Sociedad de Salvamento y Seguridad Marítima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Logo dell'organizzazione.

La Sociedad de salvamento y seguridad maritima, conosciuta anche con l'acronimo SASEMAR, o semplicemente come Salvamento Marítimo, è un'organizzazione di soccorso e sicurezza marittima spagnola, creata nel 1992.

Dispone di 1500 membri, 55 barche a motore per il salvataggio, 15 rimorchiatori, 11 elicotteri e 4 aerei. Compie 5000 salvataggi all'anno. Ha un budget di 215 milioni di euro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima del 1992 la Spagna non aveva nessuna organizzazione di sicurezza marittima, ma ne aveva bisogno. Così fu creata la Sociedad de salvamento y seguridad maritima: inizialmente aveva solo tre elicotteri, ma in seguito fu ampliata. Nel 2002 fu criticata per il suo erroneo intervento nell'affondamento della petroliera Prestige. Adesso è l'organizzazione di sicurezza marittima più grande della Spagna.

Mezzi a disposizione[modifica | modifica wikitesto]

Mezzi aerei[modifica | modifica wikitesto]

Ad ala fissa[modifica | modifica wikitesto]

Il CASA CN-235-300 marche EC-KEL in servizio nella società in sosta all'Aeroporto di San Sebastián.

Ad ala rotante[modifica | modifica wikitesto]

Unità navali[modifica | modifica wikitesto]

Rimorchiatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Classe Don Inda
  • Classe Luz de Mar
  • Classe María Maeztu

Navi da soccorso[modifica | modifica wikitesto]

  • Classe Guardamar
  • Classe Salvamar

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]