Solfato piomboso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Solfato di piombo)
Solfato piomboso
Aspetto del solfato di piombo (II)
Nome IUPAC
tetraosso solfato di piombo (II)
Nomi alternativi
solfato piomboso
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare PbSO4
Massa molecolare (u) 303,26
Aspetto solido bianco
Numero CAS [7446-14-2]
Numero EINECS 231-630-3
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 6,29
Solubilità in acqua 44 mg/kg a 25 °C
Sistema cristallino ortorombico
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine irritante pericoloso per l'ambiente

pericolo

Frasi H 302 - 332 - 360Df - 373 - 410
Consigli P 201 - 273 - 308+313 - 501 [1][2]

Il solfato piomboso (PbSO4) è il sale di piombo (II) dell'acido solforico. Si presenta sotto forma di cristalli bianchi o di polvere bianca, molto poco solubile in acqua.

Batterie auto[modifica | modifica wikitesto]

Il solfato di piombo si forma sugli elementi delle batterie delle auto durante la fase di scarica. Durante la carica si ritrasforma in piombo metallico e acido solforico al polo negativo e in diossido di piombo e acido solforico al polo positivo.
Una batteria poco utilizzata o troppo scarica forma dei cristalli di solfato di piombo troppo grossi per essere riconvertiti e ne riduce drasticamente l'efficienza. Tale fenomeno è noto come solfatazione ed è il più delle volte irreversibile.

Minerali[modifica | modifica wikitesto]

In natura si trova come anglesite, un minerale prodotto dall'ossidazione della galena, un minerale composto da solfuro di piombo.

Tossicità[modifica | modifica wikitesto]

Il solfato di piombo è tossico per inalazione, ingestione e contatto con la pelle, inoltre è un prodotto corrosivo che a contatto con gli occhi o la cute causa irritazione e bruciore.

Come tutti i sali di piombo tende ad accumularsi nel corpo e portare ad un avvelenamento cronico. Ripetute esposizioni, specialmente nei bambini, possono produrre anemia, danni ai reni, alla vista, al sistema nervoso centrale e al sistema riproduttivo; a livelli elevati di concentrazione nel corpo è possibile anche il coma o la morte.

I sali di piombo sono in grado di penetrare la placenta e provocare la morte dell'embrione o del feto. Su alcune specie animali sono noti effetti teratogeni.

Il composto è classificato anche come pericoloso per l'ambiente.

Solfati basici e idrogeno solfato[modifica | modifica wikitesto]

Sono noti diversi solfati basici: PbSO4·PbO; PbSO4·2PbO; PbSO4·3PbO; PbSO4·4PbO. Trovano applicazione nella produzione di batterie al piombo.

Ad alte concentrazioni di acido solforico (>80%) si forma l'idrogeno solfato di piombo (II): Pb(HSO4)2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 29.10.2012
  2. ^ Smaltire presso un impianto di trattamento dei rifiuti autorizzato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia