Slough

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Borough di Slough
Autorità unitaria, Borough
Slough Trading Estate
Slough Trading Estate
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Sud Est
Contea County Flag of Berkshire (commercial version).png Berkshire
Amministrazione
Esecutivo Conservatore / Liberal Democratico / Indipendente
Territorio
Coordinate 51°30′N 0°35′W / 51.5°N 0.583333°W51.5; -0.583333 (Borough di Slough)Coordinate: 51°30′N 0°35′W / 51.5°N 0.583333°W51.5; -0.583333 (Borough di Slough)
Superficie 32,54 km²
Abitanti 117 500
Densità 3 610,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale SL (SLOUGH)
Prefisso 01753
Fuso orario UTC+0
Codice ONS 00MD
Rappresentanza parlamentare Fiona Mactaggart
Cartografia

Borough di Slough – Localizzazione

Sito istituzionale

Slough (pronunciato /ˈslaʊ/) è una città con status di borgo e autorità unitaria della contea cerimoniale del Berkshire, Inghilterra, che si trova a 32 chilometri a ovest di Charing Cross (Londra).

Al censimento del 2011 la popolazione di Slough risultava essere di 140.200 abitanti (cresciuti rispetto ai 119.070 del 2001) e il borgo risultava essere la zona del Regno Unito più etnicamente diversificata al di fuori della Grande Londra.[1] Slough ha, inoltre, la più alta percentuale di aderenti religiosi dell'Inghilterra.[2]

Storicamente, la maggior parte della attuale territorio di Slough era parte del Buckinghamshire, mentre una piccola parte del borgo faceva parte del Middlesex.

Slough è sede del parco industriale noto come Slough Trading Estate: questa è la più grande zona industriale in Europa a essere gestita da un'unica proprietà privata, in questo caso dalla compagnia Segro (ex Slough Estates PLC).[3]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Le città contigue a Slough sono Windsor a sud, Maidenhead a ovest, Uxbridge (il capoluogo del borgo londinese di Hillingdon) a nord-est e Beaconsfield a nord.

La maggior parte del territorio che oggi costituisce Slough era anticamente parte del Buckinghamshire. La città si sviluppò dalla espansione e fusione di villaggi lungo la Great West Road, quindi, nel corso degli anni, Slough si è notevolmente estesa e incorporava un certo numero di diversi villaggi. Questi villaggi, che ora sono sobborghi di Slough, includono Chalvey, Cippenham, Colnbrook, Langley, Poyle, Upton, e Wexham. Altre zone della città sono Brands Hill, Britwell, Huntercombe, Manor Park, Salt Hill, Upton Lea, e Windsor Meadows. Tuttavia, nessuna di queste zone è una parrocchia civile.

L'area urbana (ma non la zona del consiglio del borgo) si fonde con le vicine parrocchie di Burnham, Datchet, Farnham Royal e Stoke Poges, che sono nel distretto di South Bucks.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

La più vicina stazione meteorologica del Met Office a Slough è quella dell'aeroporto di Londra-Heathrow, a circa 8 km a est del centro di Slough.

Questa parte della valle del Tamigi è nota per avere, durante i mesi estivi, temperature generalmente più alte rispetto alla media delle temperature estive diurne nel resto delle isole britanniche. L'area di Slough sembra essere anche una delle più soleggiate ma molto umide zone interne del Regno Unito, con radiazioni di sole in costante aumento durante l'ultima parte del XX secolo e l'inizio del XXI secolo. Le precipitazioni sono basse se comparate alla maggior parte delle isole britanniche con precipitazioni fino a 600 mm all'anno, e 105 giorni con oltre 1 mm di pioggia.

Heathrow[4][5] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 7,8 12,2 18,9 23,4 29,4 33,1 35,2 29,9 23,5 15,2 8,8 4,6 8,2 23,9 32,7 15,8 20,2
T. min. mediaC) 2,0 1,8 3,5 5,0 8,2 11,1 13,5 13,3 11,0 7,9 4,4 2,9 2,2 5,6 12,6 7,8 7,1
T. max. assolutaC) 26,0 28,6 32,8 37,4 40,8 44,8 45,5 47,9 41,3 37,0 28,6 26,6 28,6 40,8 47,9 41,3 47,9
T. min. assolutaC) -13,2 -9,6 -5,1 -2,6 -0,9 1,5 5,6 5,9 1,8 -3,3 -7,0 -11,8 -13,2 -5,1 1,5 -7,0 -13,2
Precipitazioni (mm) 53,9 35,6 43,2 43,8 49,7 49,8 38,4 47,2 54,5 64,5 51,9 56,9 146,4 136,7 135,4 170,9 589,4

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

I primi utilizzi registrati del nome si verificano come Slo nel 1196, Sloo nel 1336 e Le Slowe, Slowe o Slow nel 1437. Il nome potrebbe derivare dalle varie paludi della zona, anche se alcuni sostengono che potrebbe riferirsi ai cespugli di prugnolo selvativo (sloe, in inglese) che crescono nelle vicinanze. Il primo nome, Slo sembra essere stato applicato a una località tra Upton ad ovest e Chalvey ad est, approssimativamente intorno al "Crown Crossroads", dove la strada per Windsor (ora A332) incrocia la Great West Road.[6] Insieme a Salt Hill, questi insediamenti hanno costituito la parrocchia di Upton-cum-Chalvey.

Nel 1196, un tale Henry de Slo è menzionato in un Pipe roll: questo documentario finanziario è la prima documentazione in cui compare il nome di Slough.

Prima della ferrovia[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dell'area di Slough è stata tradizionalmente parte del Buckinghamshire e si è formato nel corso di molti anni dalla fusione dei villaggi lungo la Great West Road che collega Londra a Bath e Bristol.

Nel corso del XIII secolo, il re Enrico III aveva un palazzo presso Cippenham: il punto (ora classificato come un monumento antico pianificato) è ancora segnato sulle mappe moderne come "Cippenham Moat". La chiesa di St. Laurence di Upton è datata circa 900 anni ed è il più antico edificio in Slough. Parti della Corte di Upton furono costruiti nel 1325, mentre la chiesa di St. Mary a Langley fu probabilmente costruita alla fine del XI o all'inizio del XII secolo, anche se è stato ricostruita e ampliata più volte.

Dalla metà del XVII secolo, varie diligenze cominciarono a passare attraverso Slough, e un atto parlamentare del 1727 stabilì che sarebbe stato il Colnbrook Turnpike Trust a gestire la Great West Road da Cranford Bridge a Maidenhead Bridge.

Con il 1838 e l'apertura della Great Western Railway, la popolazione della parrocchia di Upton-cum-Chalvey aveva raggiunto i 1.502 abitanti, anche se questa non era la parrocchia più popolosa in quanto venne superata dalla vicina parrocchia di Langley Marish (1.797 ab.).[7] Durante questo periodo, Slough divenne una nota fonte di mattoni e di alberghi dove i visitatori della famiglia reale al Castello di Windsor avrebbero potuto alloggiare.[8]

Dall'arrivo della ferrovia alla fondazione del Slough Trading Estate[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa parrocchiale di St. Mary

La Great Western Railway aprì a Slough, nel giugno del 1838. Inizialmente , l'opposizione dell'Eton College aveva impedito la costruzione di una stazione; infatti, la prima stazione di Slough è stata costruita e inaugurata solamente nel giugno 1840. È da qui che la regina Vittoria fece il suo primo viaggio in treno, dalla stazione di Slough al Bishop's Bridge nei pressi di Paddington, il 13 giugno 1842, circa tre anni dopo che suo marito, il principe Alberto, aveva viaggiato per primo da Slough a Paddington, il 14 novembre 1839.[9] Nel 1849, una diramazione è stata completata dalla stazione di Slough verso la stazione di Windsor e Eton Central per maggiore comodità della regina. In origine, il preside dell'Eton College, il dottor John Keate, si era opposto alla costruzione di una stazione più vicina a Eton College, rispetto a quella di Slough, perché temeva che avrebbe "interferito con la disciplina della scuola, gli studi e divertimenti dei ragazzi, colpendo la salubrità del luogo, con l'aumento delle alluvioni, e mettendo in pericolo anche la vita dei ragazzi".[10]

Anche se l'industrializzazione era già iniziata a Slough, la città continuava ad essere vista come un comodo e accessibile località di ritiro da Londra.

Nel 1863, Slough divenne un'area di governo locale per la prima volta, quando il consiglio di salute di Slough venne eletto: questa parte della parrocchia di Upton-cum-Chalvey divenne un distretto sanitario urbano nel 1875 e un distretto urbano nel 1894.

Una diramazione del Grand Junction Canal è giunta in città nel 1882, e, nel corso del medio-tardo XIX secolo, l'arrivo dell'industria laterizia su larga scala presso Langley e la zona a nord del Great West Road, ha visto una crescita drammatica verso nord all'interno dell'attigua parrocchia di Stoke Poges. A causa di questo nuovo sviluppo territoriale la popolazione della cittadina ha visto un movimento degli abitanti verso nord e il nome "Slough" sostituì quello di Upton-cum-Chalvey. La parte di quella parrocchia non originariamente inclusa nel distretto urbano di Slough è stata accorpata nel 1900. La parrocchia anglicana ecclesiastica di Upton-cum-Chalvey esiste ancora, tuttavia, e comprende la chiesa parrocchiale di St. Mary e le chiese di St. Laurence (Upton) e St. Peter (Chalvey). La chiesa di St. Laurence si affaccia sulla Upton Court, oggi sede amministrativa del giornale "Slough Observer", nota per essere infestata da una giovane donna in una camicia da notte macchiata di sangue.

Slough dispone di 96 edifici elencati[11]

  • 4 Grade I: chiesa di St Laurence (Upton), chiesa di St Mary the Virgin (Langley), Baylis House e Godolphin Court
  • 7 Grade II* : chiesa di St Mary (Upton-cum-Chalvey), Upton Court, il Kederminster e Seymour Almshouses a Langley, chiesa di St. Peter (Chalvey), The Ostrich Inn (Colnbrook), il palazzo di King John (Colnbrook)
  • vari strutture Grade II tra cui: quattro pietre miliari, la stazione di Slough e Beech, Oak e Linden Houses presso l'Upton Hospital.

Dopo il Slough Trading Estate[modifica | modifica wikitesto]

Locomotiva 6664 fotografata nei pressi dell'officina di Slough nell'ottobre 1955

Il 1918 ha visto una vasta area di terreni agricoli ad ovest di Slough svilupparsi come deposito di riparazione motori dell'esercito, utilizzato come deposito e officina per un gran numero di veicoli a motore di ritorno dalla prima guerra mondiale nelle Fiandre.

