Sollevamento pesi ai Giochi della I Olimpiade - Sollevamento con due mani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Weightlifting pictogram.svg
Sollevamento con due mani
Atene 1896
Informazioni generali
Luogo stadio Panathinaiko
Periodo 7 aprile
Partecipanti 6 da 5 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Viggo Jensen Danimarca Danimarca
Medaglia d'argento Launceston Elliot Regno Unito Regno Unito
Medaglia di bronzo Sotirios Versis Grecia Grecia
Edizione precedente e successiva
/ /
Sollevamento pesi ad
Atene 1896
Weightlifting pictogram.svg
Sollevamento con una mano   uomini
Sollevamento con due mani uomini

La gara di sollevamento con due mani dei Giochi della I Olimpiade si tenne il 7 aprile 1896 ad Atene, nello Stadio Panathinaiko, in occasione dei primi Giochi olimpici dell'era moderna.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Viggo Jensen

In questa disciplina, gli alzatori dovevano sollevare il peso contemporaneamente con entrambe le mani. I partecipanti avevano tre tentativi; dopo questi, i tre migliori sollevatori avevano diritto ad ulteriori tre alzate; nel caso in cui si fosse arrivati ad alzare un peso uguale, i giudici avevano il compito di decidere il vincitore, prendendo in considerazione il modo in cui si era sollevato il peso. A differenza di oggi, non esisteva alcuna distinzione di categorie per peso. Il modo di alzare i pesi somiglia alla moderna tecnica dello strappo.

Questa gara, il sollevamento di un'asta, con attaccati due pesi, con due mani, fu la prima disciplina, ai Giochi della I Olimpiade, per quanto riguarda il sollevamento pesi. L'inglese Launceston Elliot e il danese Viggo Jensen gareggiarono per la vittoria. Dopo aver alzato entrambi 111,5 kg, Jensen venne dichiarato campione olimpico dai giudici, comandati dal re Giorgio I di Grecia, dopo aver giudicato migliore il suo stile di alzata, a dispetto di Elliot che muoveva un piede mentre sollevava il peso[1]. La delegazione britannica, contraria a questa decisione risolutiva, protestò ufficialmente. Venne permesso ai sollevatori un ulteriore tentativo, ma nessuno dei due riuscì a migliorarsi, così Jensen fu dichiarato vincitore[2].

Nazioni partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Un totale di 6 atleti, provenienti da 5 nazioni, gareggiarono alle Olimpiadi di Atene nel sollevamento pesi con due mani:

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nazione Atleta Prestaz.
Gold medal.svg Danimarca Danimarca Viggo Jensen 111,5 kg
Silver medal.svg Regno Unito Regno Unito Launceston Elliot 111,5 kg
Bronze medal.svg Grecia Grecia Sotirios Versis 90,0 kg
4 Grecia Grecia Georgios Papasideris 90,0 kg
Germania Germania Carl Schuhmann 90,0 kg
6 Ungheria Ungheria Momcsilló Tapavicza 80,0 kg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ian Buchanan, "Citius, Altius, Fortius" (Vol. 3, No. 1, p. 20)
  2. ^ Coubertin–Philemon–Politis–Anninos (1897), 70–71

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lampros, S.P.; Polites, N.G.; De Coubertin, Pierre; Philemon, P.J.; & Anninos, C., The Olympic Games: BC 776 – AD 1896, Athens, Charles Beck, 1897. (AAFLA.org)
  • Mallon, Bill; & Widlund, Ture, The 1896 Olympic Games. Results for All Competitors in All Events, with Commentary, Jefferson, McFarland, 1998, ISBN 0-7864-0379-9. (AAFLA.org)
  • Smith, Michael Llewellyn, Olympics in Athens 1896. The Invention of the Modern Olympic Games, London, Profile Books, 2004, ISBN 1-86197-342-X.
giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici