Giochi olimpici speciali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Special Olympics World Games)
Giochi Olimpici Speciali
Logo della competizione
Sport Stub sport.png Multisport
Federazione SOI
Cadenza biennale
Sito Internet http://www.specialolympics.org
Storia
Fondazione 1968
La mascotte dell'edizione 2007 di Shanghai

I Giochi Olimpici Speciali sono una manifestazione multisportiva per atleti con disabilità intellettiva, organizzata, con cadenza biennale (ogni quattro anni l'edizione estiva e quella invernale, sfalsate di due anni esattamente come avviene per i Giochi olimpici) dalla Special Olympics, Inc. (SOI), associazione internazionale membro di SportAccord.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Anno Giochi olimpici speciali estivi Giochi olimpici speciali invernali
N. Sede Periodo N. Sede Periodo
1968 I Stati Uniti Chicago 20 luglio
1970 II Stati Uniti Chicago 13-15 agosto
1972 III Stati Uniti Los Angeles 13-18 agosto
1975 IV Stati Uniti Mount Pleasant 8-13 agosto
1977 I Stati Uniti Steamboat Springs 5-11 febbraio
1979 V Stati Uniti Brockport 8-13 agosto
1981 II Stati Uniti Smugglers' Notch e Stowe 8-13 marzo
1983 VI Stati Uniti Baton Rouge 12-18 luglio
1985 III Stati Uniti Park City 24-29 marzo
1987 VII Stati Uniti Notre Dame 31 luglio - 1 agosto
1989 IV Stati Uniti Lago Tahoe e Reno 1-8 aprile
1991 VIII Stati Uniti Minneapolis e Saint Paul 19-27 luglio
1993 V Austria Salisburgo e Schladming 20-27 marzo
1995 IX Stati Uniti New Haven 1-9 luglio
1997 VI Canada Collingwood e Toronto 1-8 febbraio
1999 X Stati Uniti Chapel Hill, Durham e Raleigh 26 giugno - 4 luglio
2001 VII Stati Uniti Anchorage 4-11 marzo
2003 XI Irlanda Dublino 21-29 giugno
2005 VIII Giappone Nagano 26 febbraio - 4 marzo
2007 XII Cina Shanghai 2-11 ottobre
2009 IX Stati Uniti Boise[1] 6-13 febbraio
2011 XIII Grecia Atene 25 giugno - 4 luglio
2013 X Corea del Sud Pyeongchang 29 gennaio - 6 febbraio
2015 XIV Stati Uniti Los Angeles luglio

Discipline[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Inizialmente fu scelta Sarajevo come sede dei IX Giochi olimpici speciali invernali, ma a seguito della sua rinuncia fu sostituita da Boise.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sport per disabili Portale Sport per disabili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport per disabili