Nell'aprile del 1920 il governo ha venduto il sito e i suoi contenuti alla Slough Trading Co. Ltd. La riparazione di veicoli ex-militari continuò fino al 1925 quando il decreto Slough Trading Company è stato approvato permettendo all'azienda (rinominata Slough Estates LTD) di fondare una zona industriale.[12] La spettacolare crescita e l'occupazione che ne seguì, rese Slough un luogo d'attrazione per lavoratori provenienti da molte parti del Regno Unito e dall'estero. Grandi complessi residenziali popolari incominciarono a venir costruiti per soddisfare questi lavoratori e le loro famiglie, in particolare nelle zone di Manor Park e Cippenham.

Del 1926 al 1965 la casa automobilistica francese Citroën ha fabbricata una selezione di loro automobili in Slough, comprendendo la Traction Avant e la 2CV.[13]

Ci fu una grande estensione del distretto urbano di Slough nel 1930. Il confine del distretto venne ampliato verso ovest e, per la prima volta, fu diviso in località (wards): le nuove aree di Burnham, Farnham e Stoke si aggiunsero alle divisioni del vecchio distretto, ossia Central, Chalvey, Langley e Upton). Nel 1938, a seguito di un regio decreto, la città divenne un borgo municipale e nel novembre 1938 venne eletto il primo sindaco di Slough.

La nuova città e le fabbriche in costruzione ispirarono una poesia di protesta da John Betjeman, chiamata Slough, il cui noto incipit è "Venite bombe amichevole e cadere su Slough! [...]". Ironia della sorte, durante la seconda guerra mondiale, la città, che era divenuta anche sede di un ospedale di emergenza per le vittime di Londra, ha sperimentato una serie di raid aerei, specialmente nel mese di ottobre del 1940.

Dopo la guerra, molti altri insediamenti residenziali (in i complessi fatti costruire dal London County Council a Britwell e Langley, e dal consiglio del borgo a Wexham Court)[14] di grandi dimensioni sono sorti per ospitare un gran numero di persone che migrarono da Londra che era stata duramente danneggiata in guerra.

Nei primi anni settanta la strada principale A4 è stato deviata per permettere la costruzione di un grande complesso commerciale, Queensmere, tra High Street e Wellington Street.

Slough è stato incorporato nel Berkshire, scindendosi dal Buckinghamshire, a seguito della riorganizzazione del governo locale nel 1974. Il vecchio borgo municipale fu, inoltre, abolito e sostituito da un distretto non metropolitano, annettendo Britwell e Wexham Court con i loro consigli parrocchiali.

Il 1º aprile 1995, il borgo di Slough è stato ampliato leggermente nei territori del Buckinghamshire e del Surrey, annettendo Colnbrook e Poyle. Slough è diventata un'autorità unitaria tre anni dopo, con l'abolizione del consiglio della contea del Berkshire e del borgo risalente al 1973.

Riqualificazione urbana[modifica | modifica wikitesto]

Nel XXI secolo, Slough ha visto un'importante riqualificazione del centro città e i vecchi edifici sono stati sostituiti con nuovi uffici e centri commerciali. Ad esempio, Tesco ha sostituito un centro commerciale preesistente con un più grande Tesco Extra. Il Heart of Slough Project è un progetto di riqualificazione urbana su larga scala del centro della città come un fulcro e quartiere culturale per l'industria creativa dei media, dell'informazione e della comunicazione. Si creerà un complesso ad uso misto, edifici multi-funzionali e uno spazio pubblico nella valle del Tamigi. Il progetto del valore di £400 milioni è stato approvato dal consiglio del borgo di Slough il 9 luglio 2009[15] I lavori sono iniziati nel 2010 e sono destinati a terminare nel 2018.[16]

La recentemente ristrutturata entrata del Queensmere Shopping Centre

Nel dicembre 2009, sono stati sottoscritti due componenti chiave del progetto: l'Homes and Communities Agency (HCA) ha firmato l'accordo di fornire £11 milioni di finanziamenti per le infrastrutture per i corsi della Thames Valley University che sono dovuti rimanere in città, presso una nuova sede nel centro di Farnham Road, Slough.[17] In parallelo al piano di riqualificazione del centro cittadino, SEGRO (proprietario del Slough Trading Estate) prevede di spendere £ 600 milioni nei prossimi 20 anni nella zona industriale: questo piano ha lo scopo di realizzare edifici eco-sostenibili, spazi verdi, due hotel, un centro congressi, bar, ristoranti e migliori servizi di trasporto per migliorare i collegamenti per il centro di Slough e le zone residenziali circostanti. Si sostiene che il piano creerà oltre 4100 nuovi posti di lavoro e contribuire a circa 100 sterline l'anno per l'economia di Slough.[18]

Herschel Park (conosciuto come Upton Park fino al 1949) è attualmente in fase di risanamento in un intervento di alcuni milioni di sterline per riportarlo al suo antico splendore dell'epoca vittoriana.[19]

Nel 2010, £2 milioni sono stati stanziati per migliorare l'accesso disabili alla stazione ferroviaria di Slough in preparazione di un previsto aumento di viaggiatori durante le Olimpiadi di Londra 2012.[20]

La riqualificazione di tale portata è stato fortemente criticato dai gruppi di conservazione. La Twentieth Century Society ha dichiarato che "[una] tragicamente elevata quantità di buoni edifici sono stati demoliti a Slough, negli ultimi anni, tra cui grandi fabbriche in stile art déco da artisti del calibro di Wallis Gilbert, e gli uffici di alta qualità del dopoguerra. Altri sono prossimo a essere demoliti siccome la città cerca di cancellare il suo passato e reinventarsi da zero. Nonostante Slough sia notoriamente schernita, la lode di John Betjeman per l'architettura del municipio come "un impegno per l'unità dal caos" nel 1948 non è mai stato così rilevante come oggi. C20 ritiene che la riqualificazione del Municipio sarebbe un atto di vandalismo al centro civico e sostiene la campagna per salvare patrimonio di Slough nella loro richiesta di riesame della decisione".[21]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la Grande Depressione degli anni trenta, Slough era diventata un rifugio per i disoccupati gallesi, che si incamminavano lungo la Great West Road dal Galles in cerca di occupazione.

Secondo il censimento del 2011, il 45,7% della popolazione era di etnia caucasica (34,5% britannico, 1,1% irlandese, 0,2% gitani o pavee, 9,9% altro bianchi), 3,4% di etnia mista, il 39,7% asiatici (15,6% indiani, 17,7% pakistana, 0,4% bengalesi, 0,6% cinesi, 5,4% altri), 8,6% afro-caraibici, 0,7% arabi e 1,9% di altre etnie.[22]

Negli anni del dopoguerra, immigrati dal Commonwealth, in particolare da Anguilla, Antigua e Barbuda, India e Pakistan si sono trasferiti alla città. Nei primi anni cinquanta, ci sono stati un certo numero di campi profughi polacchi sparsi per la zona di Slough. Siccome tornare in Polonia (allora nel blocco sovietico) non era considerata una scelta da molti dei rifugiati di guerra, molte famiglie polacche hanno deciso di stabilirsi a Slough che allora era una città in espansione in cerca di lavoratori impegnati e offrendo la possibilità di possedere case per quelli predisposti al lavoro duro. In questo periodo, una prima chiesa cattolica romana polacca è stata fondata con la propria parrocchia. Una nuova ondata di immigrazione polacca ha portato a Slough nuovi abitanti, a seguito dell'entrata della Polonia nell'Unione europea, nel 2004.

Il consiglio di Slough ha fatto la storia eleggendo il primo sindaco nero femminile del paese, Lydia Simmons, nel 1984.

I frequenti collegamenti con i mezzi di trasporto rendono Slough luogo adatto per coloro che lavorano a Londra ma cerca di un alloggio più conveniente in periferia: come tale Slough attira un gran numero di giovani professionisti e famiglie.[23]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa cattolica Our Lady Immaculate e St. Ethelbert

Le cifre del censimento del 2011 hanno mostrato che il 41,2% della popolazione di Slough si identifica come cristiana, 23,3% come musulmani, 10,6% sikh, 6,2% induista, 0,5% come buddista, 0,1% come ebrei, 0,3% sostiene di avere altre religioni, 12,1% nessuna religione e il 5,7% non ha risposto alla domanda. Secondo questi dati, Slough ha la più alta percentuale di residenti sikh nel paese ed ha anche la più alta percentuale di residenti musulmani e indù nella regione del Sud Est.[23]

Crimine[modifica | modifica wikitesto]

Slough ha un tasso di criminalità relativamente alto, con dati di criminalità superiori alla media inglese per tutte le categorie statistiche e, per diverse categorie, più del doppio della media inglese. Secondo le statistiche del Crime Survey for England and Wales, Slough ha il peggior tasso di criminalità tra 15 altre aree comparabili ed è la zona meno sicura tra le aree del Crime and Disorder Reduction Partnership in tutta la valle del Tamigi e del Sud Est dell'Inghilterra.[24]
Tuttavia, recenti rapporti del 2013 mostrano che la criminalità nella zona è ridotta notevolmente negli ultimi dieci anni, con una diminuzione del 29%.[25]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla presenza di numerose scuole primarie e secondarie, nell'area di Slough si denota la presenza di uno dei campus del East Berkshire College.
Le scuole di Slough sono nelle prime dieci posizioni tra le scuole dell'intero Paese come livello scolastico del GCSE: nel 2011, infatti, il 68,1% (a fronte di una media nazionale del 58,9%) degli studenti ha terminato il corso di studi con un voto tra A* e C in inglese e matematica.[26]

A Slough ha sede uno dei campus dell'Università della Thames Valley (precedentemente "Università di Londra Ovest", University of West London): questo campus ha subito nel corso del 2013 una riqualificazione totale, nell'ambito del progetto "Heart of Slough".

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • 1597: nell'atto IV, Scena 5[27] della commedia di Shakespeare, "Le allegre comari di Windsor", Bardolfo viene rapinato: "s'era arrivati appena di là di Eton che m'hanno scaricato dal didietro di uno di essi nel fangaccio d'un pantano". Questo potrebbe essere un riferimento a Slough . Nella stessa scena si fa riferimento a Cole-Brooke (Colnbrook), a Reading e a Maidenhead.
  • 1932 (ma ambientato nel XXVI secolo): nel romanzo fantascientifico "Il mondo nuovo" di Aldous Huxley, i camini del Slough Crematorium, attorno al quale il protagonista Bernard Marx vola, sono utilizzati per dimostrare l'uguaglianza fisico-chimico di tutte le persone[28] (l'attuale crematorio di Slough, nel cimitero di Stoke Road, è stato inaugurato nel 1963,[29] che, per caso, è anche l'anno della morte di Huxley. La principessa Margaret fu cremata lì nel 2002).
  • 1937: il poeta John Betjeman scrisse il suo poema "Slough" come una protesta contro la nuova città e le 850 fabbriche che si erano create in quella che era stata in precedenza una zona rurale, che egli considerava un attacco sullo stile di vita rurale:
« Venite bombe amichevole e cadere su Slough!
non è adatto per l'uomo ora,
non c'è erba per pascolare una mucca.
Sciame oltre, Morte!
 »

::La poesia è stata scritta due anni prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, quando la Gran Bretagna (compresa Slough) ha sperimentato i bombardamenti da incursioni aeree nemiche.
In occasione del centenario della nascita del poeta, la figlia, Candida Lycett-Green, si è scusata per la poesia: la Lycett-Green ha detto che suo padre "si è pentito di averla mai scritta". Durante la sua visita, la signora Lycett-Green ha presentato al sindaco di Slough, David MacIsaac, un libro di poesie di suo padre nel quale vi era scritto: "Noi amiamo Slough".[30]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

  • 1979: Slough è citata nel singolo dei The Jam, "The Eton Rifles", dall'album Setting Sons: "There's a row going on down near Slough".
  • 1996: l'album dei Tiger Lillies, The Brothel to the Cemetery, comprende un brano chiamato "Slough", probabilmente ispirato alla poesia di Betjeman. Il testo del ritornello è:

« Drop a bomb on Slough, Drop a bomb on Slough

Drop a bomb on Slough, Drop a bomb on Slough »

  • 1998: La canzone "Costa del Slough" della band rock Marillion cita la città come una località costiera di un mondo colpito dal riscaldamento globale, forse in riferimento al comico Spike Milligan che ha presentato Slough in TV come luogo di villeggiatura.

TV e cinema[modifica | modifica wikitesto]

Edificio utilizzato per le riprese del telefilm "The Office", nel Slough Trading Estate
  • 1991: le riprese esterne del film Buddy's Song sono state girate principalmente nella zona tra il Britwell Estate e Farnham Road (A355).
  • 2001-2003: la commedia serie della BBC, The Office, è ambientata in ufficio vendite di una società di carta a Slough, che viene presentata come una deprimente città satellite post-industriale. Il personaggio della commedia, David Brent, commenta, all'interno della serie, la poesia di Betjeman. Nella versione statunitense della serie, l'ufficio si trova sulla "Slough Avenue" a Scranton, in Pennsylvania.
  • 2004: Slough è menzionata nella serie della ABC, Lost, in nell'episodio "Ritorno a casa" della prima stagione. In un flashback della vita di Charlie, una donna che conosce dice che suo padre si è allontanato per acquistare una cartiera in Slough. È possibile che questo sia un riferimento a The Office.
  • luglio 2007: Slough è stata oggetto di un documentario della serie Panorama della BBC, dal titolo Immigration - How we lost count ("Immigrazione - come abbiamo perso il conto", in italiano).[31][32] Questo documentario ha messo in evidenza la recente crescita della popolazione immigrata a Slough.
  • Il programma TV "Road Wars", in onda su Sky, regolarmente presenta Slough e evidenzia i problemi di droga dei suoi abitanti.[33]
  • 2009: nell'episodio 8 della prima stagione di The Legend of *** and Dom, sitcom del canale CBBC, i personaggi si trovano nella moderna Slough.

Persone legate a Slough[modifica | modifica wikitesto]

  • Fiona May (Slough, 12 dicembre 1969), atleta italiana
  • Gerry Anderson (West Hampstead, 14 aprile 1929 – Henley-on-Thames, 26 dicembre 2012), regista e creatore del "supermarionation"
  • Stanley Baldwin (Bewdley, 3 agosto 1867 – Bewdley, 14 dicembre 1947), politico e primo ministro, studente della St. Michael's School di Slough
  • Jimmy Carr (Londra, 15 settembre 1972), comico, attore, conduttore televisivo e radiofonico, residente a Slough dove ha frequentato la Farnham Common School e la Burnham Grammar School
  • Rod Evans (Slough, 19 gennaio 1947), cantante
  • John Herschel (Slough, 7 marzo 1792 – Collingwood, 11 maggio 1871), astronomo, matematico e chimico
  • Caroline Lucretia Herschel (Hannover, 16 marzo 1750 – Hannover, 9 gennaio 1848), astronoma, matematica e cantante lirica, ha lavorato presso l'Observatory House di Slough
  • Helen Sharman (Sheffield, 30 maggio 1963), astronauta e chimica

Economia[modifica | modifica wikitesto]

La Slough Trading Estate ha giocato un ruolo importante nel rendere Slough uno dei più importanti centri industriali del Sud Est dell'Inghilterra

Prima del XIX secolo, le principali attività di Slough erano rappresentate dall'agricoltura e dai numerosi mattonifici. Nei mattonifici della città furono stati fabbricati, ad esempio, i mattoni per la costruzione dell'Eton College. Inoltre, i vivai erano di primo piano nell'economia locale; la mela renetta arancione di Cox fu coltivata per la prima volta a Colnbrook (allora, non parte di Slough) intorno al 1825 , e il Dianthus "Mrs Sinkins" è stato coltivato in un periodo imprecisato tra il 1868[34] e il 1883[35] da John Sinkins, il padrone della workhouse della Eton Union,[36] che si trovava a Slough.
Col tempo, quando il traffico della Great West Road aumentò, locande e pub sorsero lungo la strada a servizio dei viandanti di passaggio.

A metà del XIX secolo, il maggiore datore di lavoro di Slough, oltre ai mattonifici, era James Elliman, che ha iniziato come un mercante di stoffe in Chandos Street. Nel 1847, ha cambiato attività e ha incominciato a produrre linimento per cavalli, noto come Elliman's Embrocation e Royal Embrocation, presso gli stabilimenti di Wellington Street e Chandos Street. Elliman divenne un importante benefattore per la città ed è ricordato oggi nei nomi di strade e di scuole locali.

Nel settembre del 1851, William Thomas Buckland, un banditore e geometra dalla vicina Wraysbury, ha iniziato a commerciare bestiame in un campo appartenente al North Star Inn nei pressi della stazione ferroviaria di Slough. Originariamente tenuto il primo Martedì di ogni mese, la popolarità del Mercato del Bestiame (Cattle Market's) è esponenzialmente aumentata in breve tempo. Questo mercato è stato gestito da Messrs Buckland and Sons fino alla sua chiusura definitiva nel 1988.[37]

La fabbrica Horlicks

Nel 1906, James Horlick, uno dei fondatori della società eponima, produttrice di latte di malto d'orzo, ha aperto una fabbrica nei pressi della stazione ferroviaria di Slough per fabbricare il suo prodotto lattiero-caseario.

A partire dagli anni venti, venne creata la zona industriale Slough Trading Estate dall'operatore noto come Slough Estates Ltd. Il Slough Trading Estate ha fatto sì che la città rimanesse in gran parte isolato da molti degli effetti della recessione principalmente perché, per molti anni, l'economia cittadina si è basata principalmente sulle industrie dell'area.

Negli ultimi vent'anni, c'è stato un grande cambiamento da un'economia basata sulla produzione d una basata sull'informazione e i servizi, con la chiusura di molte fabbriche (alcune delle quali avevano operato a Slough per molti decenni): nel giro di pochi anni, le fabbriche vennero, dunque, sostituiti da uffici e, nell'area del Slough Trading Estate, centinaia di grandi aziende si sono stabilite grazie all'attrazione dovuta alla sua vicinanza all'aeroporto di Londra-Heathrow e ottimi collegamenti autostradali. Negli anni sessanta, la società cinematografica di Gerry Anderson si è basata a Slough, e varie serie che utilizzavano la tecnologia Supermarionation, tra cui Thunderbirds, vennero girate ivi.

Il Slough Trading Estate visto dalla ferrovia in direzione Paddington

La sede britannica della Mars ha sede a Slough e nella fabbrica principale, creata nel 1932 da Forrest Mars Sr. dopo un litigio con il padre, Frank C. Mars, si è proceduto a sviluppare e produrre la barretta di cioccolato Mars. Una delle fabbriche dell'azienda Mars è stato demolito e molta della produzione si è spostata in Repubblica Ceca.
Le sedi europee delle principali aziende informatiche come BlackBerry, McAfee, Computer Associates, PictureTel e Compusys hanno sede in città. O2 ha sede nella città in quattro edifici.

Recenti nuovi uffici comprendono quelli di società come Nintendo, Black & Decker, Amazon.co.uk e Abbey Business Centres. Le vernici Dulux sono da sempre state fabbricate in Slough dall'AkzoNobel, che, nel 2008, aveva acquistato l'Imperial Chemical Industries. La sede della compagnia Sara Lee Corporation per il Regno Unito e la sede legale della Furniture Village sono situate a Slough.

Il centro commerciale Tesco Extra di Wellington Street è uno dei più grandi d'Europa

Anche il commercio di automobili è stato a lungo rappresentato a Slough. Fino al 1966, infatti, Citroën ha assemblato automobili in una fabbrica di Liverpool Road (successivamente occupata dall'industria dolciaria Mars), e conserva la sua sede nel Regno Unito in città. La Ford costruì camion D Series e Cargo nello stabilimento di Langley (un ex sito dell'azienda Hawker Aircraft dal 1936 agli anni cinquanta)[38] fino a quando il sito è stato adibito ad abitazioni negli anni 90. Ferrari, Mercedes-Benz, Fiat e Maserati ora hanno uffici in città.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla vicinanza a Londra, all'aeroporto di Heathrow, a Uxbridge, Maidenhead e Staines la città di Slough è un nodo viario. Molte residenti di Slough lavorano in città vicine e città come Windsor, Reading, Bracknell e la capitale e, pertanto, vi sono grandi movimenti di passeggeri durante le ore di punta mattutine e serali.

Strade e autostrade[modifica | modifica wikitesto]

M4 tra Datchet e Langley

La città di Slough è servita da:

Trasporti pubblici[modifica | modifica wikitesto]

L'autostazione Brunel, aperta nel 1975 è stata demolita, essendo uno dei punti del progetto di riqualificazione Heart of Slough
Nuova autostazione di Slough

Le linee di autobus all'interno di Slough sono gestite da varie aziende; queste sono: First Berkshire, Arriva, Redline e Carousel (solo la domenica). Altre linee viarie collegano la città con le seguenti località:

Queste linee sono tutte gestite dall'azienda First Berkshire & The Thames Valley.[40]

Ferrovia[modifica | modifica wikitesto]

Slough è servita da servizi effettuati dalla First Great Western presso le stazioni di Burnham, Slough e Langley. La stazione ferroviaria di Slough si trova all'incrocio tra la Great Western Main Line e la Slough to Windsor & Eton Line per consentire ai passeggeri di collegarsi a Windsor e Eton.

Stazione di Slough

Reading: la First Great Western opera servizi espressi verso Reading ogni mezz'ora (ai minuti 06 e 36 di ogni ora) che impiegano 20 minuti per raggiungere il capolinea.
Londra Paddington: la First Great Western opera servizi espressi verso Londra ogni mezz'ora (ai minuti 10 e 40 di ogni ora) che impiegano 17 minuti per raggiungere il capolinea.

La stazione ferroviaria di Slough è stata inclusa nel progetto Crossrail, un nuovo collegamento ferroviario, attualmente in costruzione, che attraverserà Londra da est (Shenfield) a ovest (Maidenhead). Il Windsor Link Railway è un'altra linea ferroviaria proposta che collegherebbe Slough a Heathrow Terminal 5 via Wraysbury, Datchet, Windsor e Chalvey.
Il progetto per l'accesso occidentale ferroviario a Heathrow (in inglese Western Rail Access to Heathrow, abbreviato in WRAtH) è un progetto ferroviario del costo di £500 milioni annunciato dal DfT; il collegamento ferroviario proposto servire direttamente Slough con quattro treni ogni ora, riducendo i tempi di percorrenza per Heathrow da 45 a sei minuti. Il servizio dovrebbe iniziare ad essere operativo entro il 2021.[42]

Bike Sharing[modifica | modifica wikitesto]

Un sistema di bike sharing, lanciato nel mese di ottobre del 2013, è principalmente incentrato sulla soddisfazione dell'esigenza dei lavoratori in acconsentire ai lavoratori che lavorano nelle imprese della città di raggiungere i luoghi di lavoro dalle varie stazioni locali.[43]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1863 l'area oggi occupata dal territorio di Slough era parte della parrocchia di Upton-cum-Chalvey. In quell'anno Slough è diventato, per la prima volta, una zona di governo locale, quando è stato eletto il Consiglio sanitario di Slough, per rappresentare quello che oggi è la parte centrale del moderno distretto. Questa parte della parrocchia di Upton-cum-Chalvey, dodici anni dopo, nel 1875, divenne il Distretto urbano sanitario di Slough, stato sostituito dal Distretto urbano di Slough, nel 1894.
Nel 1930, essendosi verificata una grande estensione territoriale del distretto urbano verso ovest, l'area è stata suddivisa in sette località: le nuove aree di Burnham, Farnham e Stoke vennero incorporate al distretto urbano di Slough che comprendeva già le località Slough Central, Chalvey, Langley e Upton). Nel 1938, la città con il suo primo Regio Decreto Legge divenne un Borgo municipale.

Slough è stato incorporato nel Berkshire con il Decreto legge sulla riorganizzazione dei governi locali del 1974. Il vecchio borgo municipale fu abolito e sostituito da un'autorità distrettuale non metropolitana, con il suo secondo Regio Decreto Legge della città; Britwell e Wexham Court, con i loro consigli parrocchiali, vengono ammesse a far parte del distretto di Slough in questo momento.

Il 1º aprile 1995, il borgo di Slough è stato ampliato leggermente in Buckinghamshire e Surrey, andando a comprendere, all'interno del Borgo, Colnbrook e Poyle, che hanno ricevuto un consiglio parrocchiale congiunto (Colnbrook with Poyle). Slough è diventato un'autorità unitaria il 1º aprile 1998, a seguito dell'abolizione del Consiglio di contea del Berkshire e il Borgo esistente dal 1973 al 1998. L'autorità unitaria attuale è stata creata dal terzo Decreto Regio Legge della città.

Appartenenza politica dei consiglieri del Consiglio[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elezioni 1997-2008
Partito 1997 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2006 2007 2008
Conservatori 4 6 8 7 6 6 9 5 7 6
Laburisti 34 32 26 27 27 26 15 18 19 23
Liberaldemocratici 0 0 1 1 1 1 6 5 4 3
Altri 3 3 6 6 7 8 11 13 11 9
Seggi totali 41 41 41 41 41 41 41 41 41

Circoscrizioni elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Slough è stato diviso in wards per la prima volta in occasione delle elezioni locali del 1930, quando si è iniziato a usare sette circoscrizioni nel Consiglio di Slough: Burnham (nel sud-ovest del distretto, la zona ora conosciuta come Cippenham), Central, Chalvey (a sud-ovest del centro e a est di Burnham), Farnham (nel nord-ovest del distretto), Langley (a est del distretto), Stoke (a nord del distretto) e Upton (a sud-est del centro).

Tuttavia, tra il 1950 e il 2004 (anno a cui risale l'ultimo cambiamento delle circoscrizioni all'interno del distretto di Slough), il numero di wards è aumentato a quattordici; le circoscrizioni elettorali di Slough, ognuna delle quali è presieduta da tre consiglieri, sono:

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Slough è gemellato con:

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Slough Ice Arena, casa degli Slough Jets

La Slough Town F.C. è una squadra di calcio professionista militante, attualmente, nella Southern League Division One Central, che è l'ottavo livello in ordine di graduatoria all'interno del calcio inglese.

Altre squadre presenti in città sono: Slough Jets, militante nel livello massimo del campionato inglese di hockey sul ghiaccio, è il Slough Rugby Club, che gioca nel quinto livello del rugby inglese.

In città hanno risieduto molti atleti olimpici che hanno fatto parte della club noto come Windsor, Slough, Eton and Hounslow Athletics Club.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Focus on Ethnicity and Diversity. UK National Statistics. Retrieved 16 February 2008.
  2. ^ Alan Travis, Office for National Statistics survey in The Guardian (London), 23 settembre 2010.
  3. ^ http://www.publications.parliament.uk/pa/cm200506/cmbills/001/17.pdf
  4. ^ Climate Normals 1971–2000, MetOffice, agosto 2011. URL consultato il 23 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2011).
  5. ^ Climate Normals 1971–2000, Royal Netherlands Meteorological Institute. URL consultato il 23 febbraio 2011.
  6. ^ p 46, The History of Slough, Maxwell Fraser, Slough Corporation, 1973
  7. ^ p 50, The History of Slough, Maxwell Fraser, Slough Corporation, 1973
  8. ^ pp 55, 70-71, The History of Slough, Maxwell Fraser, Slough Corporation, 1973
  9. ^ pp 50-52, The History of Slough, Maxwell Fraser, Slough Corporation, 1973
  10. ^ When Railways Were New
  11. ^ :[1]
  12. ^ p 109, The History of Slough, Maxwell Fraser, Slough Corporation, 1973
  13. ^ (EN) The English Citroëns in citroenet.org.uk. URL consultato il 9 aprile 2014.
  14. ^ p44, The Changing Face of Slough, Slough Museum, Breedon Books, Derby, 2003
  15. ^ BBC NEWS | UK | England | Berkshire | Backing for town's £400m makeover
  16. ^ BBC - Berkshire - Features - Heart of Slough
  17. ^ Nick Mayo, Progress for Heart of Slough project in Maidenhead Advertiser, 17 dicembre 2009. [collegamento interrotto]
  18. ^ Aditi Shah, Segro unveils images of Slough Trading Estate in Property Week, 18 giugno 2009.
  19. ^ BBC - Berkshire - Places - Park life
  20. ^ Olympic upgrade for Slough station | News | Slough Observer
  21. ^ Slough Town Hall Listing Refused — DCMS overturns English Heritage's advice again, The Twentieth Century Society, 16 febbraio 2010. [collegamento interrotto]
  22. ^ 2011 Census: Ethnic group, local authorities in England and Wales, ONS. URL consultato il 12 dicembre 2012.
  23. ^ a b 2011 Census: Religion, local authorities in England and Wales in United Kingdom Census 2011, Office for National Statistics. URL consultato il 12 dicembre 2012.
  24. ^ Audit Commission: Community safety inspection Slough Borough Council
  25. ^ Reported crime in Slough drops over last 10 years | Council | Slough News | SloughExpress
  26. ^ Skills & Education, Slough Means Business. URL consultato il 14 gennaio 2014.
  27. ^ William Shakespeare – The Merry Wiues of Windsor Page 32. William-shakespeare.classic-literature.co.uk.
  28. ^ [2]
  29. ^ Burials & cremations - Slough Borough Council
  30. ^ BBC NEWS | UK | England | Berkshire | Poetic justice at last for Slough
  31. ^ BBC One - Panorama, Immigration: How We Lost Count
  32. ^ BBC NEWS | Programmes | Panorama | Immigration: How we lost count
  33. ^ Chris Lawrence, Police chief denies image caused Road Wars pull-out in Slough & Langley Observer, 25 ottobre 2008.
  34. ^ p20, The Changing Face of Slough, Slough Museum, Breedon Books, Derby, 2003
  35. ^ Fraser (1973), p. 100
  36. ^ Plant profiles: Pinks, dianthus [collegamento interrotto]. BBC Gardening. Retrieved 24 February 2007.
  37. ^ The History of Buckland & Sons by Edward Barry Bowyer FRICS (1973)
  38. ^ p120, The Changing Face of Slough, Slough Museum, Breedon Books, Derby, 2003
  39. ^ a b c d M4, m4 motorway slough – Google Maps, Maps.google.co.uk, 1º gennaio 1970. URL consultato il 18 settembre 2012.
  40. ^ http://www.firstgroup.com/ukbus/berkshire_thames/assets/pdfs/journey_planning/maps/7series_map.pdf
  41. ^ http://www.greenline.co.uk/uploadedFiles/Services/South_East/SELN701,702_311011_311011M.pdf
  42. ^ Western Rail Access To Heathrow: Delivering Economic Benefits | TVB
  43. ^ Come friendly bikes… Cycle Hire Slough launched yesterday | road.cc

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito