Sporadi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carta del mar Egeo con le Sporadi Settentrionali e Meridionali.

Per Sporadi[1][2] (il significato del nome è "sparse", perché disposte in forma irregolare) si intendono due diversi arcipelaghi del mar Egeo, in Grecia.

Le Sporadi Settentrionali sono un gruppo di isole nel settore nord-occidentale del Mar Egeo: le principali isole sono Sciato, Scopelo, Alonneso (o Chilidromi) e Sciro.

Le Sporadi Meridionali sono un arcipelago nel settore sud-orientale del Mar Egeo: comprendono Samo, Icaria e tutto il Dodecaneso.

Per Sporadi si possono intendere sia i due arcipelaghi insieme, sia le sole Sporadi Settentrionali. Esiste anche l'arcipelago delle Sporadi Equatoriali, nell'Oceano Pacifico, parte dello Stato di Kiribati.

Sporadi è anche il nome dell'unità periferica nella periferia della Tessaglia che comprende le isole Scopelo, Alonneso e Sciato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cfr. il lemma Sporadi dell'enciclopedia Sapere.it
  2. ^ Cfr. il lemma Sporadi dell'enciclopedia Treccani.it

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]