Smaranda Brăescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Smaranda Brăescu (Hănţeşti, 21 maggio 18972 febbraio 1948) è stata un'aviatrice romena. È stata la prima donna pilota e la prima donna con il brevetto di paracadutista in Romania.

A livello di paracadutismo è stata Campionessa Europea nel 1931 e Campionessa mondiale nel 1932 a Sacramento (effettuando un lancio record da 7200 m).

Durante la seconda guerra mondiale fu pilota della Squadriglia Bianca.