Sport in Svizzera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In Svizzera lo sport è gestito dall'Associazione Olimpica Svizzera, che rappresenta l'organo centrale svizzero nell'ambito delle discipline sportive olimpiche e non olimpiche. Le fedérazioni che compongono l'associazione raggruppano 2,8 milioni di aderenti ripartiti in più di 22.800 società sportive[1].

Dal 1855 sono considerati sport nazionali la lotta svizzera e il lancio della pietra (una specie di hornussen). Queste discipline venivano già disputate nel Basso Medioevo, e si svolgevano durante sagre, feste di tiro o feste di mezza estate. Solamente a partire dal 1850 questi sport si diffusero tra la popolazione, all'inizio erano giochi da pastori.

Oltre ai giochi nazionali in Svizzera lo sport più diffuso è l'hockey su ghiaccio, seguito dal calcio e dalla pallacanestro. Hanno avuto una certa rilevanza anche il grande tennista Roger Federer, e verso la fine degli anni novanta e inizio del nuovo millennio anche la campionessa di tennis femminile Martina Hingis. Da non dimenticare lo snowboard, gli sci e gli sport sull'acqua[2].

Le 10 federazioni con più tesserati:

Numero di tesserati per federazione
Posizione Federazione Numero di tesserati (2004)[3]
1 Federazione Svizzera di Ginnastica 415.247
2 Associazione Svizzera di Football 385.900
3 Swiss Tennis 247.223
4 Federazione Sportiva Svizzera di Tiro 200.545
5 Federazione Svizzera di Atletismo 130.000
6 Swiss-Ski 110.288
7 Club Alpino Svizzero 104.900
8 Federazione Svizzera di Sport Universitario 99.280
9 Lega Svizzera di Hockey su Ghiaccio 75.255
10 Federazione Svizzera di Sport Equestri 70.000

Giochi nazionali[modifica | modifica wikitesto]

I giochi nazionali svizzeri sono la lotta svizzera, il lancio della pietra e l'hornussen. Nel 1855 vengono inseriti, i primi due, come sport nazionali durante la festa federale di ginnastica tenutasi a Losonna. Lo scopo era di ideare un esercizio più proprio e confacente alla popolazione da contrapporre alla ginnastica tedesca di Jahn Ludwig.

Tutte e tre le discipline trovano riferimento alle competizione del basso Medio Evo che avevano luogo durante sagre o feste di tiro o ad eventi tradizionali (salita all'alpeggio, feste di mezza estate, ...). Giovani pastori si riunivano per svolgere una sorta di torneo.

Nel XVII e XVIII secolo la lotta svizzera e l'hornuss erano diffusi solamente nell'Entlebuch, nell'Emmental e nella valle dell'Hasli. Le feste tenutasi a Unspunnen nel 1805 e nel 1808 sono un tentativo di restituire a questi giochi di contadini un valore più ampio, che non fosse limitato alla regioni di cui sopra. Però solamente nella seconda metà del 1800 si trovò più riscontro tra la popolazione. Il manuale di lotta svizzera pubblicato nel 1864 da Rudolf Schärer rese popolare questo sport. Il successo delle feste federali di letta svizzera portò alla fondazione dell'Associazione federale di lotta svizzera nel 1895. Successivamente, nel 1902 vi si fondò l'Associazione federale dei giocatori di hornuss e nel 1907 un organo di stampa dei giochi nazionali (Eidgenössische Schwinger-, Hornusser- und Jodlerzeitung).

Nel 1999 le due associazioni sportive comprendevano 5 100 rispettivamente 8000 membri.

Altre discipline[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Calcio in Svizzera.

Il calcio è uno degli sport più seguiti. Infatti fin dal 1898 si disputa un campionato nazionale.

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Fin dal 1897 ha luogo il campionato di calcio svizzero maschile, che fino al 1922 comprendeva 2 divisioni. In seguito fu creata una terza, fino al 1931 in cui incominciarono ad aumentare fino ad arrivare alle attuali 8 divisioni. Le prime 4 sono gestite a livello nazionale, le altre a livello regionale.

La prima Coppa Svizzera è stata giocata nel 1925, ma la competizione ha avuto due precedenti:

  • l'Anglo-Cup: disputata per quattro volte, dal 1909/10 al 1912/13 secondo il regolamento della Coppa d'Inghilterra
  • la Och-Cup: fu cancellata dopo due edizioni (1920/21 e 1921/22) per difficoltà di calendario

La Coppa di Lega Svizzera ha avuto luogo nel 1972 e si è svolta per 10 edizioni (fino al 1982)

Nel periodo 1986-1990 fu disputata la Supercoppa di Svizzera.

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si svolge dal 1971 e attualmente conta 5 divisioni.

La Coppa Svizzera femminile di calcio esiste dal 1975.

Hockey su ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Hockey su ghiaccio in Svizzera.

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Organizzazione di Swiss Olympic (Cifre del 2004)
  2. ^ Sport in Svizzera, in svizzera.cc
  3. ^ (FR) Membri delle federazioni - Dati 2004, swissolympic.ch, consultato il 16 giugno 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]