South Esk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
South Esk
South Esk
Il fiume South Esk vicino a Acharn
Stato Regno Unito Regno Unito
Regioni/aree/distretti Angus
Lunghezza 79 km[1]
Altitudine sorgente 960 m s.l.m.
Nasce nei Monti Grampiani
Sfocia presso Montrose nel Mar del Nord

Il South Esk è un fiume scozzese dell'autorità unitaria dell'Angus. Nasce a 960 m di altezza sul mare sulle pendici dei Monti Grampiani.

All'incirca la prima metà dei suoi 79 km di lunghezza corre in direzione sudest. Nei pressi di Kirriemuir, il South Esk percorre quattro kilometri verso nord, per poi riprendere il corso verso est. Oltrepassa Forfar cinque kilometri a nord, è attraversato dalla A90 e raggiunge Brechin. Vicino a Montrose, sei kilometri a est di Brechin, il South Esk si allarga verso il bacino di Montrose. Oltrepassato il ponte della A92 sorrendo in direzione est, dopo un altro kilometro sfocia nel Mare del Nord[1][2]. Circa cinque kilometri a nord si trova la foce del North Esk, che costituisce il confine tra l'Angus e l'Aberdeenshire[3]. Lungo il suo corso, il South Esk riceve l'acqua di parecchi ruscelli. Tra i suoi affluenti principali vi è il Noran Water.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Voce nel dizionario geografico per la Scozia
  2. ^ Esk, South, in F. H. Groome: Ordnance Gazetteer of Scotland: A Survey of Scottish Topography, Statistical, Biographical and Historical, Grange Publishing, Edinburgh, 1882–1885.
  3. ^ Voce nel dizionario geografico per la Scozia