Solomys spriggsarum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ratto gigante di Buka
Immagine di Solomys spriggsarum mancante
Stato di conservazione
Status none EX.svg
Estinto
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
Ordine Rodentia
Sottordine Myomorpha
Superfamiglia Muroidea
Famiglia Muridae
Sottofamiglia Murinae
Genere Solomys
Specie S.spriggsarum
Nomenclatura binomiale
Solomys spriggsarum
Flannery & Wickler, 1990

Il ratto gigante di Buka (Solomys spriggsarum Flannery & Wickler, 1990) è un roditore della famiglia dei Muridi vissuto in epoca preistorica sull'isola di Buka, Isole Salomone.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Roditore di grandi dimensioni, è conosciuto soltanto da frammenti di mandibole e arcate dentarie risalenti probabilmente tra 6.600 e 7.900 anni fa. Probabilmente si trattava del più grande membro del genere Solomys.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è considerata estinta (EX).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Solomys spriggsarum in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Tim Flannery & S.Wickler, Quaternary Murids (Rodentia:Muridae) from Buka Island, Papua New Guinea, with descriptions of two new Species in Australian Mammalogy, vol. 13, 1990.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi