Spinello (stupefacente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Spinello di marijuana prima di essere "rollato"
Uno spinello rollato

Uno spinello (o canna, ma l'oggetto è stato variamente denominato[1]) è una sigaretta contenente marijuana o hashish, solitamente mischiati a tabacco. Viene di solito preparato avvolgendo tabacco e cannabis in una cartina insieme a un cartoncino piegato che funge da filtro. Più raramente si usa, in luogo della cartina, un foglio di tabacco pressato ("blunt"), l'involucro esterno di una sigaretta svuotata del tabacco ("svuotino"), o materiali di fortuna come carta di giornale.[2]

Il verbo più comunemente usato per indicare la preparazione di uno spinello è rollare, un prestito integrato che l'italiano ha ricavato dal francese rouler e che si riferisce all'alternarsi di semirotazioni necessarie per avvolgere il contenuto nella cartina, ottenendo una forma cilindrica o tronco-conica.

Effetti[modifica | modifica wikitesto]

Gli effetti psicotropi dello spinello sono dovuti al suo contenuto di cannabis (in forma di hashish o marijuana), in genere in quantità variabile fra 250 e 750 mg.[3] La valutazione degli effetti sulla salute in generale deve tenere conto anche dell'apporto del tabacco e della carta bruciati e inalati, come per una comune sigaretta. È stato anche osservato che, proprio per il suo contenuto di tabacco, lo spinello può essere un "cavallo di Troia" che conduce il consumatore alla dipendenza da nicotina. In realtà però, è anche possibile rollare uno spinello contenente solo marijuana, per derivarne effetti più alti senza assimilazione di nicotina. Uno spinello di questo genere è chiamato in Italia "puro", "purino", "purello" o più comunemente "verginello" o spina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Talvolta gli italofoni vi si riferiscono attraverso il nome inglese joint.
  2. ^ L'uso di carta di giornale è per esempio molto diffuso in Giamaica, v. Leonard E. Barrett, The Rastafarians
  3. ^ World Health Organization (1997), Cannabis: a health perspective and research agenda, v.[1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]