Sporadi Equatoriali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sporadi Equatoriali
Line Islands, Teraina Islands, Equatorial Islands
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 1°53′S 157°24′W / 1.883333°S 157.4°W-1.883333; -157.4Coordinate: 1°53′S 157°24′W / 1.883333°S 157.4°W-1.883333; -157.4
Arcipelago Sporadi equatoriali
Superficie 503,28 km²
Geografia politica
Stato Kiribati Kiribati
Stati Uniti Stati Uniti
Demografia
Abitanti 8.813 (2012)
Densità 12,8 ab./km²
Cartografia
GilbertIslandsPos.png
Mappa di localizzazione: Kiribati
Sporadi Equatoriali
LocationKiribati.png

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Le Sporadi Equatoriali sono un arcipelago dell'Oceano Pacifico, detto anche isole della Linea (equatoriale). È costituito da 11 isole di cui Christmas (o Kiritimati, pronuncia: Kirismas, simile all'inglese Christmas), è il più grande atollo nel mondo. Appartengono alla repubblica di Kiribati (pronuncia: Kiribas, derivato dall'inglese Gilberts), con l'eccezione di due atolli che sono statunitensi (Palmyra - col vicino Kingman Reef - e Jarvis). Sono popolate da circa 9.000 abitanti (gilbertesi), principalmente su Kiritimati.

L'arcipelago è formato da tre gruppi di isole, Settentrionale, Centrale e Meridionale. Al gruppo meridionale appartengono Flint, Vostok, Carolina, Fenice, Enderbury, e Canton. Il gruppo centrale consiste di Starbuck e Malden, mentre il gruppo settentrionale comprende Kiritimati (Christmas), Teraina (Washington), Tabuaeran (Fanning), Jarvis, Palmyra, e lo scoglio Kingman.

L'isola di Kiritimati è stata usata dal governo della Gran Bretagna come sito di prova per 32 esplosioni di ordigni nucleari (bomba atomica e bomba all'idrogeno) fra il 1957 e il 1962.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]