Sprague Grayden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sprague Grayden nel 2009, alla première per il finale della settima stagione di 24.

Sprague Grayden (Manchester-by-the-Sea, 21 luglio 1980) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata e cresciuta a Manchester-by-the-Sea, nel Massachusetts, ha frequentato la Manchester High School ed il Barnard College. Il cognome Grayden è quello di sua madre da nubile. Aveva un fratello minore, Benjamin Grayden, morto nel 1999.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Finora la sua carriera si è concentrata soprattutto in ambito televisivo. Nel 2002 ha preso parte alla serie televisiva John Doe nel ruolo ricorrente di Karen. Tra il 2004 e il 2005 ha lavorato invece in Joan of Arcadia, nel ruolo di Judith, in Six Feet Under, ed è stata nel cast di Over There. Dal 2006 al 2008 è invece in Jericho, dove ha interpretato l'insegnante Heather Lisinski. Tra il 2007 ed il 2008 ha anche avuto ruoli ricorrenti in Weeds e Sons of Anarchy. Nel 2009 ha partecipato alla settima stagione della serie televisiva 24 nel ruolo di Olivia Taylor.[2] Ha inoltre preso parte come guest a svariate serie TV come Law & Order - Unità vittime speciali, Crossing Jordan, One Tree Hill, CSI: NY, Senza traccia, CSI: Miami, Criminal Minds, Dr. House - Medical Division e Grey's Anatomy. Tra il 2012 e il 2013, dopo un ruolo ricorrente nella quarta stagione di White Collar, entra nel cast principale della serie Low Winter Sun.

Il suo debutto assoluto è avvenuto al cinema nel 1989 in Dad - Papà.[3] Sul grande schermo ha poi partecipato negli anni duemila a film come La prima volta di Niky, The Last Lullaby e Wake. Nel 2010 è protagonista di Paranormal Activity 2, per poi riprendere il ruolo anche nei sequel Paranormal Activity 3 e Paranormal Activity 4.

In teatro ha preso parte a produzioni come Hopscotch: The New York Sex Comedy, I monologhi della vagina di Eve Ensler, Pazzo d'amore di Sam Shepard, Amleto di William Shakespeare, Waiting for Lefty di Clifford Odets ed Ordinary Day.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Sprague Grayden è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Joanna Weiss, Manchester Teenager Dies in Fall in The Boston Globe, 27 dicembre 1999.
  2. ^ (EN) 24 Finds its First Daughter in Jericho in tvguide.com, 3 giugno 2008. URL consultato il 7 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Biography for Sprague Grayden, imdb.com. URL consultato il 7 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 173070973