Sora Takenouchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Sora Takenouchi
Sora Takenouchi
Sora Takenouchi
Universo Digimon
Nome orig. 空 武之内 (Sora Takenouchi)
Lingua orig. Giapponese
1ª app. in "Vacanze estive" (Digimon Adventure, episodio 1)
Ultima app. in Digimon Fusion Battles, episodio 78
Voci orig.
Voce italiana Valeria Vidali
Sesso Femmina
Etnia Giapponese
Luogo di nascita Tokyo
Data di nascita 24 luglio 1989
Professione Adventure: Studentessa di scuola elementare
Adventure 02: Studentessa di scuola media
Abilità Digiprescelto dell'Amore
Affiliazione Digiprescelti
Parenti
  • Toshiko Takenouchi (madre)
  • Haruhiko Takenouchi (padre)
  • Matt Ishida (marito)
  • TK Takaishi (cognato)
  • Natsuko Takaishi (suocera)
  • Hiroaki Ishida (suocero)
  • Due figli (un maschio ed una femmina, non accreditati)
  • Un nipote (non accreditato)

Sora Takenouchi (武之内 空 Takenouchi Sora?) è un personaggio immaginario delle prime due stagioni dell'anime dedicato all'universo di Digimon, Digimon Adventure e Digimon Adventure 02.

Il suo Digimon partner è Biyomon. Sora è una persona molto affidabile che prova a prendersi cura come può degli altri Digiprescelti. Suo padre, Haruhiko, lavora come professore all'Università di Kyoto e, nella seconda stagione, Shuu Kido[1] effettua delle ricerche all'Università con il padre di Sora. La ragazza vive solo con sua madre, Toshiko, famosa per le sue composizioni floreali e che dirige anche un'accademia di ikebana. Sora è colei che possiede la Digipietra dell'Amore.

È doppiata da Yuko Mizutani nella versione giapponese e da Colleen O'Shaughnessey in quella inglese. In Italia la sua "voce" ufficiale è quella di Valeria Vidali.

Preludio a Digimon Adventure[modifica | modifica sorgente]

È stata testimone del combattimento Greymon/Parrotmon ed è così divenuta un Digiprescelto.

Digimon Adventure[modifica | modifica sorgente]

Undici anni al momento del primo viaggio a Digiworld (la stessa età di Tai e Matt), Sora frequenta la quinta elementare alla scuola elementare di Odaiba. Possiede la Digipietra dell'Amore (愛情の紋章 Aijou no Monshō). Il suo ruolo è spesso quello di figura materna per diversi personaggi, specialmente TK e Kari. In un episodio TK le chiede di non andarsene perché gli ricorda molto sua madre.

Sora ha un carattere molto da maschiaccio ed indossa un cappello, una maglietta gialla e dei jeans. Giocava nella stessa squadra di calcio di Tai. Ha alcune questioni aperte con la sua amorevole ma severa madre, che insisteva affinché Sora smettesse di giocare a calcio e studiasse l'arte della composizione floreale (ikebana (生花?)), e con suo padre, spesso assente. È grazie a Biyomon che Sora e sua madre appianano definitivamente le loro divergenze. Sora condivide con sua madre diversi aspetti del suo carattere, come la tendenza ad essere quasi iperprotettiva nei confronti di tutti.

Sora cerca di caricarsi sempre qualsiasi problema sulle spalle, anche quando non è in grado di sopportarlo, cosa che la porta alla fine a rimanere intrappolata in una "caverna oscura" come Matt, il quale insieme a Joe alla fine la aiuta ad uscirne.

All'inizio della saga di Myotismon, Sora rimane nascosta, aiutando di nascosto i Digiprescelti e rovinando continuamente i piani di DemiDevimon. Quando DemiDevimon prova a far mangiare a Tai e TK alcuni funghi che gli farebbero perdere completamente la memoria, Sora sussurra ad Agumon che i funghi sono velenosi, cosa che il Digimon riferisce immediatamente a Tai e TK. Successivamente, DemiDevimon rimuove un mattone di supporto da un tavolo nel tentativo di far cadere un sacco pieno di patate fuori dal ristorante dove Matt e Joe sono intrappolati per pagare i debiti di quest'ultimo. DemiDevimon spera così di costringere i due Digiprescelti a lavorare ancora di più e di tenere la squadra divisa. Tuttavia, Sora rimpiazza il mattone, impedendo al tavolo di collassare.

Quando DemiDevimon complotta per assicurarsi che Mimi continui ad approfittare dell'ospitalità dei Gekomon, i quali hanno bisogno di lei per risvegliare il loro re, Sora appare alla ragazza dopo che quest'ultima si risveglia da un incubo e la consola, anche se Mimi crede che Sora possa essere solo il frutto della sua immaginazione dopo il terribile incubo di poco prima. Nonostante l'aiuto di Biyomon, la ragazza scoppia in lacrime quando DemiDevimon le dice che la sua Digipietra dell'Amore non si illuminerà mai perché la ragazza non sa niente sull'amore e non è in grado di provarlo. Tuttavia, quando Myotismon attacca i bambini prescelti a Digiworld, Biyomon digievolve Birdramon ed intrattiene il Digimon malvagio. Birdramon non riesce a contrastare Myotismon e proprio quando quest'ultimo sta per infliggere al Digimon un colpo mortale, Sora, sopraffatta dalle emozioni, grida a Birdramon di volerle bene, attivando la Digipietra dell'Amore e permettendo così a Birdramon di superdigievolvere Garudamon.

Our War Game![modifica | modifica sorgente]

Prima dell'inizio del film, ma dopo la fine della prima stagione, Sora si infuria con Tai dopo che lui le regala un fermaglio per capelli per il suo compleanno,[2] prendendola come un'osservazione sconsiderata riguardo ai suoi capelli. Izzy prova a telefonarle per fare da paciere, ma la ragazza si rifiuta di rispondere dopo aver saputo che Izzy si trova a casa Kamiya. La ragazza controlla le e-mail per vedere se Tai le ha scritto, ma, a causa delle interferenze di Diaboromon nella rete, la ragazza non trova nuovi messaggi, cosa che le fa provare ancora più fastidio; in un'occasione, durante un altro attacco, la ragazza si reca addirittura a casa Kamiya, apparentemente per scusarsi lei stessa, anche se alla fine si ferma prima di suonare il campanello e torna a casa. Dopo la distruzione di Diaboromon, Sora finalmente riceve l'e-mail di scuse che Tai le aveva mandato prima (Kari aveva premuto il pulsante di invio) e lo perdona. Alla fine del film, non visto nella versione americana di "Digimon - Il film", Sora risponde al messaggio di Tai, scusandosi a sua volta per aver iniziato la lite ed allegando una sua foto in cui indossa il nuovo fermaglio.

Nel maggio del 2000, Sora torna a DIgiworld e rilascia il potere della sua Digipietra per liberare i Digimon Supremi. Conseguenza di ciò è l'impossibilità per Biyomon di divenire nuovamente Garudamon.

Digimon Adventure 02[modifica | modifica sorgente]

La seconda stagione si svolge due anni e mezzo - tre anni dopo la prima serie. Durante questo periodo, Sora ha smesso di comportarsi da maschiaccio ed è ora impegnata ad imparare l'arte della composizione floreale da sua madre. Indossa ora un fuku alla marinara. Anche se non gioca più a calcio, la ragazza frequenta ora il club del tennis e si unisce ai Digiprescelti quando può. Ci sono eventi che mostrano Sora sviluppare dei chiari sentimenti per Matt, come quando Sora va nel backstage di un suo concerto per dargli dei biscotti fatti in casa durante la puntata speciale di Natale.

Nell'anno 2027, Sora è diventata una rinomata stilista. È sposata con Matt ed ha una figlia che ha come Digimon partner uno Yokomon ed un figlio che ha uno Tsunomon.

Hurricane Touchdown!!/Supreme Evolution!! The Golden Digimentals[modifica | modifica sorgente]

Sora è a casa, intenta a fare pratica con l'ikebana, quando improvvisamente il suo Digivice ha una strana reazione e la ragazza svanisce nel nulla.[3]

Diaboromon Strikes Back![modifica | modifica sorgente]

Sora è impegnata con il suo club di tennis quando Diaboromon torna a colpire. Inoltre, la ragazza può usare solo mezzi di trasporto di fortuna per tornare dai suoi amici a causa dell'interruzione delle linee causata dagli attacchi del Digimon. Tuttavia, la ragazza riesce a raggiungere Tai e Matt poco dopo la sconfitta di Omnimon e l'arrivo di Imperialdramon.

Michi e no Armor Shinka[modifica | modifica sorgente]

La ragazza si trova in un negozio con Mimi e Kari, intenta a comprare gli ingredienti per preparare dei biscotti al cioccolato per Matt. Le tre vengono però prese in ostaggio da Boltmon.

Character song[modifica | modifica sorgente]

Sora dispone di tre image song, "Ashita wa Motto" ("Domani sarò migliore"), "Shiny Days" ("Giorni lucenti") e "Sora Iro no Kaze" ("Il vento dal colore del cielo"). In più ne ha una in comune con Biyomon (Shigematsu Katori) chiamata "Futari de Habatakeba" ("Se voliamo insieme").

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Joe, nella versione originale dell'anime, ha due fratelli, Shin e Shuu. Nel doppiaggio americano, poiché i due non compaiono mai insieme, i due vengono fusi in una sola individualità, Jim Kido.
  2. ^ Il regista del film, Hiroyuki Kakudo, afferma che il compleanno della ragazza cade nel mese di marzo. In un dialogo del film stesso se ne può avere la conferma.
  3. ^ Tutto ciò non avviene in "Digimon - Il film", ma solo nella versione giapponese del terzo film dedicato ai Digimon. Tutta la parte relativa ai Digiprescelti originali viene tagliata per esigenze di minutaggio.
anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga