Solbiatese Arno Calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Solbiatese Arno Calcio
Calcio Football pictogram.svg
Solbiatese
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Azzurro e Nero (Strisce).png nero-azzurri
Inno Paese di gol
Sergio Cammariere
Dati societari
Città Solbiate Arno
Paese Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1911
Scioglimento 2012
Stadio Felice Chinetti
(4.500 posti)
Sito web www.solbiatese.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Solbiatese Arno Calcio è stata una società calcistica italiana con sede a Solbiate Arno (VA); nata nel 1911 si è fusa nel 2012 con la Sommese, originando l'Associazione Sportiva Dilettantistica Solbiasommese Calcio. La Solbiatese non va confusa con un'altra società che ha avuto per diversi anni quasi la stessa denominazione (U.C. Solbiatese) ma sede in un'altra città della Provincia di Varese che si chiama Solbiate Olona.

Colori e Simbolo[modifica | modifica sorgente]

I colori sociali della società sono il nero e l'azzurro.

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Il campo di gioco è lo Stadio Felice Chinetti di Solbiate Arno, impianto da 4500 posti. Presenta una tribuna coperta e una gradinata opposta scoperta.

Storia[modifica | modifica sorgente]


Anni 2000 ad oggi[modifica | modifica sorgente]

Negli anni 2000, dopo che il sodalizio nerazzurro si fuse con l'A.S. Arno Calcio nacque la Solbiatese Arnocalcio S.r.l. che conservò la categoria di merito della vecchia Solbiatese disputando con regolarità la Serie D dopo una tripla promozione avvenuta nel giro di tre anni dalla Promozione Regionale alla Serie D nella stagione 2003-2004 che i nerazzurri disputarono tra alti e bassi fino alla stagione 2011-2012 per poi retrocedere in Eccellenza e fondersi con la Società Sportiva Sommese Calcio dando vita alla nuova Associazione Sportiva Dilettantistica Solbiasommese Calcio.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria della Solbiatese Arno Calcio
  • 1911 - Viene fondata la prima società calcistica di Solbiate Arno, la Associazione Sportiva Solbiatese. Il primo allenatore fu Mario Chinetti.
  • 1911/13 - Attività sportiva in ambito alto-milanese.
  • 1913 - Si affilia al Comitato Regionale Lombardo della F.I.G.C.[1]
  • 1913-14 - Disputa solo i tornei ufficiali, non il campionato.
  • 1914-15 - Disputa solo i tornei ufficiali, non il campionato.
  • 1915/18 - Inattiva durante tutto il periodo bellico.
  • 1919 - In data 29 marzo ricostituisce la squadra di calcio[2], fa omologare il proprio campo dal C.R.L. e si iscrive al campionato di 3.a Categoria.
  • 1919-20 - 1ª nel girone A della 3.a Categoria Lombarda, ammessa al girone di finale. 5° nel girone di finale vinto dal Monza riserve. È promossa in Promozione Lombarda.
  • 1920 - Non si iscrive ai campionati F.I.G.C., inattiva. Con la propria squadra giovanile partecipa a tornei in ambito locale.
  • 1920/27 - Con la propria squadra giovanile partecipa a tornei in ambito locale anche a livello U.L.I.C..
  • 1927 - Nasce il Comitato U.L.I.C. di Busto Arsizio e la A.S. Solbiatese si iscrive al suo primo campionato U.L.I.C.[3].
  • 1927-28 - Nel girone unico della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Busto Arsizio.
  • 1928-29 - Nel girone B della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Busto Arsizio.
  • 1929-30 - Nel girone unico della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Busto Arsizio.
  • 1930-31 - Nel girone A della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Gallarate.
  • 1931-32 - Nel girone A della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Gallarate.
  • 1932-33 - Nel girone ? della 1.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Gallarate.
  • 1933-34 - Nel girone B della 2.a Categoria del Comitato U.L.I.C. di Gallarate.
  • 1934-35 - Nel girone unico della 2.a Categoria S.P. del Comitato di Gallarate.
  • 1935-36 - Nel girone A della 2.a Categoria S.P. del Direttorio di Busto Arsizio.
  • 1936/38 - Inattiva causa partenza di diversi giocatori per la guerra in Africa Orientale.
  • 1938-39 - 1ª nel girone B della 2.a Categoria S.P. del Direttorio di Gallarate. In finale batte la Borsanese ed è campione di 2.a Categoria S.P. del Direttorio di Gallarate.
  • 1939-40 - Nel girone unico della 1.a Categoria S.P. del Direttorio di Gallarate.
  • 1940 - La A.S. Solbiatese, per motivi contingenti, non continua l'attività sportiva. Il Segretario Politico Fascista, rilevati i giocatori non in età militare, costituisce la Sezione Calcio della G.I.L. di Solbiate Arno e la affilia al Direttorio S.P. di Gallarate.
  • 1940-41 - Nel girone unico della 2.a Categoria S.P. del Direttorio di Gallarate.
  • 1941 - La G.I.L. di Solbiate Arno cessa l'attività sportiva.
  • 1941/48 - Nessuna squadra iscritta a campionati per motivi bellici.
  • 1948 - Si affilia alla Lega Regionale Lombarda della F.I.G.C. con la denominazione Associazione Sportiva Solbiatese[4].
  • 1948-49 - 13ª nel girone L della Prima Divisione Lombarda.
  • 1949-50 - 10ª nel girone G della Prima Divisione Lombarda.
  • 1950-51 - 14ª nel girone L della Prima Divisione Lombarda. Ripescata.
  • 1951-52 - .ª nel girone H della Prima Divisione Lombarda. Non qualificata alla nuova Promozione.
  • 1952-53 - 8ª nel girone G della 1ª Divisione Lombarda.
  • 1953-54 - 9ª nel girone G della 1ª Divisione Lombarda.
  • 1954-55 - 1ª nel girone H della 1ª Divisione Lombarda. Promossa in Promozione. Esce nelle semifinali per il titolo con la Siemens di Milano.
  • 1955-56 - 6ª nel girone D della Promozione Lombarda.
  • 1956-57 - 1ª nel girone D della Promozione Lombarda. Promossa in Interregionale. Esce nel primo turno per il titolo con la Ponte San Pietro.
  • 1957-58 - 7ª nel girone B dell'Interregionale Seconda Categoria.
  • 1958-59 - 1ª nel girone B dell'Interregionale. Non ritenuta idonea per la C dalla FIGC per esiguo bacino d'utenza.
  • 1959-60 - 2ª nel girone B di Serie D.
  • 1960-61 - 14ª nel girone B di Serie D.
  • 1961-62 - 2ª nel girone B di Serie D.
  • 1962-63 - 1ª nel girone B della Serie D. È promossa in Serie C.
  • 1963-64 - 4ª nel girone A della Serie C.
  • 1964-65 - 3ª nel girone A della Serie C.
  • 1965-66 - 8ª nel girone A della Serie C.
  • 1966-67 - 10ª nel girone A della Serie C.
  • 1967-68 - 5ª nel girone A della Serie C.
  • 1968-69 - 3ª nel girone A della Serie C.
  • 1969-70 - 6ª nel girone A della Serie C.
  • 1970-71 - 5ª nel girone A della Serie C.
  • 1971-72 - 4ª nel girone A della Serie C.
  • 1972-73 - 10ª nel girone A della Serie C.
  • 1973-74 - 11ª nel girone A della Serie C.
  • 1974-75 - 18ª nel girone A della Serie C. Retrocede in Serie D.
  • 1975-76 - 10ª nel girone B della Serie D.
  • 1976-77 - 14ª nel girone B della Serie D.
  • 1977-78 - 11ª nel girone B della Serie D.
  • 1978-79 - 10ª nel girone A della Serie D.
  • 1979-80 - 10ª nel girone B della Serie D.
  • 1980-81 - 11ª nel girone B della Serie D.
  • 1981-82 - 2ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1982-83 - 5ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1983-84 - 11ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1984-85 - 10ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1985-86 - 13ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1986-87 - 4ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1987-88 - 4ª nel girone B dell'Interregionale.
  • 1988-89 - 1ª nel girone B dell'Interregionale, dopo aver battuto 1-0 la Pro Lissone allo spareggio di Crema. Promossa in Serie C2
  • 1989-90 - 5ª nel girone A della Serie C2.
  • 1990-91 - 3ª nel girone B della Serie C2. Perde lo spareggio promozione con la S.P.A.L..
  • 1991-92 - 15ª nel girone A della Serie C2.
  • 1992-93 - 3ª nel girone A della Serie C2.
  • 1993-94 - 8ª nel girone A della Serie C2.
  • 1994-95 - 9ª nel girone A della Serie C2.
  • 1995-96 - 9ª nel girone A della Serie C2.
  • 1996-97 - 14ª nel girone A della Serie C2. Vince i play-out con il Pavia.
  • 1997-98 - 17ª nel girone A della Serie C2. Perde i play-out con il Giorgione. Retrocede nel Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1998-99 - 15ª nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti. Retrocede in Eccellenza Lombardia.
  • 1999-00 - 12ª nel girone A dell'Eccellenza Lombarda.
  • 2000 - La Solbiatese si fonde con l'A.S. Arno Calcio semplicemente con il cambio di denominazione della prima e la sospensione dell'attività ufficiale della seconda.[5] Nasce la Solbiatese Arnocalcio S.r.l. che conserva la categoria di merito (Eccellenza) della vecchia Solbiatese.
  • 2000-01 - 16ª nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Retrocede in Promozione Lombarda.
  • 2001-02 - 1° nel girone A della Promozione Lombardia. Promossa in Eccellenza Lombardia
  • 2002-03 - 1ª nel girone A dell'Eccellenza Lombardia. Promossa in Serie D.
  • 2003-04 - 9ª nel girone B della Serie D.
  • 2004-05 - 15ª nel girone B della Serie D. Vince i play-out con il Robbio.
  • 2005-06 - 10ª nel girone A della Serie D.
  • 2006-07 - 6ª nel girone B della Serie D.
  • 2007-08 - 4ª nel girone B della Serie D. Perde il 1º turno dei play-off con la S.V. Turate.
  • 2008-09 - 10° nel girone B della Serie D.
  • 2009-10 - 12° nel girone B della Serie D.
  • 2010-11 - 18° nel girone B della Serie D. Retrocede in Eccellenza Lombarda.
  • 2011-12 - 16° nel girone A di Eccellenza Lombarda; perde i play-out contro il Magenta. Retrocede in Promozione Lombarda.
  • 2012 - Si fonde con la Società Sportiva Sommese Calcio nella nuova Associazione Sportiva Dilettantistica Solbiasommese Calcio.

Campionati disputati[modifica | modifica sorgente]

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

In 47 stagioni sportive a partire dalla fondazione della società nel 1911. Sono compresi 9 campionati di Serie C2 e un campionato di II Categoria di IV Serie.

Campionati Regionali e Provinciali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elenco delle Società affiliate alla F.I.G.C. pubblicate dal 1° Annuario Italiano del Football 1913-14 edito dalla De Agostini di Novara, compilazione a cura di Guido Baccani (dirigente della Società Podistica Lazio) e conservato presso la Biblioteca Universitaria di Modena.
  2. ^ Elenco delle Società affiliate alla F.I.G.C. pubblicate dal 3° Annuario Italiano del Football 1919-20 edito dalla De Agostini di Novara, compilazione a cura di Guido Baccani (dirigente della Società Podistica Lazio) e conservato presso la Biblioteca Estense Universitaria di Modena.
  3. ^ I Comunicati Ufficiali sono stati pubblicati dal giornale Cronaca Prealpina nelle pagine della edizione di Busto Arsizio ed in seguito di Gallarate. I risultati dei campionati uliciani erano pubblicati dalla Gazzetta dello Sport il venerdì ed il sabato, pubblicando le classifiche a punti.
  4. ^ Dati e piazzamenti relativi ai campionati regionali lombardi sono conservati presso l'Archivio Storico del Comitato Regionale Lombardia presso la sede in Via Pitteri 95/2 a Milano.
  5. ^ Con Comunicato Ufficiale n. 4 del 28 luglio 2000 a pag. 121 il Comitato Regionale Lombardia ha pubblicato il cambio della denominazione della Solbiatese Calcio S.r.l., numero di matricola 49700. L'A.S. Arno calcio (n.matricola 68343) è nell'elenco delle società inattive pubblicato dallo stesso comunicato a pag. 125 (pubblicato dai siti www.datasport.it/crl e www.lnd-crl.it, entrambi i siti a suo tempo cancellati.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]