Squadrone Supremo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Squadrone Supremo
gruppo
Squadrone Supremo, illustrato da Alex Ross
Squadrone Supremo, illustrato da Alex Ross
Universo Marvel Comics
Nome orig. Squadron Supreme
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. febbraio 1971
1ª app. in Avengers n. 85
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 28 gennaio 1975
app. it. in Il mitico Thor n. 99
! Formazione
  • Trottola (Stanley Stewart)
  • Skrullian Skymaster
  • Power Princess
  • Nighthawk
  • Hyperion
  • Dottor Spectrum
  • Amphibian
Capo/Leader Hyperion

Lo Squadrone Supremo (Squadron Supreme) è un gruppo di personaggi dei fumetti della Marvel Comics, creati dallo sceneggiatore Roy Thomas e dal disegnatore John Buscema sul numero 85 della serie Avengers del febbraio 1971.

I personaggi principali della squadra sono contro-parti di altrettanti personaggi della Justice League of America della DC Comics.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Lo Squadrone Sinistro[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Squadrone Sinistro.

Nel 1969, lo scrittore Roy Thomas, fan della Justice League of America della DC Comics, decise di introdurre, come antagonisti ai Vendicatori, un gruppo di criminali che strizzasse l'occhio alla JLA medesima, chiamandolo «Squadrone Sinistro»[1], introducendo così i futuri Hyperion, Dr.Spectrum, Trottola e Nottolone.

La saga presentava il team come "pedine" di una mirabile "partita a scacchi cosmica" tra il Gran Maestro e Kang il Conquistatore, in cui erano coinvolti anche gli Invasori.

Il gruppo classico[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due anni[2], fu coniato il termine Squadrone Supremo, negli episodi dei Vendicatori in cui veniva raccontato il loro viaggio di ritorno dalla dimensione di Akon. Il gruppo, invece di tornare nella propria dimensione classica, si ritrova in un universo alternativo (Terra-S o Terra-712, per distinguerlo da quello della continuity classica), dove incontra lo Squadrone, unico supergruppo di eroi operante su questa Terra.

Retroattivamente (nella serie Squadron Supreme)[senza fonte] sarebbe stato spiegato che il Gran Maestro si era scontrato, prima di creare lo Squadrone Sinistro, con il Centurione Scarlatto di Terra-712, ed aveva usato lo Squadrone originale come proprio team; vincendo la battaglia, li avevi presi a modello per creare lo Squadrone Sinistro.

Entrambi gli Squadroni (della Terra classica e di Terra-712) sarebbero comparsi più volte negli anni a venire. Le interazioni furono tali che l'Hyperion "sinistro" avrebbe fatto la sua comparsa su Terra-712 e viceversa, complice narrativo anche Emil Burbank, alias Master Menace, l'equivalente di Terra-712 di Lex Luthor.

Tra i cicli di storie nella cronistoria del gruppo, si annoverano la saga con l'Iniziato (Overmind, in originale) apparsa sui Difensori e la miniserie di dodici numeri, Squadron Supreme (vol.1)[3], scritta da Mark Gruenwald nel 1985, a cui ha fatto seguito un graphic novel. In questa saga, incentrata sulla decisione da parte dei supereroi di prendere le redini del pianeta, Gruenwald anticipò già alcune tematiche in seguito riprese in serie di culto come Watchmen di Alan Moore o Rising Stars di J.M. Straczynski.

Fecero seguito, negli anni, molteplici saghe, più diradate, sino al one-shot del 1998, dove, apparentemente per sempre, i personaggi venivano ricondotti al loro mondo natale. Furono ripescati dal limbo editoriale tempo dopo, durante una saga di Exiles, serie caratterizzata dal viaggio tra le dimensioni parallele.

La nuova versione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Supreme Power.

Nel 2003, Brian M. Bendis e J. M. Straczynski decisero di riprendere i concetti-base dello Squadrone Supremo, per rinnovarlo, dandogli un nuovo corso e nuove tematiche - senza con questo cancellare retroattivamente tutta la precedente ambientazione (Terra-712). Questa nuova incarnazione del gruppo viene classificata, per differenziarla, e in accordo con Official Handbook to the Marvel Universe: Alternate Worlds 2005, come Terra-31916.

Personaggi e controparti[modifica | modifica wikitesto]

Membro dello Squadrone Supremo Controparte nella Justice League of America
Hyperion Superman
Nighthawk Batman
Princess Power Wonder Woman
Trottola (Stanley Stewart) Flash
Dottor Spectrum Lanterna Verde
Amphibian Aquaman
Skrullian Skymaster Martian Manhunter
Golden Archer Freccia Verde
Lady Lark Black Canary
Tom Thumb Atomo
Blue Eagle Hawkman
Arcanna Zatanna
Nuke Firestorm

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In The Avengers nn. 69-71, ottobre-dicembre 1969. Prima pubblicazione italiana: Thor nn. 84-86, Editoriale Corno.
  2. ^ In The Avengers nn. 85-86, marzo-aprile 1971.
  3. ^ In Italia la miniserie è stata pubblicata su "Iron Man", nn. 25/27-29/37, Play Press.
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics