Språkråd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo Språkråd (in lingua norvegese, con articolo determinativo enclitico, Språkrådet), costituito nel 1972, è il corpo consultivo del Governo norvegese sulla lingua norvegese e sulla pianificazione linguistica, ed è subordinato al Ministero norvegese per la Cultura e la Religione. L'attuale direttore è Sylfest Lomheim[1].

Lo Språkråd patrocina iniziative atte a sviluppare la conoscenza e a proteggere la lingua norvegese e la sua storia; esprime pareri sull'uso della lingua norvegese nelle scuole e negli organi di informazione e governativi; propone misure legislative riguardanti la lingua norvegese[2].

La sua pubblicazione principale è lo "Språknytt" (Notizie sulla lingua).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) La pagina dei contatti sul sito ufficiale dello Språkråd
  2. ^ (EN) Informazioni generali sul sito ufficiale dello Språkråd

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 133567240