edizione Hello Kitty Stratocaster con finiture rosa e il marchio Hello kitty o la serie OBEY Graphics di Stratocaster e Telecaster dipinte a mano su ordinazione.

Chitarre Elettriche[modifica | modifica sorgente]

Serie Affinity[modifica | modifica sorgente]

Serie California[modifica | modifica sorgente]

  • Squier Stratocaster
  • Squier Telecaster
  • Squier Fat Stratocaster

Serie Deluxe[modifica | modifica sorgente]

  • Squier Satin Trans Fat Stratocaster HH
  • Squier Satin Trans Fat Stratocaster HSS
  • Squier Satin Trans Stratocaster
  • Squier Satin Trans Telecaster

Serie Hello Kitty[modifica | modifica sorgente]

Serie Master[modifica | modifica sorgente]

  • Squier Espirit
  • Squier M80
  • Squier M80 Special (Bolt-On)

Serie Obey Graphics[modifica | modifica sorgente]

  • OBEY Graphic Stratocaster HSS Collage/Dissent
  • OBEY Graphic Telecaster HSS Collage/Dissent

Serie 24[modifica | modifica sorgente]

  • M-50
  • M-70
  • M-77
  • M-77 Limited Edition (Gold Top)
  • S-65
  • S-73
  • Starfire
  • X-155
  • X-155 Limited Edition (White Heat)

Serie Standard[modifica | modifica sorgente]

  • Squier Deluxe Stratocaster FMT
  • Squier Deluxe Stratocaster QMT
  • Squier Standard Double Fat Stratocaster
  • Squier Standard Stratocaster
  • Squier Standard Telecaster
  • Squier Telecaster Special

Serie Vintage[modifica | modifica sorgente]

Fuori produzione[modifica | modifica sorgente]

Serie Vista[modifica | modifica sorgente]

Bassi Elettrici[modifica | modifica sorgente]

Serie Affinity[modifica | modifica sorgente]

Serie Hello Kitty[modifica | modifica sorgente]

Serie Modern Bass[modifica | modifica sorgente]

Serie Standard[modifica | modifica sorgente]

Serie Vintage[modifica | modifica sorgente]

Serie Signature[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende