Slang LGBT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Slang LGBT, linguaggio LGBT o slang gay in linguistica si riferisce a una forma di slang in lingua inglese utilizzato prevalentemente da persone lesbiche, gay, bisessuali e Transgender (LGBT). Questo linguaggio è stato utilizzato in varie lingue, come inglese e giapponese, sin dai primi del 1900 come metodo per identificarsi con il resto della comunità LGBT e come modo di parlare brevemente e velocemente con il resto della comunità.[1][2]

In giapponese[modifica | modifica sorgente]

Anche se molte parole tra le gergali utilizzate nel Giappone moderno sono "prestiti linguistici" dell'inglese americano, rimangono ancora ll'interno della comunità LGBT nipponica parole giapponesi, come ad esempio il termine "okoge", che è l'esatta corrispondenza della parola gergale inglese, "fag hag"- una "donna i cui amici sono per lo più uomini omosessuali". L'equivalente giapponese di "frocio" è invece Okama (il cui significato letterale sarebbe pentola/contenitore)[3].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Paul Baker, Polari – The Lost Manguage of Gay Men, Routledge, 2002, p. 119. URL consultato il 17 gennaio 2010.
  2. ^ Long, Daniel: "Formation Processes of Some Japanese Gay Argot Terms", American Speech, Vol. 71, No. 2 (Summer, 1996), pp. 215–224. Duke University Press, 1996.
  3. ^ Mark McLelland, Male Homosexuality and Popular Culture in Modern Japan in Intersections: Gender, History & Culture in the Asian Context, nº 3, 2000. URL consultato il 24 febbraio 2007.
LGBT Portale LGBT: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di LGBT