Southland (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Southland
Southland.png
Titolo originale Southland
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2009-2013
Formato serie TV
Genere drammatico, poliziesco
Stagioni 5
Episodi 43
Durata 42 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Ideatore Ann Biderman
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione December 3rd Productions, Lorimar Television, John Wells Productions, Warner Bros. Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 9 aprile 2009
Al 17 aprile 2013
Rete televisiva
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 22 febbraio 2014
Al in corso
Rete televisiva Top Crime
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 4 febbraio 2010
Al 27 novembre 2013
Rete televisiva AXN

Southland è una serie televisiva poliziesca e police procedural statunitense creata da Ann Biderman, prodotta da John Wells per la Warner Bros. e trasmessa per cinque stagioni dal 2009 al 2013.

La serie ha debuttato in Italia sul canale AXN il 4 febbraio 2010.[1] Dal 2012 viene inoltre replicata sul canale del digitale terrestre a pagamento Premium Crime. In chiaro ha debuttato il 22 febbraio 2014 in seconda serata su Top Crime.

La sigla d'apertura è un estratto da una versione strumentale del brano Canção Do Mar di Dulce Pontes.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie è un dramma d'azione che racconta le quotidiane vicende lavorative e personali di alcuni agenti e detective della polizia di Los Angeles. Il giovane ed inesperto poliziotto Ben Sherman viene affiancato al veterano John Cooper, con il quale imparare a destreggiarsi e a sopravvivere tra i pericoli delle strade della città. I due agenti hanno modi differenti di approcciarsi alla vita e al lavoro, che spesso finiscono per metterli in conflitto. Alle loro vicende vengono affiancate quelle di altri membri dell'unità, come Chickie Brown che aspira a diventare la prima donna a far parte del reparto SWAT, il detective Sammy Bryant la cui vita privata ha ripercussioni su quella lavorativa e del tenebroso detective Nate Moretta.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 7 2009 2010
Seconda stagione 6 2010 2010
Terza stagione 10 2011 2011
Quarta stagione 10 2012 2012
Quinta stagione 10 2013 2013

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

La seconda stagione, che è andata in onda in America sulla TNT a seguito delle repliche della prima stagione, ha ridotto il cast corale concentrandosi maggiormente sulla vita personale e le indagini dei detective Adams e Sherman. La serie diventa maggiormente auto-conclusiva e meno serializzata.

Per la seconda stagione, Amaury Nolasco era stato ingaggiato per interpretare il ruolo del Detective Rene Cordero che doveva sostituire il vuoto lasciato da Tom Everett Scott, ma, dopo aver girato solo tre episodi, anche Nolasco ha abbandonato la serie; Amaury è stato accreditato come "guest star" negli episodi in cui è apparso. In seguito, Clifton Collins Jr. si è unito al cast a nel quarto episodio della stagione nel ruolo del nuovo partner di Adams, il detective Ray Suarez, abbandonando però immediatamente la serie. Con il rinnovo della terza stagione, è stato reintrodotto il personaggio di Russell Clarke mentre con la quarta stagione diversi personaggi hanno abbandonato il cast (per contenere i costi). Per la quinta stagione C. Thomas Howell è stato promosso nel cast regolare, dopo essere stato un personaggio ricorrente della serie fin dall'esordio.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha debuttato il 9 aprile 2009 sulla NBC, che ha trasmesso i primi sette episodi che compongono la prima stagione. Poco prima della messa in onda della seconda stagione (per la quale erano stati ordinati 13 episodi), prevista per il 23 ottobre 2009, il network ha annunciato la cancellazione della serie dopo aver appena terminato la produzione del sesto episodio. Nel mese di novembre il canale via cavo TNT annunciò di aver acquistato la serie; a partire dal 12 gennaio 2010 trasmise in un unico pacchetto i sette episodi della prima stagione e i sei realizzati della seconda.[2] Il 27 aprile 2010 TNT ha ufficialmente rinnovato la serie per una terza stagione composta da dieci episodi in onda a partire dal gennaio 2011.[3] Il 22 marzo 2011 TNT annunciò il rinnovo per una quarta stagione, composta da dieci episodi e trasmessa dal 17 gennaio 2012; mentre il 4 maggio 2012 venne annunciato il rinnovo anche per una quinta stagione, l'ultima della serie. Purtroppo la serie non ha un vero finale e termina con diversi cliffhanger.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il pericolo e l’azione di Southland protagonisti su AXN, vetrina.diariodelweb.it. URL consultato il 30-01-2010.
  2. ^ Southland si salva in corner, onetivu.it. URL consultato il 30-01-2010.
  3. ^ Turner Newsroom: Home

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione