Stazione termale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Spa (terme))
bussola Disambiguazione – "Terme" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Terme (disambigua).
Una vasca per la balneoterapia in una Spa di Hot Springs, Arkansas

Le terme (anche stabilimenti termali o Spa) sono edifici, pubblici o privati, situati in corrispondenza di sorgenti termali e dotati di impianti per la somministrazione di terapie mediche scientifiche o empiriche, di centri estetici e di centri benessere.

Una stazione termale può indicare anche l'intera cittadina caratterizzata da sorgenti termali.

Origine del termine "spa"[modifica | modifica wikitesto]

Moderna spa a Milano Porta Romana

Com'è noto, è da attribuire agli antichi romani la passione per le terme[senza fonte], usate da tutta la popolazione romana come centro di riposo, socializzazione e benessere ed esportate in tutte le zone da loro colonizzate.

Non a caso, larghissima parte della letteratura scientifica dedicata ai trattamenti termali ritiene che il termine spa sia un acronimo del latino "salus per aquam", letteralmente "la salute attraverso l'acqua" termale.[1] Tuttavia, secondo alcuni, esso deriverebbe anche dalla cittadina belga Spa, nota fin dall'antichità proprio per le sue acque minerali di cui beneficiavano anche gli stessi soldati romani.[2]

Sin dal XVI secolo, la parola spa divenne il termine per antonomasia del termalismo, dapprima in inglese e poi anche in altre lingue[3][4].

Il termine "spa" è ormai utilizzato per indicare le stazioni termali o in generale aziende che forniscono cure idroterapiche o anche servizi di benessere e cura del corpo. Oggi le aziende spa offrono non solo trattamenti termali, balneoterapici e idroterapici, ma anche altri servizi (ad esempio massaggi, sauna, bagni turchi, eccetera) per la salute e l'armonia del corpo e della mente.

Le terme nell'antica Roma[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Terme romane e Storia del termalismo.
Acque termali spontanee a Sasso Pisano

Le terme romane erano edifici pubblici con impianti che oggi chiameremmo igienico-sanitari. Questi edifici sono i precursori degli impianti odierni e rappresentavano uno dei principali luoghi di ritrovo durante l'antica Roma.

Nella maggior parte dei casi le terme erano accessibili sia ai ricchi sia ai poveri; non c'erano quindi classi diverse di terme in base alla ricchezza.

Le prime terme nacquero in luoghi dove era possibile sfruttare le sorgenti naturali di acque calde o dotate di particolari doti curative. Col tempo, soprattutto durante l'età imperiale, si diffusero anche dentro le città, grazie allo sviluppo di tecniche sempre più evolute di riscaldamento delle acque.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi Emilio Becheri e Nicola Quirino, Rapporto sul sistema termale in Italia 2012, Milano: Franco Angeli, 2012, p.153. Ma si veda anche Alberto Angela, Amore e sesso nell'antica Roma, Milano: Rai Eri-Mondadori, 2013, p. VI.
  2. ^ Il Devoto-Oli. Vocabolario della lingua italiana, al lemma “spa”: «Dal nome della città termale belga Spa, ricca di sorgenti termali; inteso anche come sigla del lat. Salus Per Aquam ‘la salute grazie all’acqua’».
  3. ^ (EN) Spa Research Fellowship SRF: "The history of the word Spa and its relationship with water"
  4. ^ (EN) Online Etymology Dictionary, Encyclopædia Britannica 2006 Ultimate Reference Suite DVD, lemma „Spa“; Oxford English Dictionary vol. 16 (1989), pagina 86

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina