Squalene 2,3-epossido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Squalene 2,3-epossido
2,3-oxidosqualene.svg
Nome IUPAC
2,2-dimetil-3-[(3E,7E,11E,15E)-3,7,12,16,20-pentametilenicosa-3,7,11,15,19-pentaenil]ossirano
Nomi alternativi
(S)-squalene-2,3-epossido, 2,3-ossidosqualene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C30H50O
Massa molecolare (u) 426,717
Numero CAS [7200-26-2]
PubChem 5366020

Lo squalene 2,3-epossido è un intermedio nella biosintesi del lanosterolo e del cicloartenolo, nonché delle saponine. È formato dallo squalene per mezzo di una reazione catalizzata dall'enzima squalene monoossigenasi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]


Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia