Soulja Boy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Soulja Boy
Soulja Boy nel 2008
Soulja Boy nel 2008
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rap
Periodo di attività 2005 – in attività
Strumento FL Studio
Etichetta Cash Money Records, SODMG, Universal (attuale)
Collipark, Interscope (precedenti)
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

Soulja Boy, nome d'arte di DeAndre Cortez Way (Chicago, 28 luglio 1990), è un rapper, produttore discografico e attore statunitense.

È diventato famoso nel settembre del 2007, quando il suo singolo "Crank That (Soulja Boy)" raggiunse la prima posizione della Billboard Hot 100. Il singolo inizialmente fu autopubblicato su Internet e in seguito divenne una hit numero uno negli Stati Uniti per sette settimane non consecutive[1].

Soulja Boy attualmente ha pubblicato tre album in studio e un album indipendente. Il suo album di debutto Souljaboytellem.com (2007) è stato certificato disco di platino dalla RIAA; tuttavia, i suoi due album successivi, iSouljaBoyTellem (2008) e The DeAndre Way (2010), non hanno ottenuto il successo commerciale del suo debutto.

Al momento sta preparando l'uscita del suo quarto album, intitolato Loyalty che uscirà il 3 febbraio 2015[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

DeAndre Way è nato a Chicago e si trasferisce ad Atlanta all'età di sei anni, dove si è interessato alla musica rap. All'età di 14 anni, si trasferisce a Batesville nel Mississippi, con il padre, che gli fornisce uno studio di registrazione per esplorare le sue ambizioni musicali[3]. Nel novembre 2005, ha pubblicato le sue canzoni sul sito SoundClick. Seguendo le recensioni positive sul sito, ha poi creato le proprie pagine web su YouTube[4] e Myspace. Nel marzo del 2007, ha registrato "Crank That" e ha pubblicato il suo primo album indipendente Unsigned & Still Major: Da Album Before da Album, seguito da un video low-budget che dimostra il ballo "Crank That". Entro la fine di maggio 2007, "Crank That (Soulja Boy)" ha ricevuto il suo primo airplay e Soulja Boy ha incontrato Mr. Collipark per firmare un contratto con la Interscope Records.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2007–08: Souljaboytellem.com[modifica | modifica wikitesto]

L'album di debutto Souljaboytellem.com, registrato usando solo la versione demo di FL Studio, è stato rilasciato negli Stati Uniti il 2 ottobre[5], piazzandosi alla quarta posizione delle classifiche Billboard 200 e Top R&B/Hip-Hop Albums.

Per la 50ª edizione dei Grammy Awards, Soulja Boy è stato nominato per un Grammy Award per "Miglior canzone rap" con "Crank That (Soulja Boy)". Ha perso contro "Good Life" di Kanye West e T-Pain.

Souljaboytellem.com ha ricevuto una recensione favorevole da AllMusic, ma ha ricevuto recensioni negative soprattutto da altre fonti, come Entertainment Weekly[6].

2008–09: iSouljaBoyTellem[modifica | modifica wikitesto]

iSouljaBoyTellem è stato rilasciato il 16 dicembre 2008 e ha ricevuto critiche negative[7]. Dall'album sono stati estratti tre singoli: "Bird Walk", "Kiss Me Thru the Phone" e "Turn My Swag On".

2009–2010: The DeAndre Way[modifica | modifica wikitesto]

Soulja Boy ha pubblicato tre singoli nel 2010, "Pretty Boy Swag", "Blowing Me Kisses" e "Speakers Going Hammer", che anticipano il suo terzo album: The DeAndre Way. Rilasciato il 30 novembre 2010, ha venduto solo 70.000 copie, rendendolo il suo album meno venduto[8].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione in classifica[9][10] Album
U.S. U.S. R&B U.S. Rap U.S. Pop U.S. Air AUS CAN NZ RU IRL FRA BR EURO WW
2007 Crank That (Soulja Boy) 1 3 1 9 - 3 5 2 2 3 29 44 3 7 souljaboytellem.com
Soulja Girl
(featuring i15)
32 13 6 45 9 - 75 10 - - 34 - - -
Yahhh!
(featuring Arab)
48 34 14 48 7 35 72 3 49 18 - - - -
2008 Donk 121 37 22 - - - - - - - - - - -
Bird Walk 102 40 17 - - - - - - - - - - - iSouljaBoyTellem
Kiss Me Thru the Phone
(featuring Sammie)
3 4 1 4 - 16 10 2 6 11 16 - 14 -
2009 Turn My Swag On 19 3 3 39 - - - - - - - - - -
2010 Pretty Boy Swag 34[11] 6[12] 5 - - - - - - - - - - - The DeAndre Way
Blowing Me Kisses - 58 - - - - - - - - - - - -
Speakers Going Hammer - 57 - - - - - - - - - - - -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Soulja Boy, Will.i.am, Akon Take YouTube Live | Get The Latest Hip Hop News, Rap News & Hip Hop Album Sales | HipHop DX
  2. ^ Soulja Boy - Don't Nothing Move But the Money | YouTube
  3. ^ Soulja Boy's Biography | AllMusic
  4. ^ Soulja Boy's Channel | YouTube
  5. ^ Souljaboytellem.com Overview | AllMusic
  6. ^ Souljaboytellem.com Review | Music Reviews and News | EW.com
  7. ^ Soulja Boy - iSouljaBoyTellEm (album review ) | Sputnikmusic
  8. ^ Il flop di The DeAndre Way
  9. ^ Soulja Boy - Music Charts aCharts.us
  10. ^ Artist Chart History - Soulja Boy Tell Em Billboard.com
  11. ^ http://www.billboard.com/#/charts/hot-100?begin=31&order=position
  12. ^ Top Hip-Hop and R&B Songs & Singles Charts | Billboard.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85813826 · LCCN: no2007128688 · GND: 135502764 · BNF: cb15591648g (data)