Speed badminton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo Speed Badminton, noto anche come Speedminton, è una variante dello sport del Badminton che si gioca senza rete.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo Speed Badminton è stato inventato da un berlinese di nome Bill Brandes che voleva creare una versione outdoor del Badminton. Nel Badminton classico, infatti, il volano è troppo leggero e risente troppo dei disturbi del vento. Il gioco è simile al Badminton ma, nel caso dello Speed Badminton, il volano è più pesante e il gioco risulta molto veloce.

L'inventore inizialmente chiamò questo nuovo gioco Shuttleball; successivamente, nel 2001, il nome è stato variato in Speed Badminton oppure Speedminton. Il gioco ha visto una costante crescita di praticanti. Nel 2003 si contavano circa 6.000 giocatori in Germania e nel corso degli anni si è sviluppato in molti dei paesi vicini. Nel 2008 il gioco è approdato anche in Italia ed a Rimini è nata la prima associazione sportiva dedicata a questo sport: Speed Club Rimini. A maggio 2008 si è svolto il primo Campionato Europeo di Speed Badminton, a Liverpool UK.

Campo e attrezzature da gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il campo da Speed Badminton è formato da due quadrati di 5,5 metri di lato posizionati a distanza di 12,8 metri l'uno dall'altro. In alternativa può essere giocato nella metà longitudinale di un campo da tennis, comprendendo i corridoi del doppio ed eliminando la rete. Le racchette sono simili a quelle adoperate per lo squash ed il volano, denominato speeder, più pesante di un volano convenzionale, è di due tipologie:

  • fun per principianti pesa 7 grammi, ha un raggio d'azione di 25 metri e raggiunge la velocità di 260 km/h
  • match da competizione pesa 8,8 grammi, ha un raggio d'azione di 30 metri e raggiunge la velocità di 290 km/h
  • cross per giocare all' aperto pesa 9,3 grammi, ha un raggio d'azione di 40 metri e raggiunge la velocità di 300 km/h.

Quest' ultimo è stato introdotto di recente, nel 2012.

Regole del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Lo scopo del gioco è raggiungere il quadrato dell'avversario con lo speeder (volano). Se lo speeder cade fuori dal quadratro l'avversario segna un punto. Il set termina quando un giocatore raggiunge i 16 punti con almeno 2 punti di distacco. Si giocano minimo tre set (come per esempio la pallavolo) e si può arrivare sino al quinto set. Ad ogni set si cambia campo, ad eccezione dell' eventuale ultimo set, ove si cambia campo non appena un giocatore raggiunge 8 punti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rif. 1 Deutsche Welle [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]