Société Nationale des Chemins de Fer Luxembourgeois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Société Nationale des Chemins de Fer Luxembourgeois
Logo
Stato Lussemburgo Lussemburgo
Tipo Azienda pubblica
Fondazione 14 maggio 1946 a Lussemburgo
Sede principale Lussemburgo
Persone chiave
  • Jeannot Waringo, presidente
  • Alex Kremer, direttore generale
Settore Trasporto ferroviario
Prodotti
Fatturato 559,68 milioni di [1] (2007)
Utile netto 7,73 milioni di [1] (2007)
Dipendenti 3.090[2] (2007)
Sito web www.cfl.lu

La Société Nationale des Chemins de Fer Luxembourgeois (sigla CFL) viene fondata il 14 maggio 1946 a Lussemburgo, capitale del Granducato di Lussemburgo, come unica società per la gestione del trasporto ferroviario di passeggeri e merci in tutto il granducato.

Un treno a due piani delle CFL, fermo nella stazione di Troisvierges.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (FR) Rapport annuel 2007 (PDF), Chemins de Fer Luxembourgeois, 2008. URL consultato il 4 agosto 2008.
  2. ^ Les principaux employeurs luxembourgeois au 1.1.2007 (PDF), Statec, 24 maggio 2007. URL consultato il 21 luglio 2007.