Spice Girls - Il film

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Spice Girls: il film)
Spice Girls - Il film
Titolo originale Spice World
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1997
Durata 93 min
Colore Colore
Audio Dolby Digital
Genere musicale
Regia Bob Spiers
Sceneggiatura Kim Fuller, Jamie Cartis
Produttore Uri Fruchtmann e Barnaby Thompson
Casa di produzione Columbia Pictures Corporation
Fotografia Clive Tickner
Montaggio Andrea McArtur
Effetti speciali Stuart Brisdon, Mark Haddenham
Musiche Spice Girls e Paul Hardcastle
Scenografia Grenville Horner
Costumi Kate Carin
Trucco Karin Darnell, Marese Langan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Spice Girls - Il film (Spice World) è un film del 1997 diretto da Bob Spiers. È un film musicale che presenta come protagoniste le componenti della popolare band britannica Spice Girls nei panni di sé stesse. Nel film sono presenti le canzoni dell'album Spiceworld, secondo album della band composto da dieci canzoni uscito nel 1997.

Durante il film appaiono alcuni artisti di fama internazionali tra i quali i cantanti Elton John, Bob Geldof, Elvis Costello e l'attore Bob Hoskins nel ruolo di sé stessi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film tratta dei cinque giorni precedenti al primo concerto delle Spice all'Albert Hall di Londra, rivelando tutti i preparativi, le ansie, le preoccupazioni dovute ad uno spettacolo. Sono cinque giorni molto movimentati per le 5 ragazze, le quali all'interno del loro Spice Bus viaggeranno per tutta Londra. Ma non si fermano solo nella capitale inglese, infatti andranno anche a Milano per un'esibizione durante la quale sorgeranno alcuni problemi a causa dei ballerini.

Personaggio del film è la loro carissima amica Nicky la quale, incinta, entra in travaglio proprio poco prima del concerto, e le ragazze decidono così di accompagnarla all'ospedale e stare con lei finché non partorirà.

Il manager del gruppo sarà preoccupatissimo non vedendole arrivare, mentre una folla in delirio le attenderà sotto al palco. Ma ecco che alla fine, le ragazze riusciranno a raggiungere l'Albert Hall e si esibiranno nel loro primo concerto live in diretta mondiale.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Spice Girls[modifica | modifica wikitesto]

Attrici Conosciute anche come
Victoria Beckham Posh Spice
Melanie Brown Scary Spice
Emma Bunton Baby Spice
Melanie Chisholm Sporty Spice
Geri Halliwell Ginger Spice

Personaggi di supporto[modifica | modifica wikitesto]

Attore/attrice Ruolo
Richard E. Grant Clifford
Claire Rushbrook Deborah
Roger Moore The Chief
Meat Loaf Dennis
Naoko Mori Nicola
Barry Humphries Kevin McMaxford
Richard O'Brien Damien
Alan Cumming Piers Cuthbertson-Smyth
George Wendt Martin Barnfield
Mark McKinney Graydon
Michael Barrymore Mr. Step the Choreographer
Jools Holland Musical Director
Hugh Laurie Poirot
Kevin Allen Gainer
Peter Sissons Newsreader
Stephen Fry Judge
Richard Briers Bishop
Dominic West Photographer

Cameo[modifica | modifica wikitesto]

Attore/attrice Ruolo
Jonathan Ross Sé stesso
Elvis Costello Sé stesso
Elton John Sé stesso
Bob Geldof Sé stesso
Bob Hoskins Travestimento di Geri
The Courage Sé stessi
Anthony Hopkins Dr. No
Jennifer Saunders Donna affascinante/Ospite della festa, probabilmente Edina Monsoon

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il regista Bob Spiers aveva lavorato in America per il film Disney That Darn Cat al culmine della popolarità delle Spice Girls. Venne a conoscenza del gruppo solo nel momento in cui Jennifer Saunders lo informò del posto di lavoro. Arrivò a un incontro con loro in un albergo di New York, ignari di ciò che l'aspettava.[1]

  • Frank Bruno originalmente doveva essere l'autista del bus delle ragazze, ma lasciò il film dopo uno sconosciuto litigio con il gruppo e venne rimpiazzato da Meat Loaf.
  • Gary Glitter aveva preso parte a una breve scena del film nei panni di sé stesso, ma poco prima dell'uscita del film venne arrestato per reato di pedopornografia. Le Spice Girls e l'intera produzione decisero allora di togliere il cameo dal montaggio finale del film. Nonostante l'accaduto, le ragazze nel film cantano la canzone di Gary Glitter "Leader of the Gang".
  • I Courage dovevano apparire in una scena con Michael Barrymore sulle note del successo Britpop "Alright" dei Cast. Il titolo del brano 'Alright' doveva essere in realtà sostituito con Awight famoso slogano di Barrymore. Tuttavia, sia Barrymore che David Barnard e Tom Ford sono stati coinvolti in alcuni scandali poco prima dell'uscita del film e si decise per la cancellazione della scena.
  • Due veri decessi vi furono dopo il montaggio finale del film. Menzioni della Principessa Diana e scene in cui vi era lo stilista Gianni Versace vennero incluse nel film ma poi tolte bruscamente poiché entrambi erano vivi durante le riprese del film, ma entrambi deceduti prima della sua uscita.

Dopo l'uscita[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Nel mondo il film ha incassato 75 milioni di dollari al botteghino: più di 29 milioni solo negli Stati Uniti.[2] Nonostante ebbe un successo a livello mondiale, la critica al film fu piuttosto dura. Le Spice in versione attrici non hanno riscosso molto successo. Secondo i giornali la trama è piuttosto povera, e le ragazze come attrici non valgono molto. Molti dicono che più che essere un film sembra quasi un'autoesaltazione del gruppo. È più un elogio delle loro zeppe, delle loro vesti attillate e della loro eccentricità. Nonostante i giornali abbiano bocciato duramente il film, esso ha avuto un buon riscontro di pubblico, conquistando più di 80 milioni di dollari nel mondo, soprattutto tra i teenager dei paesi anglosassoni, aumentando il successo e la fama delle 5 cantanti londinesi soprattutto nel Regno Unito e negli Stati Uniti d'America.

Il film ha ricevuto ben cinque nomination ai Razzie Awards, aggiudicandosi il premio come peggiore attrice protagonista per il quintetto pop femminile con la seguente motivazione: un gruppo di 5 ragazze con il talento di una sola pessima attrice.

Performance ai Box office[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data di uscita Cifra Note
Gran Bretagna 26 dicembre 1997 £10,932,698
Australia 8 gennaio 1998 $11,393,834 1 mese fermo alla numero 1 al botteghino australiano. Fu il primo e l'unico film a spostare Titanic dal podio, ma quattro settimane dopo Titanic tornò in vetta.
Stati Uniti 23 gennaio 1998 $29,247,405[2] Il film vinse il record come film più visto durante il weekend del Super Bowl con un incasso di $10,527,222. Il record fu battuto l'anno dopo dalla commedia per ragazzi Kiss Me.
Mondo $75,000,000

Colonna Sonora[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bob Spiers and Stacey Adair, Joking Apart, Series 2 Episode 2, DVD audio commentary, replaydvd.co.uk
  2. ^ a b Spice World (1998) Box Office Mojo. Retrieved July 14, 2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]