Spinochordodes tellinii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Spinochordodes tellinii
Spinochordodes in Meconema.jpg
Spinochordodes tellinii che esce
dal suo ospite (Meconema thalassinum)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Nematomorpha
Classe Gordioidea
Famiglia Chordodidae
Genere Spinochordodes
Specie S. tellinii
Nomenclatura binomiale
Spinochordodes tellinii
Camerano, 1888

Spinochordodes tellinii Camerano, 1888 è un verme nematomorfo che vive in acqua una parte della propria vita. La caratteristica di questa specie è che gli insetti che riesce a parassitare, specialmente grilli e cavallette, mutano il loro comportamento e sono spinti dal parassita a tuffarsi nell'acqua dove andranno incontro ad una sicura morte[1]. Il parassita lascia quindi il suo ospite; il verme adulto vive e si riproduce nell'acqua[2]. Questo verme non porta il suo ospite a cercare l'acqua da lontano, ma solo quando si trova già vicino ad essa[3].

Le larve microscopiche sono ingerite dall'insetto ospite e si sviluppano al suo interno in vermi che possono essere molto più grandi di esso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il fascino inquietante dei parassiti - Le Scienze
  2. ^ Shaoni Bhattacharya, Parasites brainwash grasshoppers into death dive, New Scientist, 31 agosto 2005.
  3. ^ F. Thomas, A. Schmidt-Rhaesa, G. Martin, C. Manu, P. Durand & F. Renaud, Do hairworms (Nematomorpha) manipulate the water seeking behaviour of their terrestrial hosts? in Journal of Evolutionary Biology, vol. 16, nº 3, Blackwell Science Ltd., maggio 2002, pp. 356–361, DOI:10.1046/j.1420-9101.2002.00410.x.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali