Sotto la pioggia (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sotto la pioggia
Caught in the rain.jpg
Charlot, in un fotogramma del film
Titolo originale Caught in the Rain
Paese di produzione USA
Anno 1914
Durata 16 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin
Produttore Mack Sennett
Interpreti e personaggi

Sotto la pioggia è un film interpretato e diretto da Charlie Chaplin, proiettato la prima volta il 4 maggio 1914.

Alle dipendenze della Keystone, Chaplin aveva avuto modo di impadronirsi delle tecniche cinematografiche, la ripresa, il montaggio, la regia, facendo tesoro degli insegnamenti di Mack Sennett e con questo film cominciò a sfruttarle appieno, prendendosi anche il tempo necessario per sviluppare scene celebri come quella sulle scale dell'albergo (che riesce a salire solo dopo diversi tentativi e cadute) e quella con il cliente dal piede ingessato (nel quale Chaplin inciampa ripetutamente). Nel film apparve anche Mack Swain, destinato a diventare collaboratore abituale di Chaplin.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel giardino dell'albergo dove alloggia, Charlot fa conoscenza con una cliente, prendendosi subito libertà che infastidiscono il marito di questa che la sta raggiungendo.

Rientrando nelle rispettive camere, che si fronteggiano (con qualche difficoltà nel salire le scale per il vagabondo, vistosamente alterato dall'alcool) il marito fa una scenata di gelosia alla consorte per averla colta in atteggiamento riprovevole. Si sono appena riappaccificati piomba nella camera Charlot, scambiandola per la propria, rinfocolando l'ira del marito che, cacciatolo, esce per una commissione mentre la moglie si corica.

La donna, sonnambula, finisce nel letto di Charlot che non ha nemmeno il tempo di reagire per il ritorno del legittimo consorte, causa un improvviso acquazzone e la necessità di procurarsi un ombrello, che non trovando la moglie in camera propria si altera vistosamente precipitandosi nella camera di fronte dove appunto coglie i due nel medesimo letto.

Immaginabile il putiferio che ne scaturisce.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema