Sodomites

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sodomites
Titolo originale Sodomites
Lingua originale Francese
Paese di produzione Francia
Anno 1998
Durata 7 min.
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 - 35mm
Genere pornografico
Regia Gaspar Noé
Soggetto Gaspar Noé
Sceneggiatura Gaspar Noé
Produttore Franck Vestiel
Produttore esecutivo Jacques Royer
Fotografia Dominique Colin
Musiche Jean-Luc Audy
Costumi Delphine Castellarin
Interpreti e personaggi

Sodomites è un cortometraggio pornografico del 1998 realizzato da Gaspar Noé.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Sodomites è stato realizzato nel 1998, anno della lotta all'HIV, in associazione con il ministero della sanità francese.

Quell'anno là EURO RSCG, con la partecipazione di Canal +, propose di promuovere la realizzazione e la diffusione di cinque pellicole aventi per tema rapporti sessuali protetti. Ad ogni artista è stato commissionato lo sviluppo di una tematica sessuale (sodomia, masturbazione, fellatio, e giochi sessuali). A Gaspar Noé sono stati affidati la penetrazione anale e vaginale.

Gli altri quattro autori sono Marc Caro, Cédric Klapisch, Jacques Audiard, e Lucile Hadzihalilovic.

La serie è stata diffusa con il nome "A coups sûrs" e mandata in onda ogni primo giorno del mese a partire dall'aprile 1998 su Canal+. Successivamente è stata trasmessa sui canali via cavo Kiosque e CinéCinéma.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Phallus (Fallo), uomo muscoloso dal sesso gigante, ritrova Sodoma, una bella sodomita in un luogo che credono deserto. Il Re è là e, sotto lo sguardo di amazzoni, fa mettere all'uomo preservativo e lubrificante

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]