Slobodan Rajković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Slobodan Rajković
Dati biografici
Nazionalità Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 191 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Amburgo Amburgo
Carriera
Squadre di club1
2004-2005 OFK Belgrado OFK Belgrado 26 (1)
2005 Chelsea Chelsea 0 (0)
2005-2007 OFK Belgrado OFK Belgrado 11 (0)
2007-2008 PSV PSV 13 (0)
2008-2010 Twente Twente 23 (1)
2010-2011 Vitesse Vitesse 24 (1)
2011- Amburgo Amburgo 16 (1)
Nazionale
2007-2010
2008-
Serbia Serbia U-21
Serbia Serbia
8 (0)
12 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Olanda 2007
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 novembre 2011

Slobodan Rajković (in serbo Слободан Рајковић?; Belgrado, 3 febbraio 1989) è un calciatore serbo, difensore dell'Amburgo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver cominciato la sua carriera all'OFK Belgrade, nel novembre 2005 la squadra inglese del Chelsea sborsò 5,2 milioni di euro per accaparrarsi il sedicenne centrale di difesa serbo.

Rajković rimase all'OFK Belgrado in prestito dal Chelsea fino al termine della stagione 2006-2007 di Superliga serba. Il Chelsea prestò quindi il giovane difensore al PSV Eindhoven per la stagione 2007-2008, come controparte per il ritorno di Alex ai Blues.[1]

Il 5 settembre 2008 la FIFA ha sospeso per un anno il difensore, allora in prestito al Twente, che si era reso protagonista, durante il torneo olimpico, di uno sputo verso l'arbitro Abdullah Al Hilali.[2]

Il 24 agosto 2011 i tedeschi dell'Amburgo lo acquistano dal Chelsea, firmando un contratto di quattro anni.[3]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Da quando ha sedici anni Rajković è membro fisso della Nazionale serba Under-21. È stato fra l'altro il più giovane giocatore a prendere parte ad un incontro di qualificazione agli Europei Under-21.[senza fonte]

Fa il suo esordio in Nazionale maggiore il 24 maggio 2008 convocato dal CT serbo Miroslav Djukic nella partita terminata 1-1 tra Irlanda e Serbia.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Twente: 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Blues to place defender at PSV (notizia di Sky Sports)
  2. ^ (EN) Sputò all'arbitro, un anno di squalifica Calciomercato.it
  3. ^ Amburgo, dal Chelsea arriva anche Rajkovic, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 24-08-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]