Space Shuttle Atlantis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Space Shuttle Atlantis
Space Shuttle Atlantis
L'Atlantis in partenza per la missione STS-115
Informazioni
Informazioni
Nazione Stati Uniti
Inizio costruzione 29 gennaio 1979
Origine del Nome RV Atlantis
Status Ritirato
Primo volo STS-51-J
3-7 ottobre 1985
Ultimo volo STS-135
8-21 luglio 2011
Numero di missioni 33
Equipaggio 191
Tempo trascorso nello spazio 306 giorni 14 ore 2 minuti
Numero di orbite 4.848
Distanza percorsa 202.673.974 km
Satelliti lanciati 14
Attracchi alla stazione Mir 7
Attracchi alla ISS 12

Lo Space Shuttle Atlantis (designazione NASA OV-104) è uno dei cinque Space Shuttle costruiti dalla NASA (senza considerare il prototipo Enterprise). È stato il quarto in ordine di costruzione e, dal disastro dello Space Shuttle Columbia, è uno dei tre Shuttle rimasti.

L'Atlantis venne chiamato così in onore della prima nave statunitense di ricerca oceanografica, un veliero a due alberi utilizzato dal Woods Hole Oceanographic Institution dal 1930 al 1966.

Come quarto Shuttle in ordine di costruzione, l'Atlantis beneficiò dell'esperienza maturata dalla costruzione dei suoi tre predecessori. Alla sua prima uscita pesava 3 tonnellate meno del primo Shuttle operativo, il Columbia, e richiese circa la metà del tempo per essere costruito.

L'Atlantis compì il suo primo volo nell'ottobre del 1985, conducendo attività a scopo militare. Nel 1989 l'Atlantis portò in orbita due sonde planetarie, la sonda Magellano e la sonda Galileo, e nel 1991 trasportò il Compton Gamma Ray Observatory.

Dal 1995, l'Atlantis compì sette viaggi verso la stazione spaziale russa Mir. Nel secondo di questi viaggi trasportò un modulo d'aggancio che permise nei voli successivi uno scambio di astronauti.

Dal novembre 1997 al luglio 1999, l'Atlantis venne sottoposto a delle operazioni di revisione, con circa 165 modifiche effettuate sulla navicella. Ha compiuto nove voli da allora, tutti diretti all'assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale.

Inizialmente il ritiro era previsto per il 2008, ma in seguito la NASA decise di rimandarlo, pianificando tre missioni: la STS-125, dedicata alla manutenzione del telescopio spaziale Hubble, la missione STS-128 e la missione STS-131. Queste due sono dedicate all'assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale, con il trasporto dei Multi-Purpose Logistics Module Leonardo e Raffaello.

Il 20 agosto 2010 venne deciso di estendere ulteriormente la sua vita operativa programmando la missione STS-135 con lancio previsto per il 28 giugno 2011. Il lancio è poi avvenuto l'8 luglio 2011,[1] e si è concluso regolarmente il 21 luglio, data del definitivo ritiro del veicolo.[2]

Dopo la chiusura del programma Space Shuttle e quindi il ritiro degli orbiter dal servizio attivo, Atlantis è stato destinato al John F. Kennedy Space Center in Florida. Sarà ospitato con il vano cargo aperto e il Canadarm esteso, come se fosse ancora orbitante intorno alla terra[3].


Voli[modifica | modifica sorgente]

Alla fine della missione STS-135, lo Space Shuttle Atlantis ha effettuato 33 voli, rimanendo per oltre 306 giorni nello spazio, completando 4.848 orbite e percorrendo in totale 202.673.974 chilometri.

Partenza dell'Atlantis durante la missione STS-27
L'Atlantis in decollo dalla rampa di lancio 39A del John F. Kennedy Space Center in Florida
L'Atlantis poco dopo che la struttura mobile è stata ritirata dalla base di lancio 39a. Giovedì 7 luglio 2011 Kennedy Space Center, Cape Canaveral, Florida.
Data Designazione Note
3 ottobre 1985 STS-51-J Missione svolta per il Dipartimento della Difesa Statunitense
26 novembre 1985 STS-61-B Dispiegamento di 3 satelliti per le telecomunicazioni MORELOS-B, AUSSAT-2 and SATCOM KU-2.
2 dicembre 1988 STS-27 Missione svolta per il Dipartimento della Difesa Statunitense
4 maggio 1989 STS-30 Dispiegamento della sonda Magellano
18 ottobre 1989 STS-34 Dispiegamento della sonda Galileo
28 febbraio 1990 STS-36 Missione svolta per il Dipartimento della Difesa statunitense
15 novembre 1990 STS-38 Missione svolta per il Dipartimento della Difesa statunitense
5 aprile 1991 STS-37 Dispiegamento del Compton Gamma Ray Observatory
2 agosto 1991 STS-43 Dispiegamento TDRS-5
24 novembre 1991 STS-44 Missione svolta per il Dipartimento della Difesa statunitense
24 marzo 1992 STS-45 Trasporto del Atmospheric Laboratory for Applications and Science (ATLAS) mission 1
31 luglio 1992 STS-46 Dispiegamento del ESA European Retrievable Carrier e del NASA Tethered Satellite System
3 novembre 1994 STS-66 Trasporto ATLAS mission 3
27 giugno 1995 STS-71 Primo attracco orbitale con la stazione spaziale Mir
12 novembre 1995 STS-74 Attracco orbitale con la stazione spaziale Mir
22 marzo 1996 STS-76 Incontro con la Mir, incluso trasferimento del membro dell'equipaggio Shannon Lucid
16 settembre 1996 STS-79 Incontro con la Mir, incluso trasferimento dei membri dell'equipaggio Shannon Lucid e John Blaha
12 gennaio 1997 STS-81 Incontro con la Mir, incluso trasferimento dei membri dell'equipaggio John Blaha e Jerry Linenger
15 maggio 1997 STS-84 Incontro con la Mir, incluso trasferimento dei membri dell'equipaggio Jerry Linenger e Michael Foale
25 settembre 1997 STS-86 Incontro con la Mir, incluso trasferimento dei membri dell'equipaggio Michael Foale e David A. Wolf
19 maggio 2000 STS-101 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
8 settembre 2000 STS-106 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
7 febbraio 2001 STS-98 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
12 giugno 2001 STS-104 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
8 aprile 2002 STS-110 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
7 ottobre 2002 STS-112 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
9 settembre 2006 STS-115 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
8 giugno 2007 STS-117 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
7 febbraio 2008 STS-122 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
11 maggio 2009 STS-125 Manutenzione del telescopio spaziale Hubble
16 novembre 2009 STS-129 Trasporto di due Express Logistics Carrier. Rientro di un membro dell'equipaggio della ISS.
14 maggio 2010 STS-132 Trasporta un mini-modulo russo MRM-1 battezzato Rassvet da unire al modulo Zarya della ISS.
8 luglio 2011 STS-135 Trasporta un Multi-Purpose Logistics Module e un Lightweight Multi-Purpose Carrier. Questo lancio non sarebbe stato effettuato solo se la missione STS-134 avesse avuto bisogno della missione di recupero STS-334

Stemmi delle missioni[modifica | modifica sorgente]

Stemmi delle missioni dell'Atlantis
Sts-51-j-patch.png
Sts-61-b-patch.png
Sts-27-patch.svg
Sts-30-patch.png
Sts-34-patch.png
Sts-36-patch.png
Sts-38-patch.png
STS 51-J
STS 61-B
STS 27
STS 30
STS 34
STS 36
STS 38
Sts-37-patch.png
Sts-43-patch.png
Sts-44-patch.png
Sts-45-patch.png
Sts-46-patch.png
Sts-66-patch.png
Sts-71-patch.png
STS 37
STS 43
STS 44
STS 45
STS 46
STS 66
STS 71
Sts-74-patch.png
Sts-76-patch.png
Sts-79-patch.png
Sts-81-patch.png
Sts-84-patch.png
Sts-86-patch.png
Sts-98-patch.png
STS 74
STS 76
STS 79
STS 81
STS 84
STS 86
STS 98
Sts-101-patch.png
Sts-104-patch.png
Sts-106-patch.png
Sts-110-patch.png
Sts-112-patch.png
STS-115 patch.svg
STS-117 patch new.png
STS 101
STS 104
STS 106
STS 110
STS 112
STS 115
STS 117
STS-122 patch.svg
STS-125 patch.svg
STS-129 patch.png
STS-132 patch.png
STS-135 patch.png
STS 122
STS 125
STS 129
STS 132
STS 135

L'Atlantis nei film[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Chris Bergin, NASA managers approve STS-135 mission planning for June 28, 2011 launch, NASASpaceflight.com, 20 agosto 2010.
  2. ^ STS-135, NASA.
  3. ^ Pagina del KSC riguardo l'esposizione di Atlantis, KSC, 6 giugno 2012. URL consultato il 6 giugno 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica