Sonic the Hedgehog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sonic the Hedgehog (disambigua).
Sonic the Hedgehog
Sonic in Sonic Lost World.
Sonic in Sonic Lost World.
Universo Sonic the Hedgehog
Saga Sonic
Nome orig. ソニック ・ザ・ヘッジホッグ (Sonikku za Hejjihoggu)
Lingua orig. Giapponese
Alter ego Metal Sonic (clone robotico)
Autori
Studio Sonic Team
Editore SEGA
1ª app. 1991
1ª app. in Rad Mobile (come cameo)
Sonic the Hedgehog (protagonista)
Voci orig.
Voci italiane
Specie Mobian/Riccio
Sesso Maschio
Abilità
Parenti
  • Miles "Tails" Prower (fratello adottivo)[1]
  • Masonic (antenato)[1]
  • Penelope (antenata)[1]
  • Sir Charles Hedgehog (zio) [2]
  • Sonia the Hedgehog (sorella)[3]
  • Manic the Hedgehog (fratello)[3]
  • Regina Aleena the Hedgehog (madre)[3]
  • Amen-Rapi (antenato)[3]
  • Bernadette Hedgehog (madre)[4]
  • Jules the Hedgehog (padre)[4]

Sonic the Hedgehog (ソニック・ザ・ヘッジホッグ Sonikku za Hejjihoggu?), letteralmente Sonic il riccio, è un personaggio immaginario appartenente al mondo videoludico dall'aspetto di un porcospino blu. Il suo nome deriva dalla parola inglese che significa "sonico" ed allude all'abilità del personaggio di muoversi con una velocità superiore al suono. Sonic the Hedgehog è il protagonista dell'omonima serie di videogiochi ed è apparso per la prima volta in Rad Mobile sotto forma di cameo[7]; di seguito apparve in Sonic the Hedgehog per il Sega Mega Drive il 23 giugno 1991 come protagonista.

Sonic è la mascotte dell'industria videoludica giapponese SEGA, creato nel 1990 quando la casa madre, con l'avvento delle console a 16 Bit, decise di ideare una nuova serie videoludica capace di vendere milioni di copie, sostituendo la serie di videogiochi di Alex Kidd, considerata la mascotte non ufficiale della SEGA, con una nuova serie di punta.

Naoto Ōshima, Hirokazu Yasuhara e Yuji Naka[8] crearono e svilupparono il personaggio in tutte le sue caratteristiche, conferendogli un'immagine fresca ed innovativa che contrastasse quella del rivale Mario.

Da allora Sonic, con oltre 80 milioni di copie vendute nel mondo, è divenuta una delle icone videoludiche più famose di sempre. Nel 2005, nella Walk of Game, Sonic è risultato tra i più importanti personaggi dei videogiochi assieme a Mario e a Link[9].

Nel 2013 la serie ha venduto più di 130 milioni di unità, facendolo considerare l'icona dei videogiochi più celebre e compiaciuta di tutti i tempi dietro a Mario.

Creazione[modifica | modifica sorgente]

La creazione del riccio blu nacque quando SEGA era alla ricerca di una nuova serie videoludica di punta per competere con la Nintendo, la cui serie di punta era ed è Mario, e per sostituire Alex Kidd, considerato la mascotte non ufficiale dell'azienda. Tra i vari design che vennero proposti figurarono un armadillo (che in seguito venne riutilizzato per lo sviluppo di Mighty the Armadillo), un cane, un sosia di Theodore Roosevelt in pigiama (che divenne la base del design del Dr. Eggman), e un coniglio.[10][11][12][13]
Successivamente, Naoto Ōshima diede origine ad un riccio di colore verde acqua, inizialmente noto come Needlemouse, il quale venne scelto come personaggio rappresentativo.[14][15] Gli sviluppatori dell'azienda ricolorarono il riccio in blu per abbinare il colore a quello del logo SEGA, ispirandosi successivamente anche a dei personaggi reali, ad esempio per quanto riguarda le sue scarpe, le quali sono un design ispirato a degli stivali che Michael Jackson indossava nell'album del 1987 Bad; la sua personalità, l'atteggiamento e il tono di voce furono un omaggio al presidente degli Stati Uniti Bill Clinton.[10][16][17]
Nei primi disegni, il personaggio possedeva un aspetto più vispo, dalle forme arrotondate e aria selvaggia. Nel 1991 nacque il suo aspetto ufficiale, mantenendo il colore del pelo blu, beige in viso, sulla pancia e sulle braccia e gambe, e sulla testa e sulla schiena una serie di aculei, simili a capelli, assieme a guanti bianchi e scarpe rosse con una stringa bianca tenuta da una fibbia dorata. Nel 1998 Yuji Uekawa curò il restyling del personaggio ridisegnandolo dal carattere più adulto, con il corpo e le gambe più slanciate e gli occhi di colore verde dandogli un aspetto più umano e realistico per i giochi. Con l'uscita del primo titolo per il Sega Mega Drive, il personaggio diviene ufficialmente Sonic.

Il personaggio[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Anelli (Ring) che Sonic raccoglie nei videogiochi

Sonic the Hedgehog è un riccio originario del pianeta Mobius (Mobiano[18]) lavora come eroe a tempo pieno ed è uno sbruffone un po' presuntuoso, ma anche gentile; vuole molto bene ai suoi alleati e amici, che cerca di aiutare in tutte le situazioni difficoltose; ha una grande rivalità con il Dr. Eggman, il suo migliore amico è Tails e un altro suo buon amico (ma anche rivale) è Knuckles. Come suggerisce lo stesso nome, è un riccio noto per la sua abilità di corsa. la sua velocità lo rende dinamico e scattante nei livelli di gioco. Caratteristica del personaggio è infatti sempre stata sin dal primo capitolo quella di correre tra gli ostacoli e i nemici di gioco a gran velocità. Fra le abilità che derivano dalla sua velocità troviamo, la capacità di creare una tempesta di vento o addirittura, oltrepassare la barriera del suono. Altre abilità sono l' Attacco a Ricerca (Homing Dash in inglese o Homing Attack) che gli permette di colpire i suoi avversari come se fosse un proiettile (tipo una palla da cannone)eseguendo delle combo e anche di attraversare canyon e burroni e il classico Spin Dash (Spin: "avvitamento/rotazione", e Dash: "carica" chiamato anche Spin Attack o Spin Jump in aria) che è l'abilità di lanciarsi in qualsivoglia direzione sfruttando l'energia cinetica generata dalla rotazione sul posto del proprio corpo. In questo stato Sonic assume una forma sferica e può prendere più velocità o anche caricare un salto.

Una battuta tipica del riccio blu è "Long time no see!", tradotta in Italiano in "È da un po' che non ci vediamo!" o "Chi non muore si rivede!", infatti la utilizza spesso quando si imbatte in qualche suo conoscente o anche rivale. Nei videogiochi Sonic ha 15 anni (eccetto in Sonic Generations, in cui ne compie 20), nei fumetti dell'Archie Comics, invece, ne ha 17.

Nella serie animata Sonic Underground sa suonare una chitarra elettrica che può usare come un Laser.

Nel gioco Sonic Boom e nella serie televisiva omonima, il personaggio ha subito un nuovo design, infatti le braccia beige sono diventate blu come il resto del corpo, porta delle fasce sportive attorno alle mani e alle scarpe, e indossa un foulard marrone sul collo.

Trasformazioni[modifica | modifica sorgente]

Oltre alle sopra citate abilità, Sonic the Hedgehog può usare a piacimento l'energia degli Smeraldi del Caos che, una volta riuniti tutti, gli permettono di trasformarsi accrescendo la propria energia e potenza.
Tale trasformazione fa di lui Super Sonic[19]. Egli in questo stato acquisisce poteri inimmaginabili (tra cui la capacità di volare): assumendo sembianze dorate è avvolto da un'aura che sprigiona la sua quasi invulnerabile potenza. Il personaggio non è l'unico a godere di tale trasformazione, infatti, i personaggi Shadow the Hedgehog, Silver the Hedgehog, Knuckles the Echidna e Miles "Tails" Prower, raccolti i sette Smeraldi del Caos, assumono caratteristiche simili a quelle di Super Sonic.

Nella serie animata Sonic X, oltre a saper gestire la Super Trasformazione, Sonic seppur inconsciamente sprigiona per la prima volta una trasformazione alternativa, rendendolo più aggressivo e incontrollabile: diviene Dark Sonic (noto anche come Dark Super Sonic)[20] che, come suggerisce il nome, è la controparte oscura di Super Sonic. Le troppe emozioni negative e i risentimenti nei confronti dei suoi nemici giurati hanno creato le condizioni necessarie per la trasfrmazione oscura, mentre la forza incontrollabile viene alimentata dalla sua furia devastante.

I sette Smeraldi del Caos.

Esistono tuttavia molteplici trasformazioni di Sonic descritte nella serie a fumetti "Sonic the Hedgehog", che variano dalle più pure alle più oscure, a seconda delle situazioni. Le varie trasformazioni apparse sono (in ordine di purezza) Hyper Sonic, Ultra Sonic, Super Sonic, Darkspine Sonic, Dark Super Sonic, Excalibur Sonic e altre come Solar Sonic, Eco Sonic, Polar Sonic, e Werehog Sonic. La trasformazione di Sonic più famosa è Super Sonic in quanto è apparsa in gran parte dei videogiochi della serie, altre forme sono apparse esclusivamente in alcuni giochi come Hyper Sonic che appare solamente in Sonic 3 & Knuckles[21], Darkspine Sonic appare solamente in Sonic e gli Anelli Segreti[22], Werehog Sonic (o Sonic the Werehog) appare solamente in Sonic Unleashed e nel breve film d'animazione Sonic: Night of the Werehog[23], Excalibur Sonic in Sonic e il Cavaliere Nero[24], le altre forme Ultra Sonic[25], Eco Sonic[26], Solar Sonic[27] e Polar Sonic[28] sono apparse in esclusiva nella serie a fumetti Sonic the Hedgehog dell'Archie comics. La trasformazione Dark Super Sonic è apparsa in esclusiva nell'anime Sonic X nell'episodio 67 della terza stagione.

Un'altra trasformazione apparsa esclusivamente nella serie a fumetti è Mecha Sonic, ovvero Sonic trasformato in robot da Eggman nel fumetto numero 39; nonostante ciò, Knuckles the Echidna si fa robotizzare volontariamente da altri compagni di Sonic trasformandosi in Mecha Knuckles, e dopo aver affrontato Mecha Sonic e averlo battuto, entrambi si fanno derobotizzare[29]. La trasformazione in Mecha Sonic avviene anche nel numero 118 dopo essersi fatto robotizzare di proposito insieme a Miles "Tails" Prower (che diventa Mecha Tails[30]) dai Bem, una razza aliena[31], per affrontare Eggman.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Roger Craig Smith

La prima voce di Sonic fu di Takeshi Kusao, che lo doppiò nel gioco SegaSonic the Hedgehog uscito nell'Arcade nel 1993.

In Sonic the Hedgehog CD, il personaggio, che possedeva una serie di clip vocali, fu doppiato da Keiko Utoku. Le uniche due frasi che Sonic diceva erano "I'm outta here!" cioè "io sono fuori da qui", quando il giocatore rimaneva fermo per circa tre minuti e "yes" cioè "sì" quando il giocatore otteneva un 1-up.

Dal gioco Sonic Adventure uscito nel 1998, Sonic possiede finalmente un doppiatore vero e proprio, ovvero da Junichi Kanemaru, che lo doppiò anche nella versione giapponese dell'anime Sonic X. Il doppiatore principale del riccio blu fu Ryan Drummond nelle versioni americane dei vari videogiochi. Ryan Drummond doppiò Sonic in Sonic Adventure, nella serie Sonic Advance e Sonic Heroes. Dal 2005 Ryan Drummond fu sostituito con Jason Griffith che iniziò a doppiare il riccio blu nella versione americana di Sonic X e in Shadow the Hedgehog e Sonic Rush, così facendo ottenne il posto come voce ufficiale di Sonic.
Nelle prime serie di cartoni animati di Sonic, la sua voce originale era di Jaleel White (conosciuto in Italia come Steve Urkel del telefilm Otto sotto un tetto).

Jaleel White nel 2010

Nel 2010, la SEGA decise di cambiare i doppiatori dei vari personaggi sostituendo Jason Griffith con Roger Craig Smith, sua voce attuale a partire dai giochi Sonic Free Riders a Sonic Lost World.

Sonic è doppiato in lingua italiana da Jerry Calà nei primi spot televisivi, da Pietro Ubaldi nelle serie animate Sonic, Le avventure di Sonic e Sonic Underground, da Fabrizio Vidale nell'anime Sonic X, da Renato Novara in Sonic Generations e da Francesco Pezzulli nel film Ralph Spaccatutto, pellicola Disney del 2012.

Qui sotto la lista completa dei doppiatori di Sonic:

giapponesi:

  • Takeshi Kusao: SegaSonic the Hedgehog (1993)
  • Keiko Utoku: Sonic the Hedgehog CD (1993)
  • Kappei Yamaguchi: Sonic the Hedgehog (1993)
  • Masami Kikuchi: Sonic the Hedgehog: The Movie (1996)
  • Jun'ichi Kanemaru: Sonic Adventure (1998) - Sonic Shuffle (2000) - Sonic Adventure 2 (2001) - Sonic Heroes (2003) - Sonic X (2003) - Sega Superstars (2004) - Sonic Battle (2004) - Sonic Advance 3 (2004) - Sonic Rush (2005) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) (2006) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Super Smash Bros. Brawl (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Sonic e il Cavaliere Nero (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010) - Sonic Colours (2010) - Sonic Free Riders (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - attuale
  • Tomokazu Seki: Sonic Unleashed (2008) (Sonic the Werehog)

americani:

  • Jaleel White: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Underground (1999)
  • Tahj Mowry: Sonic the Hedgehog (1993) (voce usata quando Sonic era bambino)
  • Meg Inglima: Sonic's Schoolhouse (1996)
  • Samuel Vincent: Sonic Underground (1999) (voce usata durante le canzoni)
  • Martin Burke: Sonic the Hedgehog: The Movie (1999)
  • Ryan Drummond: Sonic Adventure (1998) - Sonic Shuffle (2000) - Sonic Adventure 2 (2001) - Sonic Heroes (2003) - Sega Superstars (2004) - Sonic Battle (2004) - Sonic Advance 3 (2004)
  • Jason Griffith: Sonic X (2003) - Sonic Rush (2005) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) (2006) - Sonic Rivals (2006) - Sonic Rivals 2 (2007) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Super Smash Bros. Brawl (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Sonic e il Cavaliere Nero (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010)
  • Roger Craig Smith: Sonic Colours (2010) - Sonic Free Riders (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - Ralph Spaccatutto - attuale

italiani:

  • Pietro Ubaldi: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Underground (1999)
  • Fabrizio Vidale : Sonic X (2003)
  • Renato Novara: Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
  • Francesco Pezzulli: Ralph Spaccatutto (2012)

tedeschi:

  • Simon Jager: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic Underground (1999)
  • Marc Stachel: Sonic Generations (2011)

francesi:

  • Olivier Korol: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Underground (1999)
  • Jacques Haurognè: Sonic Underground (1999) (voce usata durante le canzoni)
  • Alexandre Gillet: Sonic X (2003) - Sonic Generations (2011)

spagnoli:

  • Rafael Alonso Naranjo Jr: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Underground (1999) - Sonic X (2003)
  • Jonatán López: Sonic Underground (1999) (voce usata durante le canzoni) - Sonic Generations (2011)

brasiliani:

  • Oberdan Jùnior: Le Avventure di Sonic (1993)
  • Manolo Rey: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Underground (1999) - Sonic X (2003)

portoghesi:

  • Manuel Arouca: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993)
  • Carlos Macedo: Sonic Underground (1999)
  • Peter Micheal: Sonic X (2003)

cileni:

  • Pablo Ausensi: Sonic X (2003)

argentini:

  • Hernàn Bravo: Sonic X (2003)

svedesi:

  • Hans Jonsson: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993)
  • Samuel Elers-Svensson: Sonic the Hedgehog (1993) (voce usata quando Sonic era bambino)
  • Eric Donell: Sonic X (2003)

olandesi:

  • Sander van der Poel: Sonic X (2003)

russi:

  • Mikhail Tikhonov: Sonic X (2003)

polacchi:

  • Marcin Przybylski: Sonic Underground (1999)
  • Ireneusz Zalòg: Sonic X (2003)

cinesi:

  • Ji Ling Tang: Sonic X (2003)

cinesi (Hong Kong)

  • Weide Liang: Sonic X (2003)

coreani:

  • Sang Hyeon Eom : Sonic X (2003)

filippini:

  • Fourth Brillante Lee: Sonic X (2003)

messicani:

  • Jorge Roig Jr: Le Avventure di Sonic (1993) - Sonic the Hedgehog (1993)
  • Sergio Gutièrrez Coto: Sonic the Hedgehog (1993) - Sonic Christmas Blast (1996)
  • Javier Rivero: Sonic the Hedgehog (1993) (voce usata quando Sonic era bambino)
  • Yamil Atala: Sonic Underground (1999)
  • Ricardo Silva: Sonic Underground (1999) (voce usata durante le canzoni)

Relazioni con altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Miles "Tails" Prower: amico d'infanzia. Sonic è molto protettivo nei suoi confronti. Tails forse è anche l'unico che riesce a controllare i bollenti spiriti di Sonic e lo accompagna in quasi ogni avventura, sperimentando aerei e macchinari vari di sua invenzione, come il Tornado 2 creato da lui stesso in Sonic Adventure. Tails e Sonic si sono incontrati per la prima volta nella sua seconda avventura in Sonic the Hedgehog 2.
  • Amy Rose: si crede la fidanzata di Sonic e seppure quest'ultimo tende a fuggire da lei. Amy si presenta estremamente protettiva nei suoi confronti e, nel contempo, estremamente ossessiva. Dimostra spesso il suo amore verso Sonic immaginandolo quasi come il suo promesso sposo. Amy fa conoscenza con Sonic nella sua unica avventura su Sega CD, dove Sonic la salverà da Metal Sonic su Little Planet.
  • Metal Sonic: controparte robotica di Sonic ed è, pertanto, il suo vero rivale e nemico. Inizialmente programmato e creato da Eggman, ha cominciato ad avere una sua coscienza e sete di potere e ha sostituito la parte dell'antagonista in alcuni videogiochi e serie animate di Sonic, apparendo come Boss finale o segreto (ad esempio in Sonic Heroes, nei panni di Metal Madness/Overlord).
  • Mighty the Armadillo: membro dissociato e non ufficiale del Team Chaotix. Mighty conosce Sonic in SegaSonic the Hedgehog dove assieme a Ray e a Sonic stesso si alleano per scappare da Eggman Island. In seguito i due si rincontrano alla fine del gioco Knuckles Chaotix, da allora Sonic non ha più avuto relazioni con Mighty.
  • Ray the Flying Squirrel: scoiattolo con la capacità di volteggiare. Conosce Sonic in SegaSonic the Hedgehog dove, assieme a Mighty, si alleano per scappare da Eggman Island, da allora Sonic non ha più avuto relazioni con Ray.
  • Knuckles the Echidna: fa la conoscenza di Sonic in Sonic the Hedgehog 3, ma come antagonista. Viene inizialmente ingannato dal Dr. Robotnik facendogli credere che Sonic e Tails volessero rubare il Master Emerald, custodito da Knuckles stesso. Essendo l'ultimo echidna rimasto a guardia del Master Emerald, fa di tutto pur di ostacolare i presunti intrusi. Una volta chiarito l'equivoco alla fine dell'avventura, si allea con Sonic e Tails per sconfiggere il Dr. Robotnik. I due si rincontrano in Sonic & Knuckles dove Eggman riesce a ingannare nuovamente l'echidna facendo sì che lo ostacolasse Sonic durante l'avventura, ma come nel gioco precedente i due chiariscono l'equivoco. Da allora, Knuckles accompagna Sonic in quasi tutte le sue avventure in compagnia di Tails a bordo dei suoi aerei e dei suoi macchinari.
  • Vector the Crocodile: capo della agenzia investigativa Chaotix. Si presenta alla fine del gioco Knuckles Chaotix, dove assieme a Tails assistono al trionfo del Team Chaotix e di Knuckles, in seguito si rincontrano in Sonic Heroes in cui Vector si allea con Sonic per sconfiggere Metal Sonic, rivelandosi così un alleato di Sonic.
  • Espio the Chameleon: membro del Team Chaotix, il ninja del gruppo. Come Vector, si presenta nel gioco Knuckes Chaotix, diventando alleato di Sonic.
  • Bean the Dynamite: papero con una grande abilità nel maneggiare bombe e altri tipi di esplosivo. Conosce Sonic per la prima volta in Sonic the Fighters e nei fumetti Archie's Sonic the Hedgehog dove Bean assieme a Bark lottano alcune volte contro Sonic e i suoi amici.
Due cartucce del 1994 di Sonic & Knuckles
  • Tails Doll: robot con le sembianze di Tails e quelle di un pupazzo; fa la conoscenza di Sonic in Sonic R dove lo sfida in una gara di velocità nel Grand Prix.
  • Metal Knuckles: robot con le sembianze di Knuckles; fa la conoscenza di Sonic in Sonic R dove lo sfida in una gara di velocità nel Grand Prix.
  • EggRobo: robot con le sembianze di un uovo, conosce Sonic nel gioco Sonic & Knuckles dove lo ostacola diverse volte, in seguito si rincontrano in Sonic R dove lo sfida in una gara di velocità nel Grand Prix.
  • Big the Cat: gatto con un'eccezionale abilità nella pesca, fa la conoscenza di Sonic per la prima volta sull'Egg Carrier in Sonic Adventure dove viene aiutato da quest'ultimo nel salvare Froggy da Chaos 6. In seguito Big aiuta Sonic poco prima della battaglia contro Perfect Chaos recuperando uno dei Chaos Emeralds dispersi per Station Square. In Sonic Heroes, Big si allea nuovamente con Sonic per sconfiggere Metal Sonic. Big non ha particolari rapporti di amicizia con Sonic, in compenso si rivela un buon alleato.
  • E-102 Gamma: robot della serie E-100 costruito dal Dr.Eggman, conosce Sonic sull'Egg Carrier in Sonic Adventure dove i due si affrontano uno contro l'altro, dopo la battaglia Gamma decide di non porre più intralcio alla missione di Sonic. Sonic non verrà mai a conoscenza della morte del robot.
  • Tikal the Echidna: echidna che conosce Sonic in Sonic Adventure, riuscendo tramite delle sfere di luce ad aiutarlo a scoprire gli avvenimenti del passato sui Chaos Emeralds e su Chaos. Alla fine del gioco Tikal sostiene Sonic nella battaglia finale contro Perfect Chaos.
  • Chaos: protettore dei Chaos Emeralds e degli altri suoi simili, conosce Sonic in Sonic Adventure, dove lo sfida più volte in più forme. Alla fine del gioco si trasforma in Perfect Chaos.
  • Shadow the Hedgehog: L'ultima forma di vita. Introdotto in Sonic Adventure 2 come un antagonista dal passato avvolto nel mistero, Sonic tenta spesso di reclutarlo dalla sua parte per combattere le forze del male, senza ottenere dei risultati concreti. Dell'incidente della Colonia Spaziale ARK si sa ben poco, e il suo passato è in parte svelato nel videogioco per PlayStation 2, GameCube e Xbox, Shadow the Hedgehog.
  • Rouge the Bat: pipistrello cacciatore di tesori, conosce Sonic in Sonic Adventure 2 dove all'inizio lo ostacola, ma alla fine decide di allearsi con lui per sconfiggere la Bio Lizard. I due si rincontrano nuovamente in Sonic Heroes dove si affrontano con i loro team, alla fine del gioco si allea con lui per sconfiggere Metal Sonic. Nei giochi successivi si rivela nella maggior parte dei casi un'alleata.
  • Cream the Rabbit: incontra Sonic in Sonic Advance 2 dove viene liberata da lui stesso nella Leaf Forest Zone, in seguito si rincontrano in Sonic Heroes e in Sonic Battle dove i due sono alleati. Nei giochi successivi è un'amica e alleata di Sonic.
  • Cosmo the Seedrian: ragazza aliena che appare soltanto nell'anime giapponese Sonic X, durante la terza stagione. Innamorata di Tails, non appartiene al mondo animale, ma a quello vegetale, come tutti i suoi simili di razza. È andata a cercare Sonic per ricevere un aiuto nel combattere i Metarex, esseri spregevoli con l'intento di conquistare l'universo, che hanno anche sterminato tutta la gente del pianeta natale di Cosmo eccetto lei, perché vollero usarla come spia, mettendole nel cervello (a sua insaputa) un chip che permette di comunicare con i Metarex, in modo che possano vedere tutto quello che fa. In realtà Dark Oak, il capo dei Metarex, è il padre di Cosmo. Alla fine della stagione, Cosmo dà prova della sua amicizia e del suo coraggio sacrificandosi per salvare l'universo.
  • E-123 Omega: ultimo robot della serie e-100, fa la conoscenza di Sonic in Sonic Heroes dove si scontrano con i loro team, alla fine del gioco i due si alleano per sconfiggere Metal Sonic. In Sonic the Hedgehog aiuta Sonic e gli altri a sconfiggere Mephiles.
  • Emerl: Gizoid, un robot capace di copiare le mosse di combattimento. Si presenta in Sonic Battle dove diventa molto amico di quest'ultimo e degli altri eroi.
  • E-121 Phi: copie robot di Emerl, compaiono in Sonic Battle dove ostacolano Sonic e gli altri personaggi durante il gioco.
  • Gemerl: Emerl ricostruito dal Dr.Eggman, compare in Sonic Advance 3 dove affronta Sonic e gli altri personaggi. Alla fine del gioco viene ricostruito da Tails.
  • Jet the Hawk: agile pilota di Gear, capo del Team Babylon, compare nella serie di Sonic Riders dove si rivela un grande rivale di sonic.
  • Wave the Swallow: meccanico di Gear, membro Team Babylon. Compare nella serie di Sonic Riders in cui ostacola Sonic e il suo gruppo durante le gare.
  • Storm the Albatross: membro del Team Babylon. Compare nella serie di Sonic Riders.
  • Blaze the Cat: gatta proveniente da una dimensione parallela a quella di Sonic, compare per la prima volta nel gioco Sonic Rush, lottando inizialmente contro Sonic ma, una volta chiarito l'equivoco, si schiera dalla parte di Sonic per sconfiggere Eggman Nega e il Dr.Eggman. È innamorata di Silver.
  • Silver the Hedgehog: in Sonic the Hedgehog, ha il compito di sconfiggere Sonic, assieme a Blaze the Cat. Vive in un futuro disastrato e minacciato quotidianamente da Eggman Nega, il vero antagonista del suo mondo, che cerca in ogni modo di governare quel che rimane del pianeta mettendo a repentaglio la sua stessa vita. Anche se inizialmente Silver viene considerato come un nemico, Sonic e i suoi amici si sono dovuti ricredere.
  • Mephiles the Dark: essere nato da uno scettro, a forma e dimensione di Shadow. In Sonic The Hedgehog Mephiles colpisce Sonic alle spalle uccidendolo. Quest'ultimo resuscita grazie al bacio di Elise, la principessa di Soleanna Castle Town.
  • Nazo: un personaggio che sarebbe dovuto apparire in Sonic X, ma che venne scartato. Ha le sembianze di un riccio color argento incandescente[32], ma non si conoscono i rapporti che doveva avere con Sonic.
  • Scourge The Hedgehog': è il Sonic di un'altra dimensione, dove i cattivi sono buoni e i buoni sono cattivi. Scourge è l'Anti-Sonic per eccellenza. Prima era completamente uguale al riccio blu, a parte per un giacchetto nero in pelle e degli occhiali rossi. Una volta venuto in contatto col Master Emerald, Scourge assume un colorito verdignolo e diventa molto più aggressivo avendo assorbito una parte negativa del Master Emerald. La sua trasformazione ricorda più un personaggio Hyper (forma che è apparsa per la prima volta nel 1994 in Sonic 3 & Knuckles) che un personaggio Super. La pelle diventa viola scuro, gli occhi neri con iride rossa e una potenza dieci volte superiore a Shadow.

Popolarità[modifica | modifica sorgente]

Nintendo Power ha elencato Sonic come il loro sesto eroe preferito, affermando che mentre era in origine la nemesi di Mario, sembrava a casa su delle piattaforme Nintendo, e lo soprannominò come una delle più grandi icone dei videogiochi.[33] Nel 2004, il personaggio ha vinto un Golden Joystick come "The Sun Gaming Ultimate Hero".[34] Il 21 Ottobre 2008, Sonic è stato votato come il più popolare personaggio dei videogiochi nel Regno Unito con un voto del 24% su 500 persone, mentre il suo vecchio rivale Mario è arrivato secondo con il 21% dei voti.[35][36] In seguito, alla fine del 2008, la MSN ha tenuto un sondaggio di chi è il più iconico personaggio dei videogiochi, Sonic è stato classificato # 1 come il personaggio più iconico dei videogiochi di tutti nel gioco mentre Mario e Lara Croft sono stati votati meno in seconda e in terza, rispettivamente.[37] Nel 2011, Empire lo ha classificato come il 14° più grande personaggio videoludico[38], ed è stato votato 10° Nella top 50 dei personaggi dei videogiochi migliori di tutti i tempi nel Guinness World Records del 2011.[39] Ken Balough, brand manager associato di SEGA, descrisse il personaggio come "Una leggenda di gioco, prima di tutto, che ha avuto origine da una serie che ha definito una generazione nella storia dei videogiochi, e la sua personalità iconica è l'epitome di velocità nei primi anni '90, spingendo i limiti di quello che i giocatori sapevano e aspettavano da azione ad alta velocità e giochi platform". [40]

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Principali[modifica | modifica sorgente]

Logo dell'omonima serie
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sonic (serie) e Lista dei videogiochi di Sonic.

Dal 1991 al 2013, Sonic è apparso come protagonista in oltre una sessantina di titoli usciti per differenti piattaforme, tra cui arcade e portatili. La maggior parte dei titoli sono platform, ma non mancano presenze nei generi sportivo (in particolare simulatori di guida), di ruolo o educativo.

La apparizione videoludica del personaggio era in gioco di corse automobilistiche, Rad Mobile, come un deodorante per ambienti in una delle auto. In seguito apparve in un gioco di piattaforme con lui protagonista, Sonic the Hedgehog per il Sega Mega Drive e Sega Genesis, che ha introdotto anche la sua nemesi Dr. Robotnik. Il suo celebre amico volpe a due code Miles "Tails" Prower lo raggiunse nel 1992, nel sequel del gioco, Sonic the Hedgehog 2. Sonic the Hedgehog CD, uscito nel 1993, ha introdotto la sua presunta fidanzata, Amy Rose, e il ricorrente clone robotico Doppelgänger, Metal Sonic. Già ad allora il personaggio era noto per la super-velocità e la disponibilità di salvare il pianeta. In Sonic the Hedgehog 3 e il suo sequel diretto Sonic & Knuckles, entrambi pubblicati nel 1994, prevedevano nuovamente Sonic e Tails in una nuova battaglia contro Robotnik, con la minaccia supplementare di Knuckles the Echidna, ingannato da Robotnik, il quale gli ha fatto credere che i due sono la vera minaccia. Sonic the Hedgehog 4 (2010-2012) e un gioco diviso in due capitoli che continua da dove era stato interrotto il terzo capitolo, riducendo Sonic come l'unico personaggio giocabile. Il secondo episodio vede il ritorno del riccio insieme a Tails come compagno, e Metal Sonic come nemico ricorrente.

Altri platform bidimensionali con protagonista di Sonic sono di Sonic Chaos (1993), Sonic Triple Trouble (1994), Sonic Blast (1996), Sonic the Hedgehog Pocket Adventure (1999), Sonic Advance (2001), Sonic Advance 2 (2002), Sonic Advance 3 2004), Sonic Rush (2005), Sonic Rush Adventure (2007) e Sonic Colors (DS, 2010), tutti rilasciati per le console portatili.

Sonic Adventure (1999) è stato il ritorno del personaggio in un gioco importante. Ha caratterizzato infatti caratterizzato Sonic in ritorno dalle vacanze per salvare la città, sotto attacco da un nuovo nemico chiamato Chaos, sotto il controllo di Robotnik (ora conosciuto come Dr. Eggman). È stato anche il primo gioco di Sonic ad essere caratterizzato da un completo voice-over. Sonic Adventure 2 (2001) ha posto un Sonic on-the-Run, contro un cattura da parte dei militari (GUN) dopo essere stato scambiato per Shadow the Hedgehog, personaggio creato dal nonno di Eggman 50 anni fa, che dopo essersi risvegliato dopo una lunga ibernazione cercherà vendetta contro i militari GUN per aver ucciso il suo creatore e soprattutto sua nipote, Maria, di cui era molto amico; solo dopo aver capito chi è il vero nemico si alleerà dalla parte di Sonic. Sonic Heroes (2003) presenta un Team con Sonic, Tails e Knuckles, insieme ad altre squadre di personaggi contro la recente ricostruzione Metal Sonic, che aveva tradito il suo padrone con l'intenzione di dominare il mondo. Sonic the Hedgehog (2006) il riccio deve salvare la principessa Elise dal Dr. Eggman nel tentativo di evitare una nuova minaccia per la propria vita, Silver the Hedgehog. Lui è l'unico personaggio giocabile in Sonic Unleashed (2008) e Sonic Colors (2010), entrambi riguardanti una nuova minaccia da parte di Eggman. Per il ventesimo anniversario del riccio blu uscì Sonic Generations (2011), dotato di due incarnazioni giocabili di Sonic: il giovane "classico", il cui gameplay è presentato in uno stile che ricorda i titoli Mega Drive e Genesis, e il "moderno", che usa lo stile di gioco presente in Unleashed e Colors, passando attraverso le fasi di giochi del passato per salvare i loro amici. Offre anche varie canzoni a tema, tra cui le versioni moderne, che possono essere selezionati da tutta la storia dei 20 anni di Sonic.

Sonic e gli Anelli Segreti (2007) dispone di un mondo fiabesco tratto da Mille e una notte, e ha avuto un sequel, intitolato Sonic e il Cavaliere Nero (2009), che ha continuato il tema delle fiabe, questa volta prendendo il regno della leggenda di Re Artù.

Sonic è stato anche presentato in altri giochi di tanti generi diversi di 2D e 3D. Questi includono di Sonic Spinball, Sonic Labyrinth (1995), i giochi di corse di Sonic Drift (1994), Sonic Drift 2 (1995), Sonic R (1996), Sonic Riders (2006), Sonic Rivals (2006), Sonic Rivals 2 (2007 ), Sonic Riders: Zero Gravity (2008), Sonic Free Riders (2010), i giochi di combattimento Sonic the Fighters (1996) e Sonic Battle (2003), il gioco per cellulare Sonic Jump (2005), e il gioco di ruolo Sonic Chronicles: La Fratellanza Oscura (2008)[41].

Altri videogiochi, come il Dr. Robotnik's Mean Bean Machine (1993), Knuckles' Chaotix (1995), Tails' Skypatrol (1995), Tails Adventure (1995) e Shadow the Hedgehog (2005) presentano Sonic come personaggio di supporto o come cameo.

Sonic è inoltre apparso in diversi titoli crossover, tra cui in Super Smash Bros. Brawl (2008) e il suo sequel Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U (2014), e la serie di Mario & Sonic ai Giochi Olimpici e Sega Superstars.[42]

Nel 2013, Sega ha annunciato il gioco Sonic Lost World per Wii U e Nintendo 3DS[43], mentre nel 2014 uscirà uno Spin-off, Sonic Boom, come una sorta di prequel per una serie televisiva omonima, e i personaggi hanno subito un nuovo design adattandoli ad un pubblico occidentale. Tale gioco non uscirà in Giappone.[44]

Fuori dalla serie[modifica | modifica sorgente]

Oltre alle apparizioni nei suoi videogiochi, il riccio blu compare in qualità di arbitro in Sega Game Pack 4 in 1, nei panni di calciatore in Virtua Striker 3 e come sfidante in Samba de Amigo.[45][46][47]
Nel videogioco Shadow the Hedgehog oltre ad essere un personaggio di supporto, è anche uno dei tre boss finali che si incontrano a seconda delle azioni compiute da Shadow the Hedgehog, dove combatte insieme ad un robot dell'esercito militare GUN chiamato Diablon[48].
Sono inoltre degni di nota numerosi cameo come in Rad Mobile (come ornamento nell'automobile)[49], J. League Pro Striker (nel logo SEGA) e Soleil (nel livello Anemone Beach)[50], oltre alle apparizioni successive come costume in LittleBigPlanet, sotto forma di statua in Beach Spikers e l'apparizione nella pubblicità del gioco Ty la tigre della Tasmania e ne I Simpson - Il videogioco.[51][52][53]
Tra i video game che invece comprendono riferimenti a lui figurano Jazz Jackrabbit, Turrican 3, Asterix & Obelix XXL 2, Shining Force II e Secret of Mana.[54]

Televisione e filmografia[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla serie di videogiochi, Sonic è apparso in ben cinque serie televisive, tre cortometraggi e un film d'animazione.
La prima apparizione del riccio sul piccolo schermo avvenne nel 1991, suo anno d'esordio, come presentatore in pubblicità del Sega Mega Drive e alcuni giochi di tale console; venne anche utilizzato per pubblicizzare gli innumerevoli oggetti di merchandising a lui dedicati, distribuiti in Italia da Giochi Preziosi, e in tali propagande si ritrovò al suo fianco l'altrettanto famoso Jerry Calà.

Nel 1993 Sonic è apparso in televisione in una serie animata di produzione statunitense, dedicata per intero al riccio supersonico: Le avventure di Sonic (Adventures of Sonic the Hedgehog), trasmessa in Italia sulle reti Fininvest con una sigla musicale cantata da Cristina D'Avena, che celebra le virtù del personaggio:

« Sonic / sei più svelto di noi / e per questo arrivi dove vuoi / Sonic / il campione sei tu / hai una marcia in più / non rallenti mai. / Sonic / più veloce tu vai / non ti va di aspettarci però / starti dietro tu lo sai non si può / perciò riposati un po' »

Quello stesso anno venne prodotta una seconda serie televisiva, chiamata semplicemente Sonic, che pur avendo uno stile quasi identico a quello de Le avventure di Sonic, possiede una storia più definita. La serie venne inizialmente candidata per un totale di tre stagioni, ma l'ultima venne cancellata successivamente. Il noto cartone venne denominato anche SatAM, abbreviazione di Saturday AM, cioè sabato mattina, giorno in cui andava in onda negli Stati Uniti D'America, paese dove ha riscosso molto successo, con ben 4,8 milioni di ascolti.

Sonic è anche apparso nel film d'animazione giapponese Sonic the Hedgehog, ispirato liberamente al gioco Sonic the Hedgehog CD; il riccio supersonico dovrà scontrarsi con il suo alter-ego robotico Metal Sonic. È stato distribuito solo in Giappone e Nord America in VHS e DVD.

Riguardante sempre la filmografia, Sonic è stato anche il protagonista di tre cortometraggi:

  • Sonic - Man of the Year, della durata di circa 2 minuti e presente nei contenuti extra di Sonic Eraser
  • Sonic Chrismast Blast, della durata di circa 20 minuti e tratto dalla prima serie televisiva, difatti è considerato un episodio speciale natalizio
  • Sonic: Night of the Werehog, della durata di circa 12 minuti e tratto dal gioco Sonic Unleashed, è l'unico realizzato in Computer grafica 3D

A distanza di cinque anni dall'ultima serie, nel 1999, il riccio riapparve sul piccolo schermo in un terzo cartone animato, stavolta di produzione francese, intitolata Sonic Underground. Questa serie non porta gli stessi elementi mostrati nella serie videoludica, compresi quelli più importanti; inoltre, degli iniziali 65 episodi, ne sono stati trasmessi solo 40. Ciò nonostante, è oggi considerata un piccolo ma fedele seguito di culto.

Nel 2003, il riccio blu compare nell'anime giapponese Sonic X, in parte ispirato ai videogiochi Sonic Adventure, Sonic Adventure 2 e Sonic Battle. In questa occasione, Sonic e i suoi amici vengono teletrasportati sulla Terra e necessitano degli Smeraldi del Caos per tornare sul lor pianeta d'origine. In Giappone la serie è rivolta anche ad un pubblico più adulto, mentre nella maggior parte delle trasmissioni estere è stata trasmessa la versione censurata da parte dell'azienda americana 4Kids Entertainment, la quale ha reso l'anime adatto ad un pubblico ben più giovane.

È stata annunciata una nuova serie televisiva realizzata in computer grafica intitolata Sonic Boom, che andrà in onda su Cartoon Network nel 2014.[55]

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Cameo[modifica | modifica sorgente]

Sonic fa capolino in numerose serie televisive e d'animazione. Alcune fra le sue apparizioni sono le seguenti:

Apparizioni in altri media[modifica | modifica sorgente]

Una Williams FW15C sponsorizzata con Sonic

Oltre ai videogiochi e alle serie animate, la Archie Comics ha pubblicato diversi fumetti dedicati al riccio della SEGA nel corso del 1992, attualmente ancora attivi, dal titolo Sonic the Hedgehog, e riappare dal 2005 in Sonic X e dal 2009 in Sonic Universe, e Knuckles the Echidna; nel 2013, Sonic sarà affiancato all'altrettanto famoso Mega Man nel fumetto Sonic & Mega Man: Worlds Collide. La casa editrice Egmont rilasciò un'altra serie fumettista dal titolo Sonic the Comic e, esclusivamente in Giappone, un omonimo manga della Shogakukan.

Nella filmografia, oltre all'apparizione nel film Disney Ralph Spaccatutto[57][58][59], vanno menzionate le citazioni in vari film Live action come Una promessa è una promessa (durante la parata), Hocus Pocus (come costume di Halloween) e in Hitch - Lui sì che capisce le donne (in una immagine sopra il furgone di un gelataio).[56]. Viene inoltre citato da numerosi gruppi ed artisti musicali. A titolo di esempio si elencano, tra gli altri, gli A Day to Remember (nella canzone a lui dedicata You be' Tails, i'll be Sonic) e il rapper italiano Caparezza (nella canzone Abiura di me).

In omaggio alla celebre icona videoludica, è stato dato il nome ad un gene codificante una proteina fondamentale nella regolazione dell'organogenesi nei vertebrati, Sonic hedgehog, appunto[60]. In occasione del suo 20º anniversario, nel Macy's Thanksgiving Day Parade (una parata che si celebra a New York per il giorno del ringraziamento) è stato creato un pallone gigante sembiante il noto riccio, lungo 18 metri, alto 14 e largo 8.[61].Da segnalare anche le apparizioni sulle divise della squadra di calcio JEF United Ichihara Chiba tra il 1993 al 1997 e le sponsorizzazioni e dedicazioni del riccio blu durante il Campionato Mondiale di Formula 1 1993[62].

Tra gli svariati oggetti di merchandising raffiguranti Sonic e i personaggi della serie omonima, si contano t-shirt, staction figure, action figure e prodotti alimentari, oltre a un gioco di carte collezionabili e versioni speciali di Monopoli e UNO dedicati al porcospino.[63][64][65]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Solo in Le avventure di Sonic
  2. ^ Solo in Sonic, Sonic Underground e Archie Sonic the Hedgehog
  3. ^ a b c d Solo in Sonic Underground
  4. ^ a b Solo in Archie Sonic the Hedgehog
  5. ^ Voce utilizzata durante le canzoni
  6. ^ Voce utilizzata esclusivamente nei panni di Sonic the Werehog nelle scene e nei livelli notturni di Sonic Unleashed
  7. ^ Sonic the Hedgehog in Rad Mobile - UGO.com
  8. ^ Ken Horowitz, Sega Stars: Yuji Naka in Sega-16, 22 giugno 2005. URL consultato il 14 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2010).
  9. ^ Walk of Game 2005 inductees. URL consultato il 2 aprile 2008.
  10. ^ a b Gamasutra - Out of the Blue: Naoto Ohshima Speaks
  11. ^ http://images.wikia.com/sonic/images/8/81/Gf54743n.png
  12. ^ Five fine facts to celebrate Sonic the Hedgehog's return - Pocket-lint
  13. ^ http://images.wikia.com/sonic/images/7/7c/WAdlx.jpg
  14. ^ http://images.wikia.com/sonic/images/3/39/Hedgehog.PNG
  15. ^ http://images.wikia.com/sonic/images/1/16/455px-260017-s1_needlemouse_super.jpg
  16. ^ Yahoo Playback, Yahoo Playback #94, Yahoo, Inc.. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  17. ^ Brian Ashcraft, Sonic's Shoes Inspired by Michael Jackson, Kotaku. URL consultato il 13 dicembre 2009.
  18. ^ Mobian - Mobius Encyclopaedia - Sonic the Hedgehog Comics
  19. ^ Super Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  20. ^ Dark Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  21. ^ Hyper Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  22. ^ Darkspine Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  23. ^ Sonic the Werehog - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  24. ^ Excalibur Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  25. ^ Ultra Sonic - Mobius Encyclopaedia - Sonic the Hedgehog Comics
  26. ^ Eco Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  27. ^ Solar Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  28. ^ Polar Sonic - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  29. ^ Mecha Sonic (Archie) - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  30. ^ Mecha Tails - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  31. ^ Bem - Mobius Encyclopaedia - Sonic the Hedgehog Comics
  32. ^ Nazo - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  33. ^ Nintendo Power, numero 250
  34. ^ Golden Joystick Awards 2004: Winners announced! - CVG US
  35. ^ Sonic the Hedgehog voted favourite computer game star - Telegraph
  36. ^ News: Sonic Trounces Mario in UK Favourites Poll Page 1 at Nintendo Cubed3
  37. ^ http://tech.uk.msn.com/gaming/gallery.aspx?cp-documentid=10440923&imageindex=10
  38. ^ The 50 Greatest Video Game Characters | 14. Sonic | Empire | www.empireonline.com
  39. ^ Guinness Names Top 50 Video Game Characters Of All Time - News - www.GameInformer.com
  40. ^ http://www.gamespot.com/wii/action/projectneedlemouse/news.html?sid=6216990 Sonic the Hedgehog Q&A
  41. ^ A Look Back at 20 Years of Music History with Sonic
  42. ^ Super Smash Bros. for Nintendo 3DS / Wii U: Sonic the Hedgehog
  43. ^ Sonic: Lost World plots a path to retail October 22 | Joystiq
  44. ^ Sega announces Sonic Boom for 3DS and Wii U • Eurogamer.net
  45. ^ http://www.gamefaqs.com/gamegear/940016-sega-game-pack-4-in-1/images/screen-7
  46. ^ http://info.sonicretro.org/images/7/72/Virtua_Striker_3.jpg
  47. ^ E3: Sonic to Cameo in Samba de Amigo | The Sonic Stadium
  48. ^ Diablon - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  49. ^ http://1.bp.blogspot.com/-alhFmV1vRos/T8BUnabxGqI/AAAAAAAABgg/TSRLtw6vJeY/s1600/22.png
  50. ^ Crusader of Centy - Sonic the Hedgehog - Giant Bomb
  51. ^ List of cameos and references - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  52. ^ Sonic The Hedgehog And Friends Join LittleBigPlanet - G4tv.com
  53. ^ http://www.deafgamers.com/oldreviews/oldscreens/beachspikers4.jpg
  54. ^ Sonic Cameos - Sonic News Network, the Sonic Wiki
  55. ^ SEGA Blog | Sonic Boom (Working Title) – A New Animated Series Coming Fall 2014
  56. ^ a b c d e f Sonic the Hedgehog Cameo Appearances
  57. ^ Wreck it Ralph - Voice Cast/Trailer (Also Sonic in the trailer) - All is Brawl
  58. ^ OH LOOK SONIC APPEARS IN WRECK-IT RALPH! by =Dry-Rowseroopa on deviantART
  59. ^ Ralph Spaccatutto, tutti i protagonisti nel nuovo poster italiano! | Il blog di ScreenWeek.it
  60. ^ SHH - sonic hedgehog - Genetics Home Reference
  61. ^ Sonic The Hedgehog e la Thanksgiving Day Parade | Sega World Italia
  62. ^ Formula One Motor Racing FAQ, part 2, Internet FAQ Archives. URL consultato il 5 gennaio 2007.
  63. ^ Press The Buttons: Living The Hedgehog Lifestyle
  64. ^ My Collection Of Classic Sonic Merchandise by ClassicSonicSatAm on deviantART
  65. ^ BumbleKing Comics • View topic - Mobian Merchandising: Sonic the Hedgehog Toys, Books, & More

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Siti ufficiali
  • (EN) Sonic Central - Sito ufficiale inglese di Sonic the Hedgehog
  • (JA) Sonic Channel - Sito ufficiale giapponese di Sonic the Hedgehog
  • (EN) Sonic City - Sito ufficiale europeo di Sonic the Hedgehog
Siti ufficiosi