Sottosegretario di Stato per la diplomazia e gli affari pubblici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sottosegretario di Stato per la diplomazia e gli affari pubblici (Under Secretary of State for Public Diplomacy and Public Affairs) è un membro del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America. Si occupa di verificare che la diplomazia internazionale operi in parallelo con l'amministrazione pubblica e quindi fa in modo che le azioni governative degli Stati Uniti vengano recepite in modo corretto all'estero.

Il sottosegretario è dipendente dal segretario di Stato e a sua volta controlla tre uffici: l’ufficio per gli affari educativi e culturali, l’ufficio per gli affari pubblici e l’ufficio per i programmi informativi internazionali.

Tale figura venne istituita il 1º ottobre del 1999 dal presidente Clinton, che aumentò il numero dei sottosegretari del Dipartimento di Stato da cinque a sei.

Lista di sottosegretari di Stato per la diplomazia e gli affari pubblici[modifica | modifica sorgente]

Immagine Nome Inizio incarico Fine incarico Presidente
Evelyn Lieberman 1º ottobre 1999 19 gennaio 2001 Bill Clinton
Charlotte Beers 2 ottobre 2001 28 marzo 2003 George W. Bush
Tutwilermd 175.jpg Margaret D. Tutwiler 16 dicembre 2003 30 giugno 2004
Hughes 1401.jpg Karen Hughes 9 settembre 2005 14 dicembre 2007
Glassman2008 portrait 1401.jpg James K. Glassman 10 giugno 2008 15 gennaio 2009
McHale-Judith-officialphoto 150 1.jpg Judith McHale 26 maggio 2009 luglio 2011 Barack Obama
Kathleen Stevens.jpg Kathleen Stephens 6 febbraio 2012 4 aprile 2012
Tara D. Sonenshine US State Dept photo.jpg Tara Sonenshine 5 aprile 2012 In carica
politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica