Spilornis cheela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Serpentario crestato
Crested Sperpent Eagle 1.jpg
Spilornis cheela
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Genere Spilornis
Specie S. cheela
Nomenclatura binomiale
Spilornis cheela
(Latham, 1790)

Il serpentario crestato (Spilornis cheela (Latham, 1790)) è un uccello rapace della famiglia degli Accipitridi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Immaturo a Bharatpur, Rajasthan, India.

È un rapace di medie dimensioni, lungo circa 55–75 cm. Gli adulti hanno il dorso e la testa bruno scuro e presentano inoltre una specie di cresta. Il ventre e le copritrici del sottoala sono bruno pallido. In volo lanciato, le larghe ali vengono ripiegate a V. La coda e la pagina inferiore delle penne atte al volo sono neri con larghe strisce bianche. Quando è appollaiata, la grande testa, la forma della faccia e la posizione degli occhi la fa assomigliare a un gufo.

I sessi sono piuttosto simili, ma i giovani hanno la testa, il ventre e il sottoala biancastri; inoltre, su quest'ultimo vi sono delle striature più scure.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Voce[modifica | modifica sorgente]

Richiamo di aquila dei serpenti crestata registrato sulle colline Dhoni, Palakkad

Il richiamo è un caratteristico Kluee-wip-wip, con la prima nota più alta e crescente. Questo richiamo viene emesso soprattutto quando si trova sui posatoi in tarda mattinata o la mattina mentre risale le termiche.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

È specializzata nel nutrirsi di rettili, in particolare di serpenti e lucertole, che caccia sorvolando le foreste.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Questo uccello di foresta nidifica sulla sommità degli alberi nei pressi di corsi d'acqua. I nidi vengono costruiti con ramoscelli e non vi viene deposto più di un singolo uovo per volta.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

L'aquila dei serpenti crestata si incontra in una vasta regione geografica, dall'Asia meridionale, compresi Pakistan, India e Sri Lanka, a quella sud-orientale, spingendosi fino alla Cina meridionale e all'Indonesia.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2009, Spilornis cheela in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli