Sopron (antico comitato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comitato di Sopron
ex comitato
(HU) Sopron vármegye
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Amministrazione
Capoluogo Sopron
Data di soppressione 1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°41′06″N 16°34′59″E / 47.685°N 16.583056°E47.685; 16.583056 (Comitato di Sopron)Coordinate: 47°41′06″N 16°34′59″E / 47.685°N 16.583056°E47.685; 16.583056 (Comitato di Sopron)
Superficie 3 256 km²
Abitanti 283 500 (1910)
Densità 87,07 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Comitato di Sopron – Localizzazione

Comitato di Sopron – Mappa

Il comitato di Sopron (in ungherese Sopron vármegye, in tedesco Komitat Ödenburg, in latino Comitatus Soproniensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, oggi situato a cavallo tra l'Ungheria nordoccidentale e l'Austria orientale. Capoluogo del comitato era l'omonima città di Sopron (ted. Ödenburg).

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comitato di Sopron confinava con il territorio austriaco dell'Austria Inferiore, nonché con gli altri comitati di Moson, Győr, Veszprém e Vas. Geograficamente il territorio era pianeggiante sul lato orientale e collinoso ad ovest; comprendeva inoltre la metà occidentale del Lago di Neusiedl.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Da sempre importante zona di scambio tra mondo germanico, latino e ungherese, dopo la prima guerra mondiale fu occupata dall'esercito italiano. In seguito al Trattato del Trianon (1920) la fascia sul confine occidentale, abitata da popolazioni prevalentemente di lingua tedesca, passò all'Austria e confluì nel Burgenland. Il capoluogo, in cui metà degli abitanti parlava tedesco, venne pure rivendicato dall'Austria, che intendeva farne capitale del Burgenland, ma in seguito al mancato accordo tra Austria e Ungheria venne indetto un referendum (grazie anche alla collaborazione degli Italiani occupanti) per decidere la sorte della città e di otto comuni limitrofi. Il 14 dicembre 1921 il 65% dei votanti si espresse per il mantenimento della sovranità ungherese e da allora gli ungheresi sono soliti definire Sopron "la più ungherese delle città d'Ungheria".

Nel secondo dopoguerra il comitato di Sopron si fuse con quello di Győr-Moson-Pozsony, a formare la provincia di Győr-Sopron, rinominata nel 1990 Győr-Moson-Sopron.

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